/ Attualità

Attualità | 23 giugno 2022, 08:04

Nel segno della piena collaborazione la seduta di insediamento del consiglio comunale di Salmour

La seduta, tenutasi nella rinnovata biblioteca martedì 21 giugno, ha visto tra l'altro l'elezione dei tre nuovi rappresentanti in seno all'unione dei comuni

Nel segno della piena collaborazione la seduta di insediamento del consiglio comunale di Salmour

Si è svolta alla presenza di un folto pubblico, la seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale di Salmour martedì 21 giugno alle 21,00.

Visibilmente emozionato, il neosindaco Roberto Salvatore ha inizialmente rivolto una serie di ringraziamenti, nell'ordine: al sindaco uscente Sineo per il supporto e la importante eredità amministrativa, ai suoi consiglieri neoeletti, al presidente Alberto Cirio e al consigliere regionale Franco Graglia, a tutti salmouresi e alla propria famiglia per la pazienza e il supporto.

La seduta, a detta di Salvatore, si è svolta al di fuori del municipio, nella sala della biblioteca appena restaurata, per dare un segnale di apertura e di accoglienza di tutti i cittadini.

Alla presenza dei sette consiglieri di maggioranza e dei tre consiglieri di minoranza - due per Partito Gay e uno per Italexit - gli ordini del giorno previsti nella tradizionale prima seduta di consiglio si sono svolti senza particolare discussione.

Nell'ordine:

- l'esame della convalida della candidabilità ed eleggibilità degli eletti, approvato a maggioranza, con l'astensione di  Fiandino e Radice di Partito Gay.

- il giuramento del Sindaco sulla Carta Costituzionale

- la presa d'atto della distribuzione delle deleghe da parte del primo cittadino: la Giunta - tutta maschile - sarà composta, oltre che da Salvatore, dal vicesindaco Luciano Giubergia - deleghe all'ambiente, alla protezione civile, all'urbanistica, al verde, ai trasporti scolastici, agli eventi, e dall'assessore Gianfranco Sineo - deleghe ai lavori pubblici, alla cultura e all'illuminazione pubblica.

I consiglieri di maggioranza sono stati dotati di incarichi specifici: Galeano alle risorse idriche e alle politiche della casa, Pinta alla scuola; Fracchia all'agricoltura; Gerbaldo al sociale e ai rapporti con Monviso Solidale; Gosmar alle attività produttive, al commercio e alla ludoteca.

Salvatore ha anche annunciato la nomina di tre consulenti esterni al consiglio, che lavoreranno in modo completamente gratuito: Elena Vissio alle politiche giovanili, Fabio Coraglia allo sport e Luca Pisano alla transizione digitale.

- L'illustrazione delle linee programmatiche del Sindaco con sottolineature importanti, derivanti dal programma elettorale ed in continuità con la Giunta Sineo: in particolare sull'istruzione - Salvatore ha parlato di "rinnovata collaborazione con la dirigente scolastica"; sulle finanze - il Sindaco ha accennato alle difficoltà in termini di spesa per le bollette energetiche; sul Piano Regolatore, che il primo cittadino ha definito strumento fondamentale per lo sviluppo. E' inoltre stato sottolineato come il paese sia virtuoso da un punto di vista della differenziazione dei rifiuti e come l'amministrazione si ponga in netto contrasto con la ventilata riapertura della locale discarica.

Infine alcuni cenni al territorio e al turismo, con la positiva esperienza dell'Unione dei Comuni del Fossanese, strumento che riesce a fungere da attrattivo per i fondi dell'Unione Europea e l'annuncio della prima edizione della Fiera del Grano Rosso, programmata per l'inizio di luglio. Sul fronte dell'agricoltura si prevede l'ampliamento dell'invaso irriguo già presente, la realizzazione di nuovi marciapiedi in ordine alla viabilità, mentre sono previsti la sostituzione delle videocamere di sorveglianza e la conferma dell'adesione al distretto commerciale regionale. Le linee programmatiche sono state approvate all'unanimità.

- l'indirizzo per le nomine in enti, con criteri specifici di competenza e status ha visto l'unanimità di voto.

Sono seguite una serie di votazioni che hanno visto:

- i consiglieri Pinta, Gosmar e Fiandino eletti membri effettivi della commissione elettorale; supplenti: Sineo, Giubergia e Radice.

- i consiglieri Sineo, Gerbaldo e Radice eletti consiglieri dell'Unione dei Comuni del fossanese.

- i tecnici esterni Giorgio Scazzino, Maura Galleano, Federico Mana, Cristina Olivero e Giulia Sineo eletti nella commissione edilizia.

- i consiglieri Fracchia e Radosta eletti membri della commissione agricoltura

- i consiglieri Pinta e Radosta eletti membri della commissione Giudici Popolari.

In un clima davvero collaborativo tra le parti componenti il consiglio, la seduta si è chiusa alle 22,30.

Fabrizio Biolè

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium