/ Attualità

Attualità | 17 marzo 2017, 14:02

Saluzzo: piazza Buttini, stazione, cortili della Musso, idee di restyling dall’Università di Firenze.

Sopralluogo di 50 allievi del Dipartimento di Architettura. Le aree individuate sono al centro del laboratorio di "Riqualificazione e valorizzazione architettonica e urbana" in base ad un accordo tra il Dipartimento fiorentino e l'Amministrazione comunale

Saluzzo, allievi del Dipartimento di Architettura di Firenze all'antico palazzo comunale

Saluzzo, allievi del Dipartimento di Architettura di Firenze all'antico palazzo comunale

L’ala di piazza Buttini (piazza del Tribunale) e relativi spazi circostanti, la stazione ferroviaria con il piazzale e i cortili della Caserma Mario Musso, la viabilità della stessa su piazza Montebello e corso Piemonte sono casi studio del laboratorio di “Riqualificazione e valorizzazione architettonica e urbana” della facoltà di Architettura di Firenze.

Dall’attività degli studenti, una cinquantina, potranno emergere indirizzi progettuali e idee per la riqualificazione di queste architetture e luoghi cittadini.

In una due giorni (sono partiti ieri) gli allievi del secondo anno del corso di laurea coordinati professor Di Nardo, docente di Progettazione Architettonica al Dida (Dipartimento di Architettura) di Firenze, hanno fatto ricognizione di storia e di dati della città, visitando i luoghi a cui dovranno lavorare.

L’iniziativa nasce dopo la proposta del docente fiorentino e l’accordo con l'Amministrazione che ha richiamato il progetto “Saluzzo città storica e di paesaggio” e individuato i siti con l’Ufficio Urbanistica. Lo stesso fornirà materiale per lo studio e supporti digitali necessari alla progettazione ed ha organizzato il sopralluogo con gli studenti nelle giornate del 15 e 16  marzo.

Vilma Brignone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium