/ Cronaca

Cronaca | 07 aprile 2020, 16:35

Tribunale di Cuneo, ancora una proroga: udienze e termini sospesi fino all’11 maggio

Fatte salve una serie di udienze indifferibili ed urgenti: nel civile quelle che riguardano i minorenni e nel penale le convalide di arresto e fermo

Tribunale di Cuneo, ancora una proroga: udienze e termini sospesi fino all’11 maggio

Come era facile prevedere, una ulteriore proroga della sospensione delle udienze per l’emergenza Covid-19 è stata ieri confermata dal Consiglio dei Ministri, insieme al decreto per scuola e al decreto liquidità imprese, fino alla data dell’ 11 maggio.

Il rinvio delle udienze e la sospensione dei termini, fatte salve una serie di udienze indifferibili ed urgenti, era stato originariamente previsto fino al 22 marzo e già prorogato fino al 15 aprile 2020 con il decreto “Cura Italia”.

A prescrizione sospesa, sono dunque rinviati d’ufficio tutti i procedimenti civili e penali, ad eccezione di quelli urgenti che si svolgono da remoto. Nel settore civile si svolgono le udienze urgenti che riguardano i minorenni e i rapporti familiari e, nel penale, le convalide di arresto e di fermo, oltre alle udienze nei procedimenti a carico di detenuti se loro o i difensori lo richiedano espressamente.

Decretata anche la sospensione del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto, quali le indagini preliminari, l’adozione di provvedimenti giudiziari e deposito della loro motivazione, proposizione degli atti introduttivi del giudizio e dei procedimenti esecutivi, impugnazioni e, in genere, tutti i termini procedurali.

Monica Bruna

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium