/ Curiosità

Curiosità | 24 settembre 2021, 08:01

Ancora una gioia per il regista braidese Francesco Amato e il suo capolavoro “18 Regali”

L’attrice protagonista del film, Vittoria Puccini, ha vinto il Filming Italy Best Movie Award Menzione Speciale “Donne del Cinema Italiano”

Ancora una gioia per il regista braidese Francesco Amato e il suo capolavoro “18 Regali”

Ancora una gioia per il regista braidese Francesco Amato e il suo capolavoro cinematografico “18 Regali”.


L’attrice Vittoria Puccini, ha vinto il Filming Italy Best Movie Award Menzione Speciale “Donne del Cinema Italiano”. Nel film è la protagonista di una vicenda che rilegge in chiave completa e in maniera originale la vera storia di Elisa Girotto, la mamma trevigiana che nel 2017 commosse l’Italia.


Il premio è stato attribuito il 5 settembre scorso, nell’ambito della terza edizione del Filming Italy Best Movie Award, che si è svolta alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, alla presenza del Direttore Artistico Alberto Barbera, con il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del MIC, di ANEC, di ANICA, del Centro Sperimentale di Cinematografia, di Istituto Luce Cinecittà e di AIL Venezia.


Parata di star per la serata di gala con la consegna dei premi ai migliori talent e professional dell’ultima stagione cinematografica ed audiovisiva. I divi più acclamati ed i maggiori rappresentanti dell’industria audiovisiva si sono dati appuntamento presso la Sala degli Stucchi dell’Hotel Excelsior. Lì ha avuto luogo la cerimonia di premiazione del Filming Italy Best Movie Award, in cui Tiziana Rocca Direttore Generale Filming Italy Award e Vito Sinopoli, Amministratore Unico Duesse Communication (casa editrice di Best Movie e Box Office) e Presidente onorario del Premio, hanno annunciato tutti i premiati. La Madrina del premio è stata l’attrice e imprenditrice Gabriella Pession.


Curiosità. Il Filming Italy Best Movie Award è un premio importante che già da diversi anni è parte della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato ai titoli e alle serie TV italiane ed internazionali ed anche ai migliori talent (oltre che all’industry e professional) dell’ultima stagione cinematografica. La manifestazione è realizzata da Tiziana Rocca con Duesse Communication (casa editrice di Best Movie e Box Office).

La bella notizia? Il premio, oltre a sostenere la lotta contro la violenza sulle donne, è dedicato a tutte le donne che lavorano nell’industria cinematografica, davanti e dietro la macchina da presa.

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium