/ Attualità

Attualità | 03 agosto 2021, 13:14

Ospedale quadrante nord ovest, Ambroggio: “Non creiamo spaccature, non possiamo perdere questo treno”

Il sindaco di Savigliano ha espresso la propria preoccupazione per la petizione organizzata dal Comitato anti consumo del suolo che chiede l’adeguamento delle strutture senza procedere alla cementificazione del suolo agricolo

Ospedale quadrante nord ovest, Ambroggio: “Non creiamo spaccature, non possiamo perdere questo treno”

Nelle settimane scorse, il sindaco di Savigliano Giulio Ambroggio è tornato sulla questione ospedale che servirà l’area del quadrante nord-ovest del Cuneese. 

Dopo le due proposte indicate in una lettera all’Assessore alla Sanità Luigi Icardi dai sindaci del fossanese, saluzzese e saviglianese, si attende ora il parere dello studio a cui la Regione ha affidato l’incarico di stabilire quale sia il luogo più idoneo per la realizzazione della struttura sanitaria. Il risultato è atteso per l’autunno.

“Ci troviamo in un momento delicato - ha commentato Ambroggio - la preoccupazione è che la questione non si ingarbugliasse in modo da scoraggiare gli investitori.

Per ora siamo riusciti a passare sopra le divergenze e a creare unanimità. Non vorrei venisse incrinata e poi degenerasse in una spaccatura.  Non possiamo perdere questo treno, se l’ospedale non si fa adesso non si fa più. Dove verrà fatto lo decidano in tecnici”. 

A preoccupare il primo cittadino è infatti la petizione organizzata dai membri del Comitato "Stop al consumo di territorio" che hanno anche avviato una campagna di raccolta firme in cui si chiede l’adeguamento delle strutture sanitarie del quadrante nord ovest senza la cementificazione del suolo agricolo e lo spreco di materiale edilizio (link qui). Una petizione che è stata inviata anche in Regione Piemonte e che di fatto favorisce l’opzione di adeguamento degli attuali ospedali. 

“Siamo tutti d’accordo che occorre evitare di consumare il suolo - ha spiegato il primo cittadino - ma un conto è fare un centro commerciale, un conto è un ospedale - e ha aggiunto - A Savigliano c’è sempre una punta di orgoglio per l’ospedale, cerchiamo di mantenere questa fama”. 

Chiara Gallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium