/ Cronaca

Cronaca | 07 aprile 2021, 18:16

Fossano: una messa ai cappuccini per l’anniversario della scomparsa di Frate Mario Borello

Deceduto a Genova, oggi viene ricordato come un vero uomo di Dio in grado di trovare sempre le parole giuste

Foto dal web

Foto dal web

“Un vero uomo di Dio, amante della terra e dei poveri” così viene ricordato Frate Mario Borello che, un anno fa, passava a miglior vita. Deceduto nell’ospedale di Genova, Frate Mario amava stare in mezzo alla gente che è sempre stato capace di sostenere, nei momenti di difficoltà, trovando le parole giuste. Nel corso della sua vita era stato a Madonna di Campagna di Torino, Chivasso, Tortona, Fossano e Chatillon.  

Nato a Costigliole Saluzzo nel 1943, per anni ha servito presso la mensa del Monte dei Cappuccini nella quale i poveri si recavano per prendere i panini. Molto conosciuto a Revello, Borello viene ricordato anche dalle suore di clausura Romite per aver lasciato loro il convento ordinato, pulito e con tanti fiori. 



Frate Mario era inoltre dotato di una calligrafia stupenda, che riportava nelle numerose lettere che scriveva. Oggi, 7 aprile, in occasione dell’anniversario della sua scomparsa, presso il convento dei frati cappuccini di Fossano, verrà celebrata una messa nel ricordo della grande persona che è stata.

MP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium