/ Attualità

Attualità | 16 agosto 2022, 18:09

Ghiandaia in difficoltà salvata in mezzo alla rotonda di San Defendente di Cervasca

Portata in salvo al Cras di Bernezzo: “Ringraziamo il soccorritore che con la sua solerzia ha potuto dare una opportunità di salvezza a questo animaletto in difficoltà”

La ghiandaia ferita e soccorsa a San Defendente di Cervasca

La ghiandaia ferita e soccorsa a San Defendente di Cervasca

Con forte probabilità era in cerca di un territorio dove potersi insediare: sbatteva le ali, ma non riusciva a volare, faceva piccoli saltelli con le zampette nel bel mezzo della rotonda in via Nazionale (zona industriale) di San Defendente di Cervasca, tra l’indifferenza delle auto in circolo. 

Una giovane è bellissima ghiandaia, fortunatamente, questa mattina è stata prelevata da un automobilista, posta in una scatola di cartone e trasportata al Cras (Centro Recupero Animali Selvatici) di Bernezzo. 

Dopo essere stata presa in carico dal responsabile del Cras, Luciano Remigio, è stata sottoposta alle prime cure: “Ha subito un trauma da urto - dice Remigio -, si tratta di un giovane dell’anno di circa tre mesi. Ringraziamo il soccorritore che con la sua solerzia ha potuto dare una opportunità di salvezza a questo animaletto in difficoltà”. 

Ricordiamo che il Cras di Bernezzo è disponibile al ricovero di animali selvatici feriti e incidentati 24 ore su 24. 

In caso di ritrovamento di fauna ritenuta in difficoltà, contattare il Cras in via Alpi 25 a Bernezzo al numero 0171.82305 oppure al 328.5325296 per avere indicazioni corrette sul soccorso. 

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium