/ Eventi

Eventi | 24 maggio 2022, 08:42

“La lettera rubata”: a Cuneo lo spettacolo teatrale itinerante

Domenica 29 maggio lo spettacolo teatrale itinerante ispirato alle memorie dell’Archivio di Stato di Cuneo.

“La lettera rubata”: a Cuneo lo spettacolo teatrale itinerante

Cosa succede se il patrimonio di memorie e di storia di un importante archivio, l’Archivio di Stato di Cuneo incontrano un gruppo di artisti? Nasce così lo spettacolo teatrale itinerante “La lettera rubata”, un percorso a tappe tra luoghi ed eventi significativi della storia della città di Cuneo che si concluderà all’’Archivio di Stato, dove sarà possibile visitare l’esposizione di alcuni tra i più importanti documenti dell’Archivio, vere e proprie memorie della Città. A condurre i partecipanti, in un succedersi di racconti divertenti e coinvolgenti, gli attori Elisabetta Baro, Franco Carapelle e Claudio del Toro della compagnia Teatro e Società, accompagnati dalla musica dal vivo di Federico Ferrato e dagli studenti e dalle studentesse dell’Istituto Comprensivo Cuneo Corso Soleri, eccezionalmente coinvolti nella rappresentazione.

Lo spettacolo “La lettera rubata” è in programma DOMENICA 29 MAGGIO - in due appuntamenti alle ore 10.30 e 15.30 – e è realizzato dal progetto “CONTAGI STORICI - Iniziative culturali alla scoperta della storia e della funzione degli Archivi di Stato” proposto dall’Archivio di Stato di Cuneo in collaborazione con la Compagnia Teatro e Società e grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Comune di Cuneo.

«Il progetto “Contagi storici” – spiega Annamaria Aimone Direttore dell’Archivio di Stato di Cuneo –affronta in una prospettiva d’innovazione culturale il valore dell’Archivio di Stato di Cuneo, inteso come spazio e memoria viva di una collettività. Utilizza il teatro quale “ponte” per collegare i luoghi con la storia e per guardare con altri occhi al patrimonio storico-culturale del nostro Archivio. Un’occasione anche per far conoscere alcuni tra i più importanti documenti custoditi dall’Archivio di Stato e relativi alla storia della città, con l’esposizione di pergamene e dei disegni originali dell’Architetto Bernardo Vittone».

«Il nostro protagonista è un giovane alla ricerca delle proprie origini - spiegano Elisabetta Baro e Franco Carapelle di Teatro e Società – Ha con sé un frammento di lettera che lo porterà presso l’antico Ospedale di Santa Croce di Cuneo. Ma un documento è stato sottratto. Cosa conteneva? E perché è sparito? Sarà un viaggio di scoperta sulla funzione degli Archivi di Stato perché, potenzialmente, ognuno di noi è produttore di un archivio e ognuno di noi è portatore di memoria. Una memoria che non vuol perdersi, che può divenire oggetto concreto, comunicabile ad altri e trasmissibile nel futuro».

 

COME PARTECIPARE

Lo spettacolo teatrale itinerante “La lettera rubata” è in programma DOMENICA 29 MAGGIO in due repliche alle ore 10.30 e 15.30. Il ritrovo è davanti al Comune di Cuneo - Via Roma, 28

La PARTECIPAZIONE è GRATUITA, richiesta la prenotazione su modulo dal sito:

http://www.teatrosocieta.it/cosa-facciamo/visite-guidate/170-contagi-storici.html

 

Sito web Archivio di Stato di Cuneo: http://www.archiviodistatocuneo.beniculturali.it/

Sito web Compagnia Teatro e Società: http://www.teatrosocieta.it/  

Sito web Fondazione CRC: https://www.fondazionecrc.it/

Sito web Comune di Cuneo: https://www.comune.cuneo.it/

 

I.P.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium