/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2021, 15:02

Le Acli cuneesi approvano all'unanimità i dati di chiusura del tesseramento 2021

Il consiglio provinciale si è tenuto a Mondovì Carassone lunedì 29 novembre

Le Acli cuneesi approvano all'unanimità i dati di chiusura del tesseramento 2021

Il Consiglio provinciale delle Acli di Cuneo si è riunito lunedì 29 novembre nel Circolo “Carassone Aps”.

Accolti dal parroco don Giuseppe Bongiovanni, che ha proposto una riflessione spirituale, i consiglieri hanno ricevuto il saluto del presidente del circolo, Domenico Bertolino, che ha ricordato come quello di Carassone sia stato uno dei primi circoli Acli fondati nella Granda dopo la seconda guerra mondiale e ha richiamato alcune delle numerose iniziative portate avanti negli anni, tra cui l’ “Autumnus Caraxonensis”, il giornalino mensile per i soci e la collaborazione con l’iniziativa “pane al pane” che si occupa della raccolta delle eccedenze alimentari di negozi e supermercati, da portare alla Caritas, per essere distribuite alle persone in difficoltà. Di seguito, Bertolino ha consegnato al presidente provinciale Acli, Elio Lingua, una ceramica con l’immagine di Carassone, e lo stemma dello storico borgo. Anche il presidente zonale delle Acli di Mondovì, Melchiore Veglia, ha salutato i consiglieri ed ha espresso la volontà delle Acli monregalesi di incontrare il vescovo, mons. Egidio Miragoli.

Dopo l’intervento del presidente regionale Acli, Mario Tretola, presente all’incontro, il presidente provinciale Acli di Cuneo, Elio Lingua, ha ringraziato le Acli monregalesi per l’accoglienza ed ha fornito alcune comunicazioni, per poi cedere la parola ai responsabili di vari ambiti operativi, che hanno illustrato come procedono le attività portate avanti dalla sede di piazza Virginio.

Di seguito il coordinatore della segreteria provinciale, Marco Dalmasso, ha presentato i dati di chiusura del tesseramento, che sono stati approvati all’unanimità dai consiglieri. Sulle norme per il tesseramento per il 2022 è intervenuto anche il vice presidente vicario delle Acli provinciali, Paolo Giordano.

In chiusura dei lavori, il presidente Lingua ha rimarcato come le Acli provinciali di Cuneo stiano portando avanti tante attività in modo molto proficuo grazie al gioco di squadra, che richiede competenza, passione e tanta voglia di lavorare insieme.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium