/ Eventi

Eventi | 28 febbraio 2024, 17:13

E' Stelle il tema dell'edizione 2024 di scrittorincittà

Si svolgerà dal 13 al 17 novembre, ma con tante anteprime

E' Stelle il tema dell'edizione 2024 di scrittorincittà

STELLE: questo il tema della XXVI edizione di scrittorincittà, che avrà luogo dal 13 al 17 novembre 2024.

Per migliaia di anni, per trovare la rotta e non perdere la strada, a guidarci sono state le stelle. La stella Polare era indispensabile per capire la giusta latitudine: per conoscere la propria posizione nel mondo bisognava restare con il naso all’insù. Dove stanno oggi le stelle che possono guidarci? Scienziati, filosofi e scrittori sono stati nel passato stelle che l’uomo ha seguito, come Guglielmo Marconi, del quale festeggiamo i 150 anni dalla nascita o come Franz Kafka che dopo 100 anni sembra aggirarsi ancora tra noi per indicarci la via pur uscire dal paradosso o almeno per riconoscerlo e smontarlo.

Scrittorincittà cercherà un’altra volta di intercettare personalità, intelligenze, storie e racconti che abbiano la forza di illuminarci, e soprattutto di interrogarci, sulle direzioni future possibili. Perché non si possono guardare le stelle senza telescopi potenti. Senza il rigore e il metodo delle Scienze è impossibile non solo scoprire nuove frontiere ma anche avere gli strumenti per uscire dalle secche della guerra e venire a capo di un’epoca così complessa.

In fondo è solo questione di prospettiva. Dall’osservazione delle stelle possiamo imparare la giusta distanza per scrutare gli effetti dello scorrere del tempo sugli eventi del passato, come per i 100 anni dall’assassinio di Giacomo Matteotti o i vent’anni di Facebook e dell’invenzione dei social network.

E poi le stelle sono anche gioco. Un due tre stella… L’incanto a bocca aperta sotto le volte del Planetario. Ed è anche questo lo spirito giusto: ritrovare gli occhi curiosi dei bambini che dietro le costellazioni vedono il centauro, il cigno e la chioma di Berenice nel cortocircuito magnifico dove astronomia e mito vanno a braccetto.

Una stella infine è il fiore più bello del mondo: è la stella alpina come alpina è la nostra città quest'anno. Fiori bianchi, morbidi e misteriosi, fatti con la stessa materia delle stelle marine e dei cavallucci marini, come diceva Paolo Volponi. Esseri viventi pieni di magia e, al tempo stesso, inafferrabili.

#sic2024 #stelle

Al solito il calendario di scrittorincittà non si limita ai cinque giorni di novembre, ma si articola lungo tutto l’anno con le anteprime, eventi extra festival: dall’inizio dell’anno sono stati realizzati già 7 appuntamenti e si sta lavorando a quelli della primavera. Tutte le informazioni e i dettagli (in costante aggiornamento) sul sito www.scrittorincitta.it

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium