ELEZIONI REGIONALI
 / Curiosità

Curiosità | 18 aprile 2024, 08:04

Bra, venerdì 19 aprile, ore 20, si presenta il libro di Francesco Marchino “Trova la tua Pocapaglia”

Appuntamento presso BrArte con l’autore selezionato alla Pro Biennale di Venezia per meriti artistici

Bra, venerdì 19 aprile, ore 20, si presenta il libro di Francesco Marchino “Trova la tua Pocapaglia”

Siamo a Bra, in via Vittorio Emanuele II. Al numero 148 spunta un luogo che non ha bisogno di presentazioni.

La galleria di BrArte è la creatura culturale firmata da Agata Comandè, che si caratterizza per un ambiente intimo ed elegante, dove la vivacità intellettuale è palpabile di rassegna in rassegna. Proprio qui è in programma un nuovo attesissimo evento che vedrà protagonista l’autore Francesco Marchino, che presenterà la sua ultima fatica letteraria dal titolo “Trova la tua Pocapaglia” (Albatros).

L’appuntamento da segnare in agenda è venerdì 19 aprile, alle ore 20, per una serata che si annuncia ricca di sorprese e di emozioni. Al termine è previsto un rinfresco alla presenza del poeta, che brinderà anche per il fatto di essere stato selezionato alla Pro Biennale di Venezia 2024 per i meriti artistici.

Sinossi

Trova la tua Pocapaglia è una raccolta di scritti e poesie che narrano la vita e l’amore per Pocapaglia, il luogo caro all’autore Francesco Marchino, il quale mette in luce nei suoi moniti esistenziali una realtà semplice e autentica. A Pocapaglia si rallenta… l’orologio ferma le lancette, manovrate solo dai ritmi della natura e da una vita che attraversa il tempo in modo differente rispetto alle città. È un orologio stagionale, un orologio umanitario, non asservito alla meccanica del progresso.

Così, anche i protagonisti incontrati diventano attori di un romanzo appartenente ad un’altra epoca. Sacerdoti, suore, amici dei bar affezionati, familiari, nonne… e volti di terre veraci come il sole in agosto, ci raccontano le scorrerie di una vita felice. Lettura assolutamente consigliata!

Un po’ di biografia

Francesco Marchino è nato a Bra, l’1 settembre 1970, da sempre risiede a Pocapaglia. «La semplicità è la mia metà», questo è il suo motto. L’autore ama raccontare le persone della sua quotidianità, le emozioni che ha vissuto legate a loro e immaginare un mondo dove a ogni bambino sia lasciato il diritto di giocare e sognare.

Scrive in modo semplice, perché ciò che è semplice gli regala un’emozione da collezionare nelle poesie. Dice di sé: «Mi sono cercato nel momento più buio della vita, ho tolto quello che era di troppo, le corazze, le contaminazioni della società, della famiglia, ho depennato tutto, anche il cognome, ero alla ricerca dell’essenza. Mi sono ritrovato spoglio come un foglio di carta bianco e ho iniziato a scrivere».

Le sue pubblicazioni seguono un ritmo autentico e palpitante, come succede nel libro “Trova la tua Pocapaglia”, pieno di brio e solarità. Chi lo sa, magari ci regalerà un seguito… noi siamo già pronti a leggerlo!

Silvia Gullino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium