/ Eventi

Eventi | 28 settembre 2021, 08:01

Saluzzo, al via il corso di formazione teatrale del Teatro del Marchesato

Giovedì primo appuntamento nella sede di piazza Vineis 1

Saluzzo, al via il corso di formazione teatrale del Teatro del Marchesato

 

Giovedì 30 settembre, alle 20, nella sede del Teatro del Marchesato (in piazza Vineis 11) si terrà la prima lezione gratuita del corso di formazione teatrale, con durata biennale.

Riprenderà nei contenuti e nella forma il percorso di formazione che era stato proposto in apertura della stagione 2019/2020 e poi interrotto nel febbraio 2020.

Chi si era  iscritto al primo anno avrà la possibilità di ricominciare gratuitamente, riprendere quanto già analizzato e costruire un percorso organico e compatto.

Il corso si articolerà in incontri tematici due giorni a settimana, il lunedì e il giovedì dalle 20 alle 21.30, annuncia il presidente del sodalizio Mauro Bocci che è anche un docente storico del percorso e che insegnerà analisi e  studio di un testo, affiancato da Laura Sassone che insegnerà di comunicazione e improvvisazione.  

Nell’offerta formativa sono in programma diversi incontri e  brevi seminari tenuti da diverse figure interne al teatro, i uali si occuperanno di approfondimenti di lettura espressiva, interpretazione del comico, drammaturgia, scenografia e scrittura e messa in scena di uno spettacolo teatrale.

A fine anno gli allievi avranno la possibilità di mettere in scena un saggio dove potranno mettersi alla prova e giocare con le competenze acquisite durante le lezioni.

"Il valore aggiunto della nostra proposta  – aggiunge il presidente -  è proprio la possibilità che hanno i partecipanti, alla fine del percorso e se lo desiderano, di  entrare a far parte di una delle Compagnie del Teatro, di continuare a coltivare la passione per la recitazione, facendola crescere con un gruppo di persone che condivide lo stesso amore per un mondo che unisce cultura, letteratura, approfondimento di testi, ma anche competenze tecniche e tecnologiche"

Il corso che forma anche appassionati spettatori, partirà con un numero minimo di 8 partecipanti, per un massimo di 20, tra i 14 e i 99.

E’ necessario il green pass. Per la partecipazione  al corso che si terrà nel rispetto delle norme igienico – sanitarie Covid è prevista la quota di 90 euro a quadrimestre e darà l’iscrizione automatica a U.I.L.T (Unione Italiana Libero Teatro – comprensiva di copertura assicurativa). 

Il Teatro del Marchesato dopo due anni di interruzione forzata a causa dell’emergenza sanitaria ma reduce dai recenti successi della rassegna estiva Storie Destate, ha presentato nei giorni scorso la sua stagione, che verrà illustrata dalla nostra testata nei prossimi giorni.

C’è grande entusiasmo, voglia  di ripartire e ritrovare il pubblico in sala, in totale sicurezza.

Il primo spettacolo del piccolo Stabile di Saluzzo è  “La signora Margot, per la regia di Valerio Dell’Anna con la Compagnia La Scossa, da venerdì 8 ottobre alle 20,45.

Seguirà  dal 3 dicembre la Compagnia Fuori Testo con  “Il  più felice dei tre, commedia in tre atti di Eugène Labiche, adattamento e regia di Ugo Rizzato.

“L’ultima vittima” sarà in scena dal 4 marzo: Testo e regia di Lionello Nardo con la Compagnia Teatro del Marchesato.

E, per finire sempre la Compagnia Teatro del Marchesato sarà in palcoscenico per “Tutto per bene”, tre atti di Luigi Pirandello, adattamento e regia di Ugo Rizzato.   

Per altre info: wwwteatrodelmarchesato.it

 

 

 

VB

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium