/ Solidarietà

Solidarietà | 29 maggio 2024, 09:16

"Guarda che Bella – Make up in Oncologia”: secondo appuntamento a Fossano

Il corso a partecipazione gratuita è un invito a tutte le donne che desiderano ritrovare il sorriso davanti allo specchio. Promosso da LILT, La Cura nello Sguardo e AIL si terrà il 22 giugno

"Guarda che Bella – Make up in Oncologia”: secondo appuntamento a Fossano

Il 22 giugno si rinnova l’invito a “Guarda che Bella – Make up in Oncologia”, il corso di make-up oncologico promosso da LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), La Cura nello Sguardo e AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie - Lindomi e Mieloma). Un’opportunità per le donne di riscoprire la propria bellezza e forza interiore attraverso l’arte del trucco.

Il corso si terrà a Fossano, il 22 giungo dalle 9.30 presso il salone Beautypiù di Nadia Giuliano. Le partecipanti verranno accolte con una colazione offerta dall’associazione La Cura nello Sguardo. Dopo aver rotto il ghiaccio, si passerà alla parte pratica, dove Nadia spiegherà alle sue ospiti tutti i segreti del make-up e le inviterà a provare a truccarsi. Questa esperienza di make-up, condotta con professionalità, empatia, leggerezza e ironia, aiuterà le donne a ritrovare sé stesse attraverso i segreti della cosmesi.

Scoprendo i segreti del trucco, l’atmosfera diventerà magica e nel centro estetico Beautypiù riecheggerà un sospiro: “Guarda che bella mi sento oggi”. Il trucco viene utilizzato come uno strumento di trasformazione, non solo esteriore ma anche interiore, perché sentirsi belle è il primo passo per affrontare il presente con fiducia e ottimismo.

Fabrizio Giai, condivide queste parole: “Guarda che bella è allo stesso tempo un momento di leggerezza e un’occasione di confronto con altre persone che si trovano nella stessa situazione. Aiuta a sentirsi comprese, ad aprirsi e a condividere, a superare la sensazione di solitudine che spesso accompagna chi affronta le complesse e impegnative cure oncologiche. Negli occhi delle altre si trova comprensione, stimolo e voglia di incoraggiarsi per affrontare il percorso con più serenità. Guarda che bella vuole regalare la serenità di ritrovarsi davanti a uno specchio senza temere l’immagine riflessa che ci può trovare. Queste affermazioni sono espresse con cognizione di causa, non sono frutto di quanto desideriamo noi dal corso, ma il frutto di quanto veramente accade. Le emozioni che ho provato a descrivere derivano dalle sensazioni che le partecipanti al primo appuntamento di Saluzzo hanno lasciato ai conduttori della seduta prima di salutarsi. Ci piace immaginare che ognuna di loro, prima di varcare la soglia della sede della LILT dove si è svolta la seduta, si sia voltata, specchiata e abbia sorriso. Questa è la magia che guarda che bella regala, e siamo pronti a offrire il nostro piccolo percorso di benessere alle donne che avranno fiducia di contattarci e provare. Le iscrizioni per l’appuntamento del 22 giugno sono aperte.”

Il percorso è un invito a prendersi cura di sé stesse. Guarda che bella è una porta verso la riscoperta della propria bellezza e forza interiore.

Consigliala a tutte le donne che possono trarre beneficio dal varcare quella soglia.

Contatti per informazioni e iscrizioni:

• LILT delegazione di Saluzzo: 0175/42344 | cuneo@legatumoricuneo.it

• La cura nello sguardo: 349/6482797 | segreteria@lacuranellosguardo.it

• AIL: 0171/695294 | info@ail.cuneo.it

Se hai altre domande o hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a contattare le associazioni sopra elencate.

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium