/ Eventi

Eventi | 04 dicembre 2022, 16:20

A Cuneo in scena "Le città invisibili": sul palco anche attori non vedenti e ipovedenti

Assieme a persone normovedenti, daranno vita ad uno spettacolo corale e intenso ispirato a Italo Calvino

A Cuneo in scena "Le città invisibili": sul palco anche attori non vedenti e ipovedenti

Rendere visibile ciò che non lo è.

Una sfida, una piccola provocazione con lo scopo di sensibilizzare il pubblico e di normalizzare la disabilità. Tutto questo si è concretizzato nello spettacolo "Le città invisibili" che andrà in scena il prossimo 10 dicembre alle 21 al Teatro Don Bosco di Cuneo. 

In scena una compagnia che integra non vedenti, ipovedenti e normovedenti. Uno spettacolo corale che si ispira a Italo Calvino, per la regia di Francesca Elena Monte.

Un lavoro originale, nel quale ci saranno alcune parti recitate e narrate, altre danzate e altre cantate. Un progetto che ha visto la collaborazione di Palcoscenico Arts Center, dell'Imperial Dance e dell'Unione Italiana dei Ciechi e Ipovedenti di Cuneo.

L'evento fa parte della rassegna Spettacolare. Per acquistare i biglietti o avere informazioni prenotazionidonbosco.cuneo@gmail.com o 3382115380

Barbara Simonelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium