/ Attualità

Attualità | 24 luglio 2020, 19:05

Bando Distruzione: premiato il progetto "green" della scuola secondaria di 1° grado di Madonna dell'Olmo

Il progetto ha raccolto 1363 voti ed è stato premiato con un contributo di 40mila euro, a cui si aggiungeranno 25mila euro di co-finanziamento con fondi comunali

La facciata della scuola

La facciata della scuola

C’è anche il progetto per la realizzazione di un progetto green per la facciata della Scuola Secondaria di 1° grado di Madonna dell’Olmo tra i beneficiari del contributo per il Bando Distruzione della Fondazione Crc.

L’idea di realizzare un grande murales sulla facciata cieca della scuola e della palestra che affaccia sul cortile e sulla strada centrale della frazione, presentata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Cuneo Oltrestura e Art.ur, ha raccolto 1363 voti ed è stata premiata con un contributo di 40.000 euro da parte della Fondazione a cui si aggiungeranno 25.000 euro di co-finanziamento con fondi comunali.

Questo risultato è importante sia per il progetto in sé, un’opera di street art che guarda al futuro e non solo all’emergenza, ma anche perché è parte di un’operazione di riqualificazione urbana che comprende tutta l’area della Scuola Elementare e Media di Madonna dell’Olmo ed è finalizzata a far sì che l’edificio scolastico diventi il centro di un’area pubblica con più funzioni, sia scolastiche che per il tempo libero” dice Mauro Mantelli, Assessore alla Pianificazione Strategica, Riqualificazione Urbana ed Edilizia Scolastica.

Il grande wall painting, che avrà come tema l’ambiente, sarà realizzato dall’artista Iena Cruz. Street artist e designer riconosciuto a livello mondiale per i suoi lavori sia in Italia che negli Stati Uniti, Cruz è stato invitato ad utilizzare per questo lavoro, come ha già fatto a Roma, una speciale vernice in grado di purificare l’aria dall’88,8% dell’inquinamento presente recentemente anche inserita dall’Onu tra le 4 tecnologie più importanti per la sostenibilità ambientale.

Sono molto contenta che questo progetto sia stato approvato e ringrazio la Fondazione Crc, oltre naturalmente al Comune che ha presentato il progetto e alla professoressa Michela Giuggia che lo ha seguito – commenta la dirigente scolastica dell’I.C. Cuneo Oltrestura Paola Banchio - . Importantissimo è stato sicuramente il sostegno che tutta la comunità ha dato votando il progetto online. Nella frazione gli edifici scolastici occupano un posto rilevante e ora che la Scuola Primaria è stata rimessa a nuovo, il contrasto con la facciata della palestra e della Media è ancora più evidente. Sarà sicuramente una grande opportunità per i ragazzi vedere un grande artista all’opera e abbiamo intenzione di lavorare sul tema green anche attraverso l’adesione alla rete delle Scuole Green Italiane sensibilizzando i ragazzi sui temi della sostenibilità ambientale”.

A partire da settembre, infatti, grazie alla collaborazione con gli insegnanti dell’Istituto, gli studenti si occuperanno di analizzare i temi della sostenibilità in modo interdisciplinare, con approcci diversi dettati da discipline diverse, dalla scienza alla tecnologia, dall’arte alla geografia. A questo percorso di studio portato avanti in classe seguiranno una serie di incontri con l’artista che verrà a Cuneo per effettuare dei sopralluoghi e conoscere la comunità. Il progetto esecutivo è previsto per la prossima primavera e l’inizio lavori, che saranno realizzati all’interno di un cantiere evento, per l’estate 2021.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium