/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2022, 19:56

Disegno della classe 3A della primaria di Revello selezionato per il filmato dedicato alla campagna nazionale di educazione e sicurezza stradale “Disegna la tua strada sicura”

Tre le scuole primarie che hanno inviato i loro contributi per l’iniziativa Aci: oltre a Revello, quella di Boves Capoluogo e la “Paola Garelli” dell’Istituto Comprensivo Corso Soleri di Cuneo

Disegno della classe 3A della primaria di Revello selezionato per il filmato dedicato alla campagna nazionale di educazione e sicurezza stradale “Disegna la tua strada sicura”

Un’autovettura ferma allo stop. Un ciclista intento a percorrere, casco in testa, una pista ciclabile a lui riservata; sul lato opposto della carreggiata c’è anche una famiglia che aspetta di attraversare la strada sulle strisce pedonali, ben tracciate e visibili, come lo sono anche cartelli stradali e impianti semaforici. In arrivo c’è anche uno scuolabus che sta per avvicinarsi alla fermata dove c’è una pensilina di attesa per i passeggeri. È solo uno dei disegni realizzati da tre scuole primarie della provincia di Cuneo che hanno preso parte all’iniziativa “Disegna la tua strada sicura”, l’importante campagna nazionale di sensibilizzazione promossa dall’Automobile Club Cuneo negli istituti scolastici del Cuneese su invito dell’Aci nazionale con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, in occasione della Giornata Europea per la Sicurezza Stradale del 6 maggio scorso. Tra tutti i contributi pervenuti, il disegno in questione, realizzato dalla classe 3A dell’I.C. di Revello, è stato selezionato dall’Automobile Club Cuneo e inviato all’Aci nazionale per essere inserito all’interno di un filmato insieme ad altri disegni pervenuti dalle scuole che, a livello nazionale, hanno preso parte all’iniziativa. Il video sarà visibile, dal 1° giugno, sul portale dell’Aci nazionale e sul sito Edustrada.it che fa riferimento al progetto nazionale del Ministero dell’Istruzione per l’educazione stradale nelle scuole

“Ringraziamo le scuole che hanno preso parte all’iniziativa – dichiara il direttore dell’Automobile Club Cuneo, Giuseppe De Masi -. Crediamo sia stata una bella occasione per insegnare ai bambini importanti informazioni legate alla strada e alla sua sicurezza. Entrare nelle classi per parlare di educazione stradale è uno degli obiettivi che Aci da sempre si pone: continueremo a farlo perché crediamo che, proprio partendo dai più piccoli, si possa diffondere una cultura della sicurezza stradale”.

Hanno partecipato: la classe 1A della scuola primaria di Boves Capoluogo che ha realizzato due disegni; la classe 3A dell’Istituto comprensivo di Revello e la classe 4B dell’Istituto Comprensivo di Cuneo Corso Soleri – Scuola Primaria “Paola Garelli”, queste ultime con tre disegni ciascuna. Tutte le opere realizzate sono state affisse in una bacheca ben visibile all’ingresso della sede di piazza Europa dell’Automobile Club Cuneo. Si possono ammirare anche accedendo alla pagina Facebook dell’Automobile Club Cuneo (@acicuneo).

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium