/ Attualità

Attualità | 18 gennaio 2020, 20:32

Dazi Usa, Gribaudo (PD): "Consegnate a Bellanova 18.000 firme dei vignaioli italiani"

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo, ieri al Ministero insieme a Maltilde Poggi dell'associazione Vignaioli Indipendenti e ad una delle vignaiole promotrici dell'iniziativa, Marilena Barbera. Fra i promotori anche tanti vignaioli cuneesi, che hanno aderito massicciamente alla raccolta di firme

Dazi Usa, Gribaudo (PD): "Consegnate a Bellanova 18.000 firme dei vignaioli italiani"

"Ieri al Ministero dell'agricoltura ho consegnato a Teresa Bellanova le 18.000 firme raccolte in pochi giorni dai vignaioli italiani, per difendere il nostro vino e tutto il nostro agroalimentare dai pericolosi dazi di Donald Trump. Si tratta di un settore di export che vale miliardi di euro, migliaia di posti di lavoro e porta ricchezza sui territori, specie nelle aree interne". 

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo, ieri al Ministero insieme a Maltilde Poggi dell'associazione Vignaioli Indipendenti e ad una delle vignaiole promotrici dell'iniziativa, Marilena Barbera. Fra i promotori anche tanti vignaioli cuneesi, che hanno aderito massicciamente alla raccolta di firme.

"Il Ministro Bellanova ha dichiarato che farà tutto quanto è in suo potere: già è iniziata l'interlocuzione con le ambasciate europee e chiederà un intervento al prossimo consiglio dei ministri UE. Non esiterà a incontrare e a discutere con gli americani se necessario, perché non deve esserci nemmeno trattativa su questo argomento: i dazi sul vino e sull'agroalimentare italiano devono essere fermati. Complimenti e grazie ai vignaioli di tutta Italia che si sono uniti per difendere il Made in Italy e l'eccellenza che rappresentano!"

Comunicato stampa

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium