/ Cronaca

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Ducato 160 CV, super accessoriato, 2 condizionatori, gruppo elettrogeno Honda 3 Kw con accensione automatica, pannelli...

Delizioso monolocale a 800 mt dal mare, ideale come seconda casa, completamente arredato con struttura divano letto e...

Causa trasloco vendo stufa in ottime condizioni (usata 3 anni) Vi prego di valutare le caratteristiche sul sito...

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | sabato 13 gennaio 2018, 13:12

Acqua contaminata: l'ospedale di Ceva opta per uno stop precauzionale

Il direttore sanitario della struttura ha reso noto che nella giornata di lunedì 15 gennaio non saranno eseguiti interventi e attività endoscopiche. L'Asl Cn1 rassicura: "Nessun rischio per i pazienti"

In seguito all'ordinanza emanata dal sindaco Alfredo Vizio venerdì 12 gennaio, la direzione sanitaria dell'ospedale di Ceva ha deciso di non eseguire interventi e attività endoscopiche nella giornata di lunedì.

"Si tratta di una sospensione precauzionale - ha spiegato Giovanni Siciliano, medico dirigente dell'Asl Cn1 -, anche perché il trattamento delle acque contaminate è già cominciato. Secono quanto ci è stato riferito, avremo modo di misurare l'entità del recupero della loro potabilità a stretto giro di posta".

Contestualmente, sono state adottare le misure necessarie a tutelare la salute di tutti, ma non esistono pericoli per i pazienti: "Non c'è nessun rischio - ha proseguito Siciliano -. L'acquedotto stesso ha dotato di casse d'acqua minerale i degenti. Tutto il resto è in totale sicurezza, compreso l'ambito di ristorazione. Si tratta di un problema di igiene a livello pubblico, ma che, fortunatamente ha uno scarso impatto sul nosocomio".

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore