/ Attualità

Attualità | 29 luglio 2021, 14:30

Assemblea Generale del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Cuneo (VIDEO)

L’evento si è svolto lunedì 26 luglio all’interno delle prestigiose sale dal Filatoio Rosso di Caraglio, location ideale per premiare i 58 geometri che hanno raggiunto i 40 anni di iscrizione al collegio e per dare inizio alle consultazioni elettorali per il rinnovo dei vertici provinciali

Assemblea Generale del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Cuneo (VIDEO)

Nella giornata di lunedì 26 luglio 2021 si è svolta l'Assemblea Generale del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Cuneo.

I lavori sono stati introdotti dal Presidente Franco Drocco "… ho voluto fortemente questa Assemblea in presenza, con la condivisione di tutto il Consiglio Direttivo. Questo incontro vuole essere un segno di fine pandemia, un segnale di positività, un segnale di ripartenza della nostra attività professionale. Le sensazioni e i dati in questo senso sono assolutamente confortevoli e indicano una ripresa che giustifica questo ottimismo".
A dimostrazione dell’importanza dell’evento, erano presenti il geom. Maurizio Savoncelli - Presidente del Consiglio Nazionale e il geom. Diego Buono - Presidente della Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri.

L’evento è stato celebrato all’interno delle prestigiose sale dal Filatoio Rosso di Caraglio, location ideale per premiare i 58 geometri che hanno raggiunto i 40 anni di iscrizione al collegio.



Il Collegio dei Geometri di Cuneo, in questo periodo di difficoltà legate alla pandemia in corso, ha ritenuto importante creare opportunità per promuovere la figura del geometra e la sua fondamentale funzione a servizio della società e del territorio.
Questo aspetto è stato ritenuto prioritario negli ultimi anni: si sono curati i rapporti esterni, sono stati creati eventi a livello territoriale coinvolgendo Enti Locali istituzioni e la popolazione; il tutto con l'obiettivo di riportare la figura del geometra al centro dell'attività amministrativa, produttiva e sociale.

E’ stato ribadito più volte che, essendo ormai alla fine dal periodo di crisi determinata dalla pandemia, il Collegio sta riproponendo la figura del geometra quale riferimento professionale per la ripresa delle tradizionali attività edilizie al servizio della collettività.  
In questo settore la parola d'ordine passa da “nuove costruzioni” al concetto innovativo e positivo di “recupero e efficientamento dell’edificato”, garantendo così il contenimento del consumo di suolo e il contemporaneo recupero di situazioni edilizie e siti degradati.
L'attivazione dei vari Bonus e Super Bonus sta incentivando l'attività e introduce una nota di ottimismo all'interno del settore edilizio.

E’ emerso più volte che, per poter rispondere alle nuove esigenze innovative del mercato, il geometra si forma con continuità così da poter essere parte attiva nella gestione dei vecchi e nuovi settori di attività.

Il Collegio dei Geometri di Cuneo ha dedicato grande impegno, tramite la propria Fondazione, per poter garantire una formazione continua “obbligatoria” di altissima qualità avvalendosi di docenti di primissimo livello. La finalità non è limitata al conseguimento dei crediti formativi ma si pone l'obiettivo primario di allargare aggiornare le competenze professionali dei singoli iscritti.

Particolare attenzione è stata posta alla “laurea abilitante” per i geometri del futuro con la conseguente eliminazione dell’esame di Stato.  In sostanza, per diventare geometri ed esercitare la libera professione di geometra bisognerà per forza laurearsi: la laurea sarà triennale.  La proposta prevede che il corso di laurea sia abilitante, nel senso che l’esame finale di laurea ha valore di esame di abilitazione alla professione di geometra; i primi corsi inizieranno già nell’autunno 2022.
 
In occasione dell’assemblea hanno avuto inizio le consultazioni elettorali che sono successivamente perdurate fino a venerdì 30 luglio, andando a rinnovare il Consiglio Direttivo del Collegio per il quadriennio 2021 – 2025 che lavorerà nell’insegna del rinnovamento in continuità con l’attuale dirigenza, andando a costituire i presupposti per una sempre e miglior presenza del geometra professionista nell’ambito provinciale.

ELENCO PREMIATI ASSEMBLEA
Abrigo Marco n. 1755
Adriano Luigi n. 1763
Ariaudo Gian Piero n. 1764
Barale Gianpiero n. 1714
Battisti Renato n. 1650
Beccaria Giorgio n. 2267
Bertola Mario n. 1789
Bonelli Vincenzo n. 1766
Bonetto Giuseppe n. 1680
Bracco Piero Luigi n. 1689
Brizio Giuseppe n. 1729
Calvo Pierangelo n. 1723
Castelli Aldo n. 1730
Cerutti Armando n. 1702
Chiavarino Daniele n. 1703
Cismondi Gianmichele n. 1691
Coalova Lorenzo n. 1767
Cornero Walter n.1670
Crastore Luigi n. 1698
Dabbene Mauro n. 1715
Dalmasso Franco n. 1692
Dotta Giuseppe n. 1716
Einaudi Giorgio n. 1704
Ellena Marco n. 1781
Fenoglio Giancarlo n. 1732
Fino Giovanni Franco n. 1785
Fumero Pier Lorenzo n. 1671
Gallo Francesco n. 1786
Ghibaudo Giuseppe n. 1768
Giannuzzi Antonio n. 1721
Gianolio Ernesto n. 1717
Griglio Carlo n. 1756
Gullino Massimo n. 1769
Isoardi Armando Luciano n. 1652
Isoardi Claudio n. 1673
Mallano Giovanni n. 1674
Marocco Giovanni n. 1675
Marolo Lorenzo n. 1713
Martino Sergio n. 1708
Mellano Roberto n. 1741
Mellano Silvio n. 1751
Montanaro Bruno n. 1654
Negro Walter n. 1682
Pastore Ettore n. 1793
Pellegrino Battistino n. 1735
Perotti Mario Luigi n. 1656
Picco Mario n. 1718
Pistone Aldo n. 1709
Riba Rosanna n. 1695
Rivoira Adriano n. 1753
Rosa Aldo n. 1677
Scatolero Giorgio n. 1666
Testa Pier Paolo n. 1792
Tomatis Livio n. 1679
Valinotti Michele n. 1743
Vercelli Gian Franco n. 1779
Viale Ugo N. 1788
Vietti Giovanni N. 1737

informazione pubblicitaria

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium