/ Eventi

Eventi | 03 aprile 2024, 18:09

Saluzzo, con il sold out di "Svergognata" si chiude Sovversive

Appuntamento venerdì 5 aprile al Magda Olivero. La direttrice artistica Anna Chiara Busso ringrazia le sei imprenditrici saluzzesi che hanno sostenuto l'iniziativa: "Secondo anno, secondo successo"

Le Sovversive 2024: Cinzia Aimone, Ivana Casale, Barbara Imbimbo, Maurizia Mana, Laura Mancardo e Federica Pescarmona con Anna Chiara Busso

Le Sovversive 2024: Cinzia Aimone, Ivana Casale, Barbara Imbimbo, Maurizia Mana, Laura Mancardo e Federica Pescarmona con Anna Chiara Busso

E’ stato un mese ricco e denso di messaggi quello che si chiude venerdì 5 aprile a Saluzzo al  teatro Magda Olivero con lo spettacolo “Svergognata” di e con Antonella Questa. commenta la direttrice artistica Anna Chiara Busso.

Si chiude l'edizione 2024 di “Sovversive”, la seconda edizione, che ha lavorato quest'anno sul concetto di autostima, proponendo 2 spettacoli, 3 laboratori e 1 conferenza. "Grande la risposta a tutte le proposte a partire dal laboratorio di scrittura autobiografica condotto dalla prof.ssa Serena Covella in cui 15 partecipanti hanno ripercorso in maniera gentile la propria storia usando il potente mezzo della parola scritta.

"Importante risultato anche per il percorso sulla femminilità e sessualità dedicato alle donne che hanno vissuto l’esperienza della malattia oncologica seguito dalla dott.ssa Noemi Fiore in collaborazione con LILT Cuneo".

Il gruppo, numericamente contenuto, ha concesso alle partecipanti di aprirsi e ritrovarsi simili e accolte da chi sta vivendo la stessa esperienza in un percorso non solo di confronto ma di stimolo per un percorso di nuova conoscenza di sè.

Eccezionali i due incontri di educazione affettiva e sessuale guidati dalla dott.ssa Isabella Bodino in cui 40 ragazzi hanno sentito parlare in maniera schietta, diretta e onesta di rispetto, di confini, di prime volte e di consapevolezza mostrando curiosità e voglia di sapere.

Dopo aver aperto  la rassegna con lo spettacolo di Giorgia Goldini che ha riempito il teatro e divertito con il  suo  spettacolo "Troppe Donne" venerdì sarà la volta di Antonella Questa in scena con "Svergognata" in cui, con ironia e intelligenza, si andrà a vivere con lei il percorso di una donna proiettata nel ruolo di moglie e madre che deve fare i conti con una grande delusione. Delusione che la porterà a conoscere davvero se stessa, al di là delle aspettative sociali.

Lo spettacolo è andato sold out a poche ore dall’apertura delle prenotazioni. L’organizzazione chiede alle persone prenotate , impossibiliate a venire,  di avvisare in modo da movimentare la lunga lista di attesa.

Il successo della rassegna, sostenuta da una cordata di imprenditrici  saluzzesi e patrocinata dal Comune di Saluzzo, ha  avuto la capacità di affrontare anche quest'anno i tabù e il tema "autostima" con un linguaggio mixato tra artistico/creativo e scientifico e tecnico, rafforzando la convinzione che sia un format giusto da perseguire, evidenzia la direttrice artistica.  

"Le imprenditrici del territorio, che sono i pilastri dell’iniziativa, sono convinte che SOVVERSIVE diventerà un appuntamento fisso a cui sempre più donne parteciperanno per l’importanza del messaggio portato e l’originalità del percorso offerto". 

Anna Chiara Busso (di Acb Eventi) ringrazia le sei donne che hanno creduto nel messaggio: Cinzia Aimone, Ivana Casale, Barbara Imbimbo, Maurizia Mana, Laura Mancardo e Federica Pescarmona " Grazie per la fiducia e per avermi permesso di essere libera nella programmazione e nella scelta delle professioniste con cui lavorare e della artiste da proporre"

Appuntamento alla prossima primavera per una nuova edizione dunque? Lo speriamo e, a dire il vero, ci stiamo già lavorando".

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium