/ Attualità

Attualità | 11 giugno 2024, 19:41

Boves, quattro giorni di festa con l'associazione "Sentieri di Pace" per i vent'anni

Si inizierà venerdì 21 giugno 2024, con la preghiera di Taize’ per la Pace nel mondo, alle ore 21 nella Chiesetta di Rosbella

Boves, quattro giorni di festa con l'associazione "Sentieri di Pace" per i vent'anni

L’Associazione Sentieri di Pace opera sul territorio bovesano da anni, con attività di sensibilizzazione e di educazione alla Pace, presso i giovani, e più in generale, la popolazione, favorendo la partecipazione, l'impegno e la scoperta dei risvolti concreti dei valori di pace, giustizia e libertà.

Il progetto dell’accoglienza di profughi e la partecipazione ai corridoi umanitari (ha attuato accoglienze di una famiglia siriana ed una ucraina, negli ultimi anni), ma anche le attività culturali (es. A Passo di fiaba, rassegna di letture/spettacolo estive per famiglie, oppure le iniziative realizzate in occasione dell’inaugurazione della Chiesetta di Rosbella, ), hanno permesso a Sentieri di Pace di sviluppare una rete di solidarietà molto nutrita nel tessuto della comunità locale.

Quest’anno si intendono organizzare eventi dislocati su quattro giorni per festeggiare i 20 anni dell’Associazione, rivolta soprattutto ai volontari e agli aspiranti volontari, attraverso una FESTA dell’ACCOGLIENZA che si terrà a Parco Marquet sabato 29 giugno ed alcuni eventi collaterali da realizzarsi all’interno della Chiesetta della frazione di Rosbella di Boves, che è stata appena ristrutturata grazie anche alla Campagna di Raccolta Fondi dal Basso messa in atto dall’associazione stessa in collaborazione con il CSV e nello spazio esterno di Parco Marquet a Boves. Gli eventi avranno lo scopo di valorizzare l’operato dei volontari che in questi anni hanno messo a disposizione tempo e risorse per collaborare ai progetti di “accoglienza” dell’Associazione di far conoscere il nuovo progetto specifico per sensibilizzare ulteriormente la comunità locale circa l’esistenza della nostra realtà associativa. Si inizierà venerdi 21 giugno 2024 con la PREGHIERA di TAIZE’: preghiera ecumenica per la Pace nel mondo alle ore 21.00 nella Chiesetta di Rosbella a BOVES, a cui farà seguito sabato 22 giugno alle ore 21.00 il reading/concerto TUTTA LA MIA VOCE: l’insonnia dell’amore sempre nella Chiesetta di Rosbella che vedrà la partecipazione di un’attrice (Elisa Dani, volontaria dell’associazione), 3 musicisti (Pinuccio Gertosio, Alberto Gertosio e Alberto Savatteri) ed una cantante (Adele Gertosio), art WORK Michele Bruna. E’ tratto dall’ultimo libro di Michela Marzano, “Sto ancora aspettando che qualcuno mi chieda scusa”, Ed. Rizzoli, e affronta l’argomento del coltivare corpo, mente, cuore, nel proprio stare al mondo ed esprimere sentimenti, emozioni e fragilità, in libertà. Musica e parole tessono trame che attraversano stereotipi culturali di genere e a volte drammi, non tanto come atto di denuncia in sé, ma come 'luce puntata' sulla necessaria riscrittura di una grammatica degli affetti anticonformista, come processo di crescita di donne e uomini all'altezza del nostro tempo. 'Io amo con te' dice Michela Marzano. Perché dietro una relazione tra un io ed un tu c'è la voglia di attraversare il mondo e di creare qualcosa. Lasciare traccia. Dare un senso allo scorrere dei giorni.

Venerdì 28 giugno 2024 ci sarà un incontro con Achille Lodovisi (storico, geografo, e studioso dell’economia militare e delle dottrine strategiche. GUERRA SENZA FINE. GUERRA CIVILE MONDIALE. GUERRA FINE DEL MONDO. C’E’ ANCORA UNA STRADA PER COSTRUIRE LA PACE? Alle ore 17.00 sempre nella Chiesetta di Rosbella BOVES, modererà Giorgio Falco dell’Associazione Sentieri di Pace.

Mentre alle 21.30 si presenterà il reading/concerto Antologia AMERICANA Violenza e libertà: miti fondanti, vittime e speranze di un grande sogno collettivo

Un viaggio tra musica e parole dedicato ai grandi temi fondanti della cultura americana come metafora dell’Occidente intero, con i suoi miti, rappresentazioni epiche, ma anche paure, vittime e «effetti collaterali»con Andrea Dani, Federico Gallizio e Walter Matacena.

Il percorso di narrazione si snoderà attraverso le pagine della letteratura americana del XX e XXI secolo, all’interno della rappresentazione di sé di un intero popolo che ha plasmato l’immaginario mondiale dall’epopea della «conquista» dell’Ovest, all’ineluttabile violenza dell’incontro con le civiltà native, dalla mitologia del «grande sogno» americano al prezzo sociale e umano che i grandi esclusi delle periferie dell’impero hanno sperimentato, suggerendo riflessioni sull’identità stessa dell’Occidente e sulla sue dinamiche di rappresentazione, espiazione e assoluzione.

LA FESTA dell’Accoglienza presso Parco Marquet sarà alle ore 15.30, il 29 giugno.

Per info 3347334805 Sentieri di Pace. L’ingresso agli eventi è libero fino ad esaurimento posti.

Gli eventi sono organizzati in collaborazione con Centro Servizi per il Volontariato, Comune di Boves, Parrocchia di San Bartolomeo, Scuola di Pace, Operazione Colomba, Associazione Papa Giovanni XXIII, CAV di Cuneo, Biblioteca Civica di Boves, con il contributo di Banca di Boves.






c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium