/ Viabilità

Viabilità | 28 febbraio 2024, 13:57

Anas tira dritto: "Prioritario concludere i lavori del Tenda entro giugno"

Promessi maggiori controlli e verifiche in loco e una postazione fissa digitale per aggiornare costantemente cittadini e territorio sull'andamento dei lavori

Anas tira dritto: "Prioritario concludere i lavori del Tenda entro giugno"

Nel corso della riunione CIG (Conferenza intergovernativa Italia Francia) Anas ha ribadito ai sindaci del territorio che rimane prioritaria la conclusione dei lavori nel rispetto degli accordi fin qui stabiliti con le parti in causa.

Facendo seguito alla proposta di riprogrammazione delle scadenze pervenuta dal consorzio di imprese Edilmaco srl, Anas conferma e sottolinea il massimo impegno a fare ogni sforzo possibile sul cantiere per la conclusione dei lavori.  Anas, pertanto, si riserva di verificare e accertare - in corso d’opera - la congruità degli interventi in ogni sede, con eventuali provvedimenti da adottare in ordine agli accordi sottoscritti col consorzio.

È stato raggiunto ormai da molto tempo l’impiego di circa 200 persone ogni giorno al lavoro, con un’aliquota sul cantiere anche sabato e domenica. Da giugno 2023 la produzione ha registrato un deciso e progressivo incremento pari a circa il 50% circa in più rispetto al periodo precedente.

Trattandosi di interventi complessi, in un contesto particolarmente articolato, occorre la massima attenzione al rispetto delle norme di sicurezza.

Come noto, sono stati rafforzati i controlli sull’andamento dei lavori. Anas, tuttavia, disporrà una serie intensificata di ulteriori verifiche, comprese azioni ispettive sui cantieri, per assicurare il prosieguo delle attività senza ulteriori rallentamenti.

Per consolidare e rinnovare un impegno doveroso di trasparenza verso le comunità locali, Anas procederà nelle prossime settimane a installare in loco una postazione fissa digitale (info point) con gli aggiornamenti in tempo reale, a cadenza periodica ravvicinata, dell’andamento dei lavori. Tutti i cittadini potranno così conoscere lo stato reale degli interventi. Sarà anche rafforzata la comunicazione sul sito www.tunneltenda.it.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium