/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 23 febbraio 2019, 13:01

Boves: i Carabinieri notano un incendio e salvano una coppia di coniugi all'interno della propria abitazione

I militari si sono accorti delle fiamme che stavano fuoriuscendo dal comignolo. Sono entrati in casa e hanno fatto uscire velocemente marito e moglie, di 71 e 56 anni, che non si erano ancora accorti di quanto stava accadendo

Immagine generica

Immagine generica

I Carabinieri della stazione di Boves sono intervenuti, pochi giorni fa, all’interno di un’abitazione del paese, dov’era in atto un principio di incendio della canna fumaria.

Impegnati nel quotidiano servizio di controllo del territorio, i militari operanti hanno notato quello che da lontano poteva apparire come una semplice colonna di fumo sprigionata da un comignolo.

Non pienamente convinti di ciò, i due militari sono comunque andati a controllare da vicino cosa stesse succedendo, accorgendosi che il camino dell’abitazione stava prendendo fuoco, a causa di una verosimile ostruzione nella canna fumaria.

A quel punto i militari sono entrati all’interno della casa, facendo uscire velocemente i due inquilini, marito e moglie, rispettivamente di 71 e 56 anni, che non si erano ancora accorti di quanto stava accadendo.

Frattanto, i Carabinieri hanno spento le fiamme presenti nel caminetto di casa.

Successivamente, i militari hanno contattato i Vigili del Fuoco di Cuneo che sono intervenuti prontamente mettendo in sicurezza l’area.

Dopo i primi momenti di comprensibile apprensione, i proprietari di casa hanno ripreso possesso dell’abitazione ringraziando i Carabinieri di Boves per il loro intervento che ha di fatto scongiurato più serie conseguenze.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium