/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2022, 14:32

A Cuneo inauguarata la prima panchina bianca in ricordo delle vittime della strada

Presenti questa mattina la sindaca di Cuneo Patrizia Manassero insieme agli Sara Tomatis, Alessandro Spedale, Luca Pellegrino e Cristina Clerico e il Prefetto di Cuneo Fabrizia Triolo

A Cuneo inauguarata la prima panchina bianca in ricordo delle vittime della strada

Domenica 20 novembre alle 11,30 in corso Dante l'amministrazione comunale di Cuneo ha inaugurato una Panchina Bianca nell'ámbito del progetto #lastradaéditutti.

Alla presenza del Prefetto di Cuneo Fabrizia Triolo, l'assessore cittadino alla Mobilità Luca Pellegrino, accompagnato dalla sindaca Patrizia Manassero e dagli assessori Cristina Clerico, Alessandro Spedale e Sara Tomatis ha introdotto l'evento sottolineando i dati allarmanti relativi alle vittime della strada in provincia di Cuneo e la volontà di incidere sul loro urgente ridimensionamento.

La panchina è un simbolo con il quale si esprime la volontà di mantenere alta l'attenzione sul tema della sicurezza stradale. 

A supporto della iniziativa erano presenti le associazioni Michele Scarponi e Familiari Vittime della strada, oltre alle rappresentanze dei carabinieri e della polizia stradale.

Il progetto, promosso dagli uffici Mobilità e Pianificazione Strategica del Comune di Cuneo, rientra nelle politiche cittadine che intendono condurre a una città a misura di persona, le quali annoverano le campagne “Cuneo Pedala e Cammina” e “Cuneo per lo Sviluppo Sostenibile”.

La nuova panchina, come riporta la targa apposta, é "bianca perché sembra che le vittime della violenza stradale non le veda nessuno" e trova posto in posizione simmetrica alla panchina lilla inaugurata nel marzo 2022 per la sensibilizzazione sui disturbi di natura alimentare.



Fabrizio Biolè

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium