ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Eventi

Eventi | 02 luglio 2021, 15:28

Stasera la leggenda dell’arrampicata Manolo ospite del “Nuovi Mondi” Festival di Valloriate

Appuntamento al Campo Base alle 21. Ricca programmazione a partire dalle 15.30

Foto Montura

Foto Montura

È stata la serata di un artista che si può ritenere a ragione uno dei padri storici della canzone d’autore in Italia al “Nuovi Mondi” Festival. Ieri sera – giovedì 1° luglio, ndr – in un Campo Base di Valloriate da sold out, il grande Roberto Vecchioni, intervallandosi con il giornalista Piero Dadone, ha illuminato, dialogato e anche scherzato con la platea del festival presentando il suo ultimo libro “Lezioni di volo e di atterraggio”, uscito lo scorso mese di ottobre ed edito da Giulio Einaudi editore.

Il programma della decima edizione della kermesse prosegue oggi – venerdì 2 luglio, ndr – con l’arrivo a Valloriate di un mito della montagna: Maurizio Zanolla, da tutti conosciuto con il nome di Manolo. Soprannominato “Il Mago”, Manolo è uno dei pionieri dell’arrampicata libera in Italia, primo italiano a salire una via d’arrampicata di difficoltà 8b con la via “Ultimo Movimento” sulla falesia Totoga (Pale di San Martino) nel 1986. La serata, sostenuta da Montura, avrà inizio alle ore 21.

La giornata a Valloriate si aprirà alle ore 15.30 con la proiezione del film italiano “Lo Spirito del Tor” che racconta l’avventura di Daniele, atleta amatoriale che tenta l’impresa in solitaria di terminare il percorso del Tor des Géants nelle classiche 150 ore, durante la pandemia.

Seguirà la messa in onda di altre tre pellicole: “Metanoia” (h. 16.40), che racconta un’avventura di scialpinismo nell’Ötztal nel marzo 2020, finita anzitempo a causa del peggioramento della situazione pandemica; “Los Picos 6500” (h. 17.10 – proiezioni speciali Montura) sulla vicenda di quattro amici che hanno un sogno nel cassetto: concatenare in continuità tutte le 13 cime più alte di Argentina, Cile, Bolivia e, infine, “Never give up Laura Rogora” (h. 18 – proiezioni speciali Montura) che narra la storia di Laura Rogora, la prima donna italiana a essersi qualificata per le Olimpiadi nella disciplina dell’arrampicata, a Tokio 2020. A seguire, “Aperitivo musicale al ritmo di folk rap piemontese” con i Bogianen, in collaborazione con Occit’Amo. Lj Bojanen, con il loro ultimo disco, provano a recuperare quel poco di dignità che la cultura ufficiale ha sempre rifiutato generando così le più gravi mutilazioni culturali.

Il “Nuovi Mondi” Festival, organizzato dall’associazione di promozione sociale Kosmoki, rientra nel progetto “Nuove visioni per Nuovi Mondi”. Il progetto è vincitore dell’avviso pubblico “Borghi in Festival”, promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Per maggiori informazioni sul festival e prenotazioni si può visitare il sito internet www.nuovimondifestival.it, scrivere a info@nuovimondifestival.it o telefonare ai numeri 339/5942570 e 333/2969262.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium