/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2021, 16:04

Rifreddo: conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il Sindaco Cesare Cavallo: “Un modo per ricordare i militari che si sono sacrificati per consentici di vivere liberi ed in pace”

Rifreddo: conferita la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il Consiglio Comunale rifreddese ieri sera ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Un gesto simbolico che avviene in occasione del centenario della traslazione dello stesso prevista per il 4 novembre 2021.

La concessione della cittadinanza onoraria di Rifreddo al milite ignoto - ha spiegato il primo cittadino Cesare Cavallo - rappresenta un gesto simbolico di riconoscenza verso le tante persone che hanno lottato per la nostra Patria per assicurarci pace e libertà. Il nostro è un piccolo gesto ma ci auguriamo che possa servire affinché tutti i comuni italiani facciano altrettanto. Se così sarà, infatti, il Milite Ignoto da semplice soldato italiano senza un’identità diventerà un cittadino appartenente a tutte le comunità ed anche le future generazioni potranno ricordarne l’importanza”.

Ritornando alla delibera va innanzitutto detto che la stessa è stata proposta all’amministrazione dall’Associazione dei comuni ANCI e caldeggiata dalla locale Squadra Ana della sezione di Saluzzo. Alpini che presenti nella Sala consigliare hanno ricevuto materialmente l’attestato della cittadinanza al milite ignoto.

Voglio ringraziare il gruppo Ana di Rifreddo - ha aggiunto il sindaco - per aver preso a cuore la questione e soprattutto per essere stato presente questa sera. Una presenza importante che ha consentito di trasformare un atto amministrativo come la concessione della cittadinanza in un momento tangibile di testimonianza e di memoria”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium