/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 19:01

Sciopero all'Alpitel di Nucetto contro la chiusura della sede, il 15 dicembre incontro a Milano

Il presidio contro la decisione del trasferimento a Beinasco. Nelle prossime settimane un incontro con i sindacati e proprietà

Il presidio di questa mattina

Il presidio di questa mattina

Sciopero di due ore questa mattina, mercoledì 1° dicembre, di fronte all'Alpitel di Nucetto per protestare contro il trasferimento della sede a Beinasco, annunciata lo scorso ottobre dal gruppo Psc della famiglia Pesce.

L’azienda aveva comunicato in una riunione l’intenzione di chiudere lo stabilimento in Val Tanaro con il trasferimento dei dipendenti. 

Al presidio, oltre ai dipendenti e le rappresentanze sindacali, Fiom Cgil e Fim Cisl, hanno partecipato anche il sindaco di Nucetto, Enzo Dho, Beppe Carazzone (Bagnasco), Luciano Sciandra (Priola) e Giorgio Ferraris, sindaco di Ormea e presidente dell'Unione Montana Alta Valle Tanaro. 

Una tegola per i dipendenti e per l’intera vallata, soprattutto dopo l’accordo al Mise sui contratti di solidarietà per i dipendenti della Alpitel, siglato a marzo 2020.

"Non c'è stata possibilità di confronto" - dice il sindaco di Nucetto - "Questa decisione è stata presa dall'alto ed è un boccone amaro per tutta la valle, non solo per il nostro comune. Perdere un'azienda e di conseguenza posti di lavoro rischia di desertificare la nostra valle. Si parla di incentivare il ripopolamento dei territori montani, ma senza servizi e possibilità di lavoro è impensabile figurarsi un futuro per le vallate".

Intanto è stato fissato un incontro tra sindacati e proprietà per il prossimo 15 dicembre a Milano.

In programma un pacchetto di 8 ore di sciopero (due questa mattina) le altre nel corso delle prossime settimane, in attesa dell'incontro. 

 

 

 

Arianna Pronestì

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium