/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2021, 12:03

Rinnovate le cariche dell'Avis di Garessio, Giuseppe Venturino riconfermato presidente

Il nuovo consiglio direttivo è composto da: Enrico Bertola (Vicepresidente), Maria Antonietta Briatore (Segretario), Renata Gonella (Tesoriere), Viola Balbo (Vicepresidente con delega al gruppo giovani), Chiara Odasso, Giacomo Quaglia, Dimitri Cadorin, Paolo Carrara, Fiorenzo Balbo, Maria Rosalba Canavese, Ugo Rubaldo, G. Roberto Carrara, Edoardo Bellino e Mirko Dani (questi tre con il ruolo di Revisori dei Conti)

Rinnovate le cariche dell'Avis di Garessio, Giuseppe Venturino riconfermato presidente

Tempo di rinnovo delle cariche anche per l’Avis Sezione di Garessio.  Sabato 29 e domenica 30 maggio, infatti, si sono svolte le elezioni quadriennali per il mandato 2021-2024, che hanno portato all’elezione di nuove figure e alla conferma di alcuni consiglieri già presenti nel precedente mandato.

Riconfermato il Presidente Giuseppe Venturino, che sarà affiancato dal nuovo consiglio direttivo composto da: Enrico Bertola (Vicepresidente), Maria Antonietta Briatore (Segretario), Renata Gonella (Tesoriere), Viola Balbo (Vicepresidente con delega al gruppo giovani), Chiara Odasso, Giacomo Quaglia, Dimitri Cadorin, Paolo Carrara, Fiorenzo Balbo, Maria Rosalba Canavese, Ugo Rubaldo, G. Roberto Carrara, Edoardo Bellino e Mirko Dani (questi tre con il ruolo di Revisori dei Conti). 

"Con il nuovo consiglio, arricchito dalla presenza di molti giovani, si vuole dar continuità alle attività del Gruppo Giovani, nato nel 2017." - spiegano dall'AVIS Garessio - "Diverse le iniziative inserite nel piano programmatico discusso nel corso della prima riunione di martedì 8 giugno: in primis l’attività di sensibilizzazione alla donazione rivolta ai più giovani, con eventi mirati nelle scuole medie inferiori e superiori e con il perfezionamento delle attività comunicative".

All'interno della sezione garessina, come ha sottolineato il presidente resta però di fondamentale importanza la presenza dei “saggi”, i membri più esperti, per favorire e supportare le attività maggiormente legate alle esigenze della Comunità locale.

Il presidente Venturino ha espresso la propria gratitudine verso i donatori, in costante crescita anche in un anno difficile come il 2020: per la prima volta, infatti è stata superata la soglia dei 90 donatori attivi (sono infatti 93) con ben 183 donazioni nel corso dell’anno.

"Anche il 2021 si preannuncia un anno positivo, con 66 donazioni e 6 nuovi iscritti soltanto nel primo trimestre." - concludono dall'AVIS - " I consiglieri riconfermati dalle elezioni ringraziano l’operato del presidente e il suo costante impegno nell’associazione, che ha permesso anche ad un piccolo centro come Garessio di distinguersi con una sezione Avis attiva nei confronti della comunità e propositiva nei confronti dei giovani. La speranza, dunque, è quella di mantenere alto il numero di soci attivi, di far conoscere l’importanza del gesto della donazione di sangue sul territorio valtanarino".

AP

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium