/ Attualità

Attualità | 04 marzo 2020, 11:10

Stamattina un vertice in Regione: serve un piano urgente da 32 milioni per l'attività didattica con videoconferenza

L'aumento dei contagi, con un'impennata nella serata di ieri, potrebbe tradursi in un'estensione delle misure adottate negli ultimi 12 giorni

Stamattina un vertice in Regione: serve un piano urgente da 32 milioni per l'attività didattica con videoconferenza

L'assessore regionale all'Innovazione e ai Servizi digitali ha convocato d'urgenza per questa mattina i vertici dei consorzi TopIx e Csi per mettere a punto un piano urgente che consenta ai docenti e agli studenti di svolgere l'attività didattica con videoconferenza in caso di ulteriori giorni di chiusura dei plessi scolastici.

Chiesto un investimento straordinario di 32 milioni per la didattica online.

Ad oggi la Regione non è in grado di sapere quando le scuole riapriranno e potrebbe nascere l'esigenza di trovarci di affrontare nuove chiusure per affrontare l'emergenza Coronavirus.

Bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium