/ Politica

Politica | 16 maggio 2022, 19:15

Savigliano, il capogruppo FdI Lollobrigida apre la campagna elettorale del centrodestra

Lo stato maggiore provinciale e regionale di Fratelli d'Italia in appoggio al candidato sindaco Gianluca Zampedri

Savigliano, il capogruppo FdI Lollobrigida apre la campagna elettorale del centrodestra

È intervenuto il capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida ad inaugurare la sede di Fratelli d’Italia a Savigliano in piazza del Popolo.

Reduce da una visita alla Inalpi di Moretta e prima di andare ad inaugurare la sezione di Mondovì, il parlamentare ha fatto tappa a Savigliano per dare il suo appoggio al candidato del centrodestra, Gianluca Zampedri.

A fare gli onori di casa il presidente del circolo cittadino, Marco Buttieri, e lo stato maggiore del partito provinciale e regionale, con i segretari regionale, Fabrizio Comba e quello provinciale William Casoni. Con loro l’assessore regionale Maurizio Marrone e la deputata Monica Ciaburro. Presente anche il capogruppo consiliare di Torino, Giovanni Crosetto, nipote di Guido Crosetto.

Buttieri ha presentato Zampedri come un uomo che “arriva dal mondo delle imprese e ha quindi le carte in regola per rilanciare il ruolo e l’immagine che Savigliano è andata perdendo nel contesto provinciale”.

Concetti che il candidato sindaco Zampedri, sostenuto dai tre partiti di centrodestra, Fdi, Lega e Fi-Udc e da una formazione civica, ha ripreso dicendo che “serve un’inversione di tendenza per uscire da una situazione di stallo che vuol dire condannarsi all’arretratezza”.

L’onorevole Lollobrigida ha ricordato i capisaldi dell’azione politica di Fratelli d’Italia, “unico partito – ha puntualizzato - ad aver scelto con coraggio la strada dell’opposizione al governo Draghi”.

“Siamo stati – ha ribadito il capogruppo alla Camera ad una platea in cui sedeva anche il candidato sindaco di Cuneo, Franco Civallero – la novità più significativa degli ultimi 20 anni della politica italiana. Fratelli d’Italia è cresciuta e continua a crescere perchè è stata coerente tra le enunciazioni e la pratica. Forza Italia e Lega – ha affermato rivolto ai partner di coalizione – dovrebbero riflettere su questo aspetto perché non si può essere alternativi alla sinistra facendo parte di un governo a fianco di Pd e Movimento 5 Stelle. Siamo stati gli unici – ha concluso con orgoglio Lollobrigida – ad aver tenuta alta la bandiera italiana e difeso con tenacia in ogni ambito gli interessi del nostro Paese”.

Casoni ha ricordato la venuta a Cuneo, venerdì 20 maggio alle 11,30 nella sala Falco della Provincia, della leader nazionale Giorgia Meloni.

Informazione Politica Elettorale

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium