/ Attualità

Attualità | 11 luglio 2024, 07:12

Passaggio di consegne in Prefettura: Triolo parte, da Belluno arriva Savastano

A Cuneo dal 2022, la funzionaria è stata assegnata a Modena. Lunedì l'insediamento del nuovo incaricato

La dottoressa Fabrizia Triolo, dal novembre 2022 prefetto di Cuneo, ora attesa da un nuovo incarico in Emilia Romagna

La dottoressa Fabrizia Triolo, dal novembre 2022 prefetto di Cuneo, ora attesa da un nuovo incarico in Emilia Romagna

Passaggio di consegne in Prefettura a Cuneo. Fabrizia Triolo, in servizio dal novembre 2022, lascerà il posto a fine settimana a Mariano Savastano, che subentrerà lunedì 15 luglio. E' previsto per martedì un incontro con la stampa locale per la sua presentazione ufficiale.

Triolo è stata assegnata alla Prefettura di Modena, su proposta del ministro dell'Interno Matteo Piantedosi.

Arriva, invece, da Belluno il nuovo prefetto Savastano, che guiderà l'organo statale cuneese. Sessant'anni e forte di un'ampia esperienza in altre città del Nord Italia, non è al primo incarico in Piemonte. Ha infatti iniziato dalla Prefettura di Novara nel 1991, diventando poi Capo di Gabinetto nel 1999. Nel 2007 è stato promosso viceprefetto, nel 2012 ha ricoperto l'incarico di viceprefetto vicario della Prefettura di Lodi, in Lombardia. Dal 2015 ha anche svolto le funzioni di commissario straordinario di alcuni Comuni. Prima volta, però, a Cuneo dove potrà sfruttare le conoscenze acquisite dai passati incarichi in cui si è dedicato alla sicurezza stradale, all'anti corruzione, alla gestione elettorale e di criticità come alluvioni.

Intanto l'assessore regionale alla Montagna cuneese, Marco Gallo, commenta sul suo profilo Facebook: “Desidero esprimere il mio sincero ringraziamento al Prefetto Fabrizia Triolo per la proficua collaborazione con le amministrazioni locali durante il suo mandato. Il suo impegno ha rappresentato un valore aggiunto per il nostro territorio. Le auguro i migliori successi nel suo nuovo incarico a Modena.

Diamo, quindi, il benvenuto al nuovo Prefetto, Mariano Savastano, proveniente da Belluno. Sono certo che potrà proseguire l’ottimo rapporto di collaborazione tra Regione, Prefettura ed Enti Locali al fine di lavorare al meglio per la nostra comunità”.

Sara Aschero

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium