/ Eventi

Eventi | 30 marzo 2023, 18:22

Anche a Pasqua e Pasquetta continua l'iniziativa della Regione "Castelli Aperti"

80 beni e siti storici tra castelli, palazzi, giardini, borghi, musei e ville che aprono le loro porte

Tra i beni aperti anche il Filatoio di Caraglio

Tra i beni aperti anche il Filatoio di Caraglio

80 beni e siti storici tra castelli, palazzi, giardini, borghi, musei e ville che aprono le loro porte dalla primavera all’autunno. Dimore regali che racchiudono secoli di storia, giardini incantati, paesi che si stagliano imponenti sulla cima delle colline, musei che offrono collezioni pregiate: Castelli Aperti dà il via alla sua ventottesima edizione domenica 9 aprile per condurre il visitatore in un viaggio alla scoperta dell’arte e della cultura del Piemonte
 
L’iniziativa avrà una cadenza settimanale di domenica in domenica fino al 1° novembre. Per i visitatori che vorranno soggiornare nelle dimore storiche del circuito, la rassegna seleziona inoltre alcune residenze d’epoca di particolare pregio, per organizzare una vacanza su misura. Si potranno scegliere indimenticabili hotel di charme, raffinate camere dall’atmosfera d’altri tempi, eleganti ville e appartamenti in caratteristici borghi.

Grazie a Castle in a Click, sul sito www.castelliaperti.it sarà attivo un servizio di biglietteria on line che permetterà al visitatore di prenotare l’ingresso dei beni del circuito. Il biglietto consentirà l’accesso ad ulteriori servizi quali la partecipazione agli eventi, la prenotazione di visite esperienziali e, dove disponibile, una rete WI-FI intranet interna al castello, l’accesso con il proprio smartphone ai contenuti multimediali della struttura, a partire dall’audioguida in multilingua.
 
Castelli Aperti è una iniziativa sostenuta dalla Regione Piemonte, e promossa dall’Associazione Amici di Castelli Aperti che raccoglie al suo interno dai proprietari delle dimore storiche, passando per enti e comuni fino ad arrivare ai visitatori che sono parte attiva del circuito.
 
Numerose saranno le aperture previste per Pasqua e Pasquetta.

In provincia di Cuneo si potranno visitare: 

Alba – Museo Diocesano di Alba: aperto a Pasqua e Pasquetta dalle 14.30 alle 18.30. Informazioni e prenotazioni: 345 7642123; mudialba14@gmail.com
Barolo – Castello Falletti di Barolo e WIMU Wine Museum: aperto a Pasqua e Pasquetta con orario 10.30-19.00. Informazioni e prenotazioni: 0173 386697; info@wimubarolo.itprenotazioni@wimubarolo.it
Bra – Museo Civico di Storia Naturale Craveri: chiuso a Pasqua e aperto a Pasquetta dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30; info 0172 412010, turismo@comune.bra.cn.it
Bra – Museo Civico di Palazzo Traversa: chiuso a Pasqua e aperto a Pasquetta dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00; info 0172 423880, turismo@comune.bra.cn.it
Bra – Museo del Giocattolo: chiuso a Pasqua e aperto a Pasquetta dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00 con visita guidata negli orari: 10:00, 10:50, 11:40, 14:30, 15:30, 16:30. info 0172 413049, turismo@comune.bra.cn.it
Bra – fraz. Pollenzo – Agenzia di Pollenzo: aperta a Pasqua e Pasquetta dalle 10.00 alle 14.00; info 0172 458416; info@agenziadipollenzo.com
Caraglio – Il Filatoio: aperto a Pasqua e Pasquetta dalle 10 alle 19. Info: 0171 617718; cultura.istruzione@comune.caraglio.cn.it
Cherasco – Palazzo Salmatoris: aperto a Pasqua e Pasquetta con la mostra “Cherasco solidarietà.
Una comunità curante, dalle Confraternite all'oggi” dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30. info 0172 427089; turistico@comune.cherasco.cn.it,
Fossano – Castello dei Principi D’Acaja: aperto a Pasqua e Pasquetta con partenza tour alle ore 11, 15 e 16.30. Biglietteria presso l’Ufficio Turistico (corte interna del maniero). Consigliata la prenotazione. Numero Verde 800 210 762 - Tel. +39 0172 601 60; iatfossano@visitcuneese.it
Govone – Castello Reale: aperto a Pasquetta dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15 alle 18. Info 371 4918587; info@castellorealedigovone.it
Magliano Alfieri – Castello degli Alfieri di Magliano: aperto a Pasqua e Pasquetta con orario 10.30-18.30. Informazioni e prenotazioni: 0173 386697; castellomagliano@barolofoundation.it
Manta – Castello della Manta: aperto a Pasqua e Pasquetta 10.00-18.00.  Informazioni e prenotazioni: 0175 87822; faimanta@fondoambiente.it
Racconigi – Castello: aperto a Pasqua. Castello: dalle 9.00 alle 19.00. Parco: dalle 9.30 alle 18.00. Visite guidate in gruppo, max 12 persone, con partenze nei seguenti orari: 10.00, 11.30, 14.30, 16.15, 17.30.
Informazioni e prenotazioni (dalle 10.00 alle 16.00): Conitours tel.0171 696206; info@cuneoalps.itwww.cuneoalps.it. In considerazione di possibili esigenze di servizio, si consiglia di contattare telefonicamente la struttura per la conferma di giorni e orari di apertura.
Saluzzo - Casa Cavassa: aperto a Pasqua e Pasquetta con orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00. Informazioni e prenotazioni: 329 394 0334; musa@itur.it
Saluzzo – La Castiglia: aperto a Pasqua e Pasquetta con orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00. Informazioni e prenotazioni: 329 394 0334; musa@itur.it
Saluzzo – Torre Civica e Pinacoteca Olivero: aperto a Pasqua e Pasquetta con orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00. Informazioni e prenotazioni: 329 394 0334; musa@itur.it
Savigliano – Museo Civico A. Olmo e Gipsoteca D. Calandra: chiuso a Pasqua e aperto a Pasquetta con orario 10.00-13.00 e 15.00-18.30. Informazioni e prenotazioni: 0172 712982, +39 0172 717545 (sabato e domenica); museocivico.gipsoteca@comune.savigliano.cn.it
Serralunga d’Alba – Castello di Serralunga d’Alba: aperto a Pasqua e Pasquetta con visite guidate 10.30-13.30 e 14.30-18.30. Informazioni e prenotazioni: 0173 613358; info@castellodiserralunga.it;

cs

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium