/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2019, 15:27

Puliamo il mondo a Savigliano... Senza dimenticare il riuso

Venerdì 27 settembre i giovani delle scuole parteciperanno all'iniziativa promossa da Legambiente

Puliamo il mondo a Savigliano... Senza dimenticare il riuso

Contrasto all’abbandono dei rifiuti e promozione del riuso: a Savigliano la sostenibilità ambientale è di casa come dimostrano le iniziative in programma venerdì 27 settembre, ovvero “Puliamo il Mondo”, appuntamento italiano di “Clean Up The World” (il più grande evento internazionale di volontariato ambientale) e con In.Te.Se. Innovazione Territorio e Servizi per una gestione sostenibile dei rifiuti”, progetto transfrontaliero finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione transfrontaliera Francia – Italia INTERREG V (Alcotra) 2014/2020

 

In concomitanza con il terzo “Friday for Future”, la giornata mondiale dei giovani per contrastare i cambiamenti climatici, la Consulta Ecologica del Comune di Savigliano ha organizzato anche quest’anno l’edizione cittadina di Puliamo il Mondo, l’iniziativa promossa in Italia da Legambiente. Il programma della giornata del 27 settembre prevede il ritrovo dei giovani delle scuole saviglianesi alle 8,30 al Parco Graneris dove, armati di guanti, palette e sacchi, si daranno da fare per tutta la mattinata a raccogliere la spazzatura ancora presente nelle vie cittadine, nei giardini, nei cortili delle scuole e sugli argini dei fiumi. Oltre che a rendere più accogliente Savigliano, lo scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i cittadini sull’abbandono dei rifiuti, una cattiva abitudine ancora troppo diffusa in tutte le città di questo nostro contraddittorio paese. La Consulta invita tutti i cittadini che ne hanno la possibilità ad unirsi ai ragazzi delle scuole per condividere con loro questa bella manifestazione di educazione civica. Una occasione anche per far sentire loro la vicinanza degli adulti sul problema del loro futuro

 

Sempre venerdì, ma al Centro di Raccolta di via Canavere ci sarà una nuova iniziativa promossa nell’ambito del progetto In.Te.Se. Innovazione Territorio e Servizi per una gestione sostenibile dei rifiuti legata al riuso. Dopo la settimana dedicata a questo tema lo scorso anno, lo CSEA (capofila del progetto) in collaborazione con ERICA posizionerà un pannello proprio all’ingresso del Centro di Raccolta per sensibilizzare i cittadini che si recano a conferire un oggetto sulle possibilità di riuso, a donare, se in buono stato, l’oggetto di cui intendono disfarsi ad una delle numerose associazioni saviglianesi che operano sul territorio, indicando per ognuna la tipologia di oggetti di cui necessitano. A disposizione dei cittadini ci sarà anche un pieghevole informativo con tutti i riferimenti delle associazioni (e le tipologie di oggetti che possono essere consegnati) e qualche consiglio sul riuso, come l’utilizzo dei fogli stampati solo da un lato, delle cialde di caffè per fare il compost, o l’acqua di cottura della pasta per innaffiare le piante.  Alle 21 presso la sala dell’antico palazzo comunale di via Miretti 4 (nei pressi di piazza Santa Rosa) si terrà la presentazione pubblica dell’iniziativa (ingresso libero), un ulteriore momento di condivisione durante il quale le varie associazioni aderenti si presenteranno e potranno far conoscere le loro attività e di cosa hanno necessità.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium