/ Saluzzese

Saluzzese | 02 maggio 2016, 09:46

Già pronto il menù degli appuntamenti della Festa per il 90° di fondazione degli Alpini di Paesana

Con quasi quattro mesi d’anticipo sull’appuntamento, per permettere a tutti di pianificare al meglio la loro presenza. Le celebrazioni il 26, 27 e 28 agosto

Il capgruppo degli alpini di Paesana Giovanni Re

Il capgruppo degli alpini di Paesana Giovanni Re

Con quasi quattro mesi d’anticipo sull’appuntamento, per permettere a tutti di pianificare al meglio la loro presenza, nell’ultima riunione del proprio Direttivo, il Gruppo Alpini di Paesana ha messo a punto  il programma della tre giorni che coinvolgerà il paese in una grande Festa Alpina per il 90° di Fondazione del Gruppo.

Si comincerà alle 16 di venerdì 26 agosto con l’apertura ufficiale, nella Sala Polivalente, delle celebrazione con l’ inaugurazione della “Mostra dei ricordi della Grande Guerra” mentre, alle 21, in Piazza Piave con una serata di Musica Popolare.

Sabato 27 agosto, alle 10.30, presso l’area del “Trincerone” posta a fianco della strada che da frazione Pratoguglielmo di Paesana porta agli impianti di risalita di Pian Munè ci saranno la cerimonia dell’Alzabandiera con “Onore ai Caduti e  la celebrazione di una Santa Messa in ricordo dei Caduti della Valle Po officiata dal diacono-alpino don Pierino Vacchetta cui seguirà un rinfresco offerto dal Gruppo Alpini di Paesana. Alle 16, nella Sala Polivalente, nell’ambito della “Mostra dei ricordi della Grande Guerra”, ci sarà l’incontro con il professor Mario Bruno, autore di innumerevoli testi sull’argomento ed alle 21, nella Parrocchiale di Santa Maria, ci sarà il concerto de “I Polifonici del Marchesato”, la corale saluzzese diretta dal maestro Enrico Miolano. Nell’intervallo avverrà la consegna dei riconoscimenti agli Alpini Paesanesi iscritti continuativamente al Gruppo Alpini di Paesana da almeno 35 anni.

Domenica 28 agosto ci saranno la colazione alpina e l’ammassamento dei partecipanti in Piazza Piave (ore 8), la sfilata per le vie di Paesana con la partecipazione della Filarmonica Morettese e della Banda Musicale di Paesana (9.30), l’Alzabandiera e l’Onore ai Caduti presso l’ Area Monumentale di via Roma intitolata Battaglione Alpini Saluzzo (10.30), i discorsi  ufficiali (10.45), la Santa Messa officiata dal Cappellano Militare Monsignor Tommaso Ribero con l’accompagnamento della corale le “Filere ‘d Racunis” (11) ed il “Rompete le Righe!” per consumare il Rancio Alpino preparato dallo staff di cucina del Gruppo Alpini di Paesana che verrà servito nel salone delle feste della discoteca “Fortino Disco” (12) e l’Ammainabandiera presso l’ Area Monumentale dedicata al “Battaglione Alpini Saluzzo”.

R.G.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium