/ Cronaca

Cronaca | 24 ottobre 2019, 14:44

Nuovo bollettino di allerta meteo: confermato il livello “arancione” sulle Valli Belbo e Bormida

In Valle Po l’allerta passa da arancione a verde, senza previsioni di criticità. Così come nelle Valli Varaita, Maira e Stura. Su tutto il resto della provincia (Valle Tanaro e Pianura), invece, il livello d’allerta continua ad essere giallo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nuovo bollettino di allerta meteoidrologica diramato dall’Agenzia regionale per l’ambiente del Piemonte. Considerato il previsto miglioramento delle condizioni meteo, il livello d’allerta (che ieri – mercoledì – era arancione) sulla Valle Po diventa verde. Così come per le Valli Varaita, Maira e Stura.

Rimane invece confermata l’allerta arancione per la Valli Belbo e Bormida, per la giornata odierna, in attenuazione a “gialla” per la giornata di domani. Qui potrebbero ancora verificarsi innalzamento dei corsi d'acqua, con allagamenti e isolati fenomeni di versante favoriti dal recente evento alluvionale.

Su tutto il resto della provincia (Valle Tanaro e Pianura), invece, il livello d’allerta continua ad essere giallo, a causa di possibili residue criticità, come locali allagamenti o isolati fenomeni di versante.

Le precipitazioni continuano a rimanere diffuse su tutta la regione. I tecnici confermano che tutti i livelli idrometrici sono al momento non preoccupanti, compreso quello del fiume Po, ma verranno comunque tenuti sotto stretta sorveglianza, in particolare l’Orba e la Bormida.

La Sala operativa della Protezione civile regionale è aperta e continua a seguire l’evoluzione dei fenomeni sul territorio.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium