/ Attualità

Attualità | 24 giugno 2024, 15:16

Quasi 250 mila euro di contributi a fondo perduto a oltre 50 imprese del Distretto del Commercio di Dronero e Valle Maira

Il municipio di Dronero

Il municipio di Dronero

Sessantadue domande di finanziamento ricevute, 52 imprese finanziate; quasi 250mila euro di contributi a fondo perduto, pari all’80% per interventi volti all’ammodernamento e al miglioramento dell’esteriorità delle attività commerciali, sostegno di nuove attività e interventi volti all'implementazione digitale, distribuiti a micro, piccole e medie imprese che operano sul territorio del Distretto Diffuso del Commercio di Dronero e Valle Maira per la più importante azione a sostegno del comparto mai realizzata sul territorio.

"La misura si è rivelata efficace e ne siamo molto soddisfatti - sottolinea Marica Bima, assessore alle Attività produttive e al Commercio del Comune di Dronero ente capofila del Distretto del Commercio -, prova ne siano le numerose richieste presentate. Si tratta di un intervento particolarmente importante che incide in maniera significativa sul nostro tessuto commerciale e dei servizi". 

 

Delle 62 domande ricevute, trentuno sono state le istanze presentate da attività commerciali del Comune di Dronero; sei dai Comuni di Acceglio e Prazzo, quattro dal comune di San Damiano Macra, tre dai comuni di Stroppo e Marmora, due dai comuni di Celle Macra, Roccabruna e Villar San Costanzo e una rispettivamente dai comuni di Canosio, Macra e Cartignano; unico comune dal quale non sono pervenute richieste da parte di imprese quello di Elva.

 

“Eravamo riusciti con i fondi stanziati in sede di bando - 217.500 euro - a finanziare 47 imprese – prosegue l’assessore Bima - in sinergia e sintonia con la cabina di regia del Distretto del Commercio abbiamo ritenuto importante aumentare il finanziamento per riuscire a coprire tutte le richieste. Ci siamo quindi rivolti alla Direzione regionale del Commercio, che ringrazio, e che, visto l'alto numero di richieste pervenute ci ha autorizzati ad aumentare il finanziamento finale. Siamo così, riusciti a coprire le esigenze di ben 52 imprese; un segnale importante da parte del comparto commerciale di Dronero e della Valle Maira; un mettersi in gioco per il presente e futuro del nostro territorio. Gli esercizi di prossimità, in ogni territorio, ma ancor più in territori quali il nostro contribuiscono a mantenere viva l’identità culturale e storica, fungono da presidio del territorio e punto di aggregazione, svolgendo una funzione cruciale non solo commerciale ma anche sociale; promuovono un modello più sostenibile; garantiscono servizi personalizzati e flessibili, rispondendo in modo più diretto e specifico alle esigenze dei clienti e non ultimo, anzi, limitano imitare l’isolamento di coloro che non possono spostarsi lontano dalle proprie abitazioni, fornendo un punto di riferimento locale. In sintesi, sono fondamentali per costruire comunità resilienti e sostenibili; e questo crediamo sia lo scopo prima dell’attività di un Distretto Diffuso del Commercio quale quello di Dronero e Valle Maira”.

“Mi permetto ancora di cogliere l’occasione – termina l’assesore Bima - per ringraziare, in modo sentito, tutto il personale del Comune di Dronero per il supporto continuo ed altamente professionale”.

 

L’iniziativa che ha interessato le imprese è parte del progetto strategico del Distretto Diffuso del Commercio di Dronero e Valle Maira, finanziato da Regione Piemonte e co-finanziato dal Comune di Dronero e dall'Unione Montana Valle Maira, che prevede, inoltre, azioni relative alla formazione di commercianti ed esercenti (un primo modulo si è concluso il mese scorso, il prossimo si terrà in autunno); ad interventi sui locali commerciali sfitti, ad attività di comunicazione e marketing per la clientela e strutturali sull’area mercatale di Dronero.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium