/ Eventi

Eventi | 17 giugno 2021, 16:29

Estate ad Alba: nell’arena “Guido Sacerdote” la presentazione del programma

Teatro, cinema, musica, arte, letteratura, filosofia: Alba si prepara ai prossimi mesi con un calendario ricco di eventi, annunciati dal vicesindaco Carlotta Boffa

Estate ad Alba: nell’arena “Guido Sacerdote” la presentazione del programma

È un vasto e ricco programma quello che riempirà l’estate 2021 ad Alba, con un calendario confezionato dall’Amministrazione comunale, grazie alla collaborazione tra gli assessorati alla Cultura e al Turismo e il Centro Studi Beppe Fenoglio.

"La presentazione del cartellone di Estate ad Alba - commenta l'Assessore alla Cultura Carlotta Boffa, durante l'evento organizzato nel pomeriggio di ieri, mercoledì 16 giugno, presso l'Arena "Sacerdote" di via Accademia - è un momento di grandissima soddisfazione personale, resa possibile grazie all'impegno di tutti i collaboratori degli Uffici e dalla direzione di Ripartizione. Dal lavoro di tante persone è nato un calendario di eventi estivi particolarmente importante e significativo per la qualità delle offerte che mettiamo a disposizione della città, dei turisti e dei visitatori. Credo - prosegue il vicesindaco - che occorra sottolineare alcune belle novità. Innanzitutto l'apertura al pubblico del giardino storico del Liceo Classico Govone dove, prima degli spettacoli in programma all’Arena “Guido Sacerdote”, si potranno scambiare quattro chiacchiere in un luogo ricco di fascino e tradizione culturale. Inoltre, durante la presentazione ufficiale di Estate ad Alba abbiamo festeggiato i 40 anni di attività del Civico Istituto Musicale "Lodovico Rocca" con l'esibizione di alcuni docenti della scuola e abbiamo potuto ammirare in azione uno street artist che frequenta la Libera Accademia d’arte Novalia. Il giovane allievo ha realizzato un colorato graffito, ispirato al logo ufficiale della rassegna, che rimarrà in Arena per tutta l’estate.”


Fino a metà settembre, la capitale delle Langhe ospiterà eventi per ogni tipo di pubblico, a cominciare dal consueto appuntamento con la musica classica con l’itinerante Alba Music Festival, che aprirà la programmazione venerdì 18 giugno presso l’auditorium della Fondazione Ferrero.

Per i più piccoli, verrà riproposto il progetto “Nati per Leggere” con le letture animate del ciclo “Una storia tira l’altra… nei quartieri”, curate dalla Biblioteca Civica “G. Ferrero” col sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo.
Fino a metà settembre, ogni martedì e giovedì, voci di diversi attori professionisti riempiranno i quartieri di Alba e dei comuni limitrofi, mentre quelle dei volontari daranno appuntamento ai genitori e ai bambini che vorranno ascoltare storie sotto i portici della biblioteca.

La Biblioteca Civica, inoltre, inaugurerà una piccola rassegna di letture e musica, nel cortile della Maddalena, intitolata “L’Albero racconta..”, con ritrovo alle 21 di mercoledì 30 giugno, martedì 6 luglio e martedì 20 luglio, dove si potranno ascoltare, in un’atmosfera di festa, brani dei Musicanti di Brema, le parole di un cantastorie e il viaggio del Piccolo Principe.
In questa occasione l’accesso alla biblioteca sarà ampliato anche nella fascia oraria 20.30 – 22.30.

 

Dal 20 giugno e per tutte le domeniche fino a fine luglio, il Museo civico “Federico Eusebio” proporrà il format pomeridiano “famiglie al museo” con giochi, laboratori e tour guidati delle sale e delle collezioni.

Teatro e musica si uniranno alla storia della città con visite guidate itineranti e concerti di musica classica grazie alla collaborazione del Museo Diocesano MUDI e il museo civico per “musei in musica e teatro”.

Inizierà sabato 10 luglio, in replica sabato 18 settembre, il tour teatrale pomeridiano “Sibille, fantasmi e marmellata di pesce”.
La musica prosegue mercoledì 14 luglio con il concerto del Vivaldi Guitar Trio e sabato 31 luglio con l’esibizione del tenore Michelangelo Pepino nella cattedrale di San Lorenzo accompagnato dalla tromba di Marco Bellone e dall’organo di Giuseppe Ricciardi.

 

 

L’associazione Familupi’s porterà il festival di arte di strada “Artisti al lavoro” nel cortile della Maddalena.
Venerdì 25 e sabato 26 giugno, giocolieri e acrobati della compagnia Nando e Maila e del circolo Bipolar intratterranno gli spettatori.


Giunge alla XXVII edizione “Burattinarte – festival internazionale di teatro di figura”, venerdì 2 e sabato 3 luglio, tra il cortile della Maddalena e il quartiere Viale Masera, recuperando gli spettacoli rimandati durante la stagione invernale 2020.

 

TEATRO

Sarà presso l’arena “Guido Sacerdote” la rassegna teatrale estiva proposta dall’Assessorato alla Cultura: aprirà l’insolito duo Aldo Cazzullo e Piero Pelù, in uno spettacolo dal titolo “A riveder le stelle” dedicato a Dante Alighieri nel 700 anni della sua morte.
Seguiranno sei appuntamenti: lunedì 28 giugno con “Maracquaìbo - alla ricerca del mare perduto” dell’associazione culturale Magog, giovedì 1 luglioTutte le età” di Giovanna Stella, venerdì 2 luglio con “Gigoma ar carte?” di Oscar Barile, 7 luglio con “Non solo donne” di Simona Colonna Trio, venerdì 9 luglio con “Partenza in salita” di Gianni Clementi e venerdì 30 luglio con “Le verità di Bakersfield” di Veronica Cruciani.

 

CINEMA

Riconfermata la rassegna di cinema all’Arena organizzata in collaborazione con il cinecircolo Il Nucleo che proporrà ogni martedì e giovedì sera dal 6 luglio al 5 agosto una selezione dei migliori film usciti lo scorso anno, nell’Arena “Guido Sacerdote”, come Nomadland, The Father, Un altro giro, Volevo Nascondermi, Padrenostro e molti altri.
Le proiezioni inizieranno alle 21.45 fino a esaurimento posti.

 

MUSICA

Il Torino Jazz Festival Piemonte “Over the Rainbow” farà tappa nel territorio albese mercoledì 30 giugno con Peppe Servillo, Furio di Castri e Alessandra Morra.
La musica gospel avrà voce mercoledì 14 luglio con il Rejoicing Gospel Choir, mentre l’Alba Jazz Festival tornerà da venerdì 23 a domenica 25 luglio con Carlos Sarduy Quintet “LUZ”, John Patitucci Trio e Giovanni Guidi Ensemble.

 

La State Chamber Orchestra of Kazakhistan e Aiman Mussakhajayeva al violino si esibirà mercoledì 28 luglio.

 

COLLISIONI

Cambio location per il festival agri-rock che quest’anno si svolgerà in Piazza Medford ad Alba, con artisti nazionali e internazionali come Patti Smith, Paolo Conte, Fiorella Mannoia, Ernia, Madame, Sangiovanni e Rkomi.

GIOBIA FEST

Giovedì 24 giugno, 1, 8, 15 luglio saranno le date che vedranno Piazza Pertinace riempirsi di attività di intrattenimento, letture, musica e giochi per ogni età nel  Giobia Fest.

 

ARTE e HIP HOP

Il luglio albese vedrà anche la collaborazione di diversi comuni con il Progetto Scultura sublime che coopereranno per la realizzazione di sculture monumentali con materiali di recupero.

Graffiti e Breakdance coloreranno Corso Piave sabato 31 luglio con Arte Urbana in Corso, evento organizzato dall’Associazione Culturale Espressione Hip Hop.

 

FOTOGRAFIA

Torneranno anche le serate dedicate alla fotografia, a cura del Gruppo Fotografico Albeselunedì 5, 12 e 19 luglio, alle ore 21.00, nello spazio dell’Arena “Guido Sacerdote”, le proiezioni si alterneranno ai racconti e ai ricordi dei fotografi dell’associazione.

Fino al 27 giugno inoltre sarà ancora possibile visitare la mostra Ivo Saglietti - Sotto la tenda di Abramo presso Palazzo Banca d’Alba.

 

La città di Alba sarà anche una delle tappe del Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival e in occasione dell’evento il cortile della Maddalena ospiterà lo chapiteau della compagnia “Teatro nelle foglie” da giovedì 5 a domenica 8 agosto.

Arriviamo a San Lorenzo, festa patronale, con il centenario dalla nascita di Astor Piazzolla omaggiato dal concerto dell’Art Tango Ensemble e i ballerini David Reus e Victoria Huang.

 

ATTRAVERSO FESTIVAL

La cornice albese inquadrerà due date del festival Attraverso, mercoledì 25 agosto con il drammaturgo Stefano Massini e il 28 agosto con il filosofo Umberto Galimberti.

 

LETTURE

Sabato 11 settembre torna la Notte Bianca delle Librerie, alternando incontri e presentazioni letterarie.
Ad aprire il weekend letterario sarà Paolo Crepet, scrittore e psichiatra, che terrà una lectio magistralis partendo dal suo ultimo libro “Oltre la tempesta” e si concluderà con la “Maratona Fenogliana” curata dal Centro Studi Beppe Fenoglio e con la partecipazione di Fabio Geda, scrittore di Torino.

Tutte le domeniche fino al 12 settembre saranno disponibili tour guidati per scoprire lo scrittore della Resistenza con l’itinerante “Tra le righe di Fenoglio”.

 

I programmi, in continuo aggiornamento, sono reperibili sulla pagina Facebook Alba Cultura Eventi: il materiale promozionale distribuito in città e in dodici totem sparsi avrà un QR code con accesso alla programmazione del sito.

M.P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium