/ Eventi

Eventi | 15 ottobre 2020, 19:02

"Al Giro con Michele": a Cuneo una serata in ricordo di Scarponi

Appuntamento venerdì 23 ottobre alle ore 21.15 al Cinema Monviso

Foto generica - Pixabay

Foto generica - Pixabay

Il Comune di Cuneo, in collaborazione con la Fondazione Michele Scarponi, organizza venerdì 23 ottobre alle ore 21.15 al Cinema Monviso di Cuneo una serata in ricordo di Michele Scarponi, tragicamente scomparso nel corso di un incidente stradale durante un allenamento. Professionista dal 2002, soprannominato “l'Aquila di Filottrano” per le sue caratteristiche di scalatore, vinse la Tirreno-Adriatico nel 2009 e, dopo la squalifica di Alberto Contador, il Giro d'Italia nel 2011. Più recentemente, come gregario di Vincenzo Nibali nel team Astana, contribuì al suo successo al Tour de France 2014 e al Giro d'Italia 2016. La serata vuole ricordarlo alla vigilia della penultima tappa del Giro d’Italia, l’Alba-Sestriere, e a 4 anni dalla sua impresa sul Colle dell’Agnello quando, in fuga con parecchi minuti di vantaggio, mise il piede a terra per aspettare il suo capitano Vincenzo Nibali e accompagnarlo alla vittoria di tappa e del Giro d’Italia.

Una serata di sorrisi e di speranza per raccontare la bellezza di un campione rimasto nel cuore di tutti. Parteciperanno Marco Scarponi, fratello di Michele e fondatore della Fondazione Michele Scarponi, Gilberto Simoni, ex ciclista professionista e capitano della squadra Michele Scarponi al GiroE, Vittoria Bussi e Erica Magnaldi, cicliste professioniste, Giuseppe Martinelli, Roberto Damiani e Orlando Maini, direttori sportivi di Michele nelle sue stagioni da professionista. Dialoga con loro Stefano Zago, giornalista sportivo della rivista Alvento Magazine.

“Michele ci ha lasciati troppo presto, ma di lui portiamo dentro l’energia che emanava e trasmetteva alle persone vicine e che ancora oggi ci dà lo spunto per provare a cambiare le cose” dice Marco del fratello. La serata sarà un’occasione per ricordarlo al meglio attraverso le persone che lo hanno conosciuto e avuto vicino e con la presenza di due cicliste professioniste che portano avanti con impegno e dedizione la stessa passione a pedali di Michele.

Il Comune di Cuneo prosegue così la sua collaborazione con la Fondazione Michele Scarponi per promuovere una cultura diversa della mobilità, dopo la presentazione del docufilm della Fondazione Michele Scarponi “Gambe” e l’installazione di cartelli di sensibilizzazione al rispetto dell’utenza debole della strada agli accessi della città.

Gli assessori alla Mobilità e allo Sport del Comune, che hanno fortemente voluto e appoggiato questa serata sono fortemente convinti che il messaggio di Michele sia più che mai importante, in un tempo reso ancora più difficile dall’emergenza Covid, per costruire città più a misura d’uomo e con al centro le persone.

La partecipazione alla serata è gratuita e i posti limitati. L’iscrizione è obbligatoria sulla piattaforma eventbrite. Per info: eventi.parcofluviale@comune.cuneo.it e 0171444501.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium