/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 12:54

Dario Tallone vince a Fossano trainato dalla Lega e dalle oltre 330 preferenze di Bergesio

La Lega è il primo partito della città, seguito da Fossano Democratica, che esprime due consiglieri

Dario Tallone vince a Fossano trainato dalla Lega e dalle oltre 330 preferenze di Bergesio

Fossano riconferma sindaco Dario Tallone, trascinato dai 2.252 voti ottenuti dalla Lega, il partito più votato in città. A fare da traino Giorgio Maria Bergesio, senatore, con 332 preferenze. Per la Lega, entra assieme a Simona Giaccardi, che ottiene 169 preferenze, Marinella Bianco e Cristian Molineris.

Fratelli d'Italia esprime tre consiglieri: Maria Tiziana Airaldi, con 103 preferenze; segue con 101 voti Danilo Toti, coordinatore cittadino di FdI e, ancora, Lauro Ezio Pelazza (72).

Per Forza Italia entra Giacomo Pellegrino, che ottiene 164 preferenze; Donatella Rattalino è l'unico nome della lista "Dario Tallone sindaco di Fossano", con 88 voti; eletto anche Luca Minozzi di Fossano in Azione (103).

Nessun eletto nelle liste Insieme per Fossano e Fossano Libera.

Sei i posti per la coalizione a sostegno di Francesco Balocco, che entra in consiglio assieme a Paolo Lingua e Lorenzo Cassine di Fossano Democratica, la seconda lista più votata a Fossano, con Lingua che ottiene ben 227 preferenze. 110 quelle per Cassine.

Due seggi anche per Viviamo Fossano: entrano Mirella Brizio e Pietro Lingua, rispettivamente 133 e 131 preferenze. Nessun eletto della lista Fossano al centro e un eletto, Simone Chiapella, per Direzione Comune Fossano, che con 186 preferenze supera Andrea Silvestro, fermo a 184. 

Barbara Simonelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium