/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 09 giugno 2021, 17:11

Gli alunni di quinta elementare incontrano i sindaci di Cervasca e Vignolo

I ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Cervasca hanno vissuto momenti di alto valore formativo incontrando i primi cittadini Garnerone e Bernardi

Gli alunni di quinta elementare incontrano i sindaci di Cervasca e Vignolo


Le classi quinte primarie dell’Istituto Comprensivo di Cervasca hanno concluso recentemente gli incontri con i Sindaci del territorio.

Le occasioni di dialogo si sono realizzate, tra i mesi di maggio e giugno, grazie al ricco e dinamico progetto di cittadinanza attiva “Tutto ciò che abbiamo in comune”, che ha coinvolto il Comune di Cervasca (per le scuole di Cervasca, San Defendente e Santa Croce) e il Comune di Vignolo (per la scuola del paese).

La conoscenza con le autorità locali e la scoperta degli spazi costitutivi dei Municipi sono avvenute garantendo il distanziamento e la piena sicurezza dei partecipanti.

Gli alunni hanno avuto modo di interagire, a seconda del territorio di appartenenza della propria scuola, con il sindaco di Cervasca, Enzo Garnerone e con il sindaco di Vignolo, Danilo Bernardi.

I primi cittadini e le altre autorità presenti hanno accolto i ragazzi con fare amichevole, ponendoli a proprio agio, soddisfacendo le loro curiosità e aiutandoli a comprendere la complessità, la ricchezza e il valore del municipio, delle funzioni e delle risorse umane di cui si compone, e degli innumerevoli servizi da esso offerti al cittadino.

Centrali, nei diversi incontri, sono stati i momenti di riflessione condivisa sul significato di ‘cittadinanza attiva e democratica’, per stimolare gli alunni alla consapevolezza di quanto ognuno, singolarmente ma anche in unione alla comunità di vita, sia responsabile del futuro della società in cui vive e debba agire comportamenti e valori di rispetto, protezione e presa in cura di persone e ambiente per garantire il benessere e un futuro migliore per tutti.

Il dialogo con i sindaci è spaziato anche alla scoperta degli organi elettivi, dei servizi del comune, delle funzioni da esso rivestite e delle responsabilità delle figure che lo compongono, culminando con un elogio della collaborazione, del coordinamento e del buon lavoro di squadra come qualità indispensabili al buon funzionamento di tutta la struttura comunale.

Non sono mancate, per i ragazzi, piccole sorprese e privilegiate scoperte: gli alunni di Vignolo hanno vissuto l’emozionante prova della fascia tricolore e hanno anche avuto la possibilità di prendere visione di un registro dei verbali del consiglio comunale risalente al 1700; inoltre, sono stati informati sul significato dei colori e dei simboli del gonfalone del paese. Il sindaco Bernardi ha infine sottolineato l’importanza del cuore e dell’amore verso il territorio in cui si vive, sia come fattori fondamentali del suo mandato, sia come valori di una comunità unita.

Altri gruppi di bambini, in visita al comune di Cervasca, hanno invece chiesto al sindaco Garnerone un aiuto per sistemare e migliorare l’orto didattico della scuola, desiderio che è stato prontamente accontentato, fin dal giorno successivo, con un tempestivo e ottimo intervento da parte del personale addetto del comune. Gli alunni hanno anche beneficiato del proprio certificato di nascita stampato: un documento ufficiale dell’ente, da conservare come fonte della propria storia personale.

Tra gli altri doni, speciali e graditi, legati agli incontri con i primi cittadini, anche il libretto della Costituzione Italiana e lo statuto comunale.

Tutti gli eventi si sono rivelati interessanti e di alto valore educativo, soddisfacendo abbondantemente alunni e docenti, i quali desiderano ringraziare i sindaci Garnerone e Bernardi, oltre a tutte le autorità e le risorse umane intervenute, tra cui l’assessore Daniela Benessia, l’assessore Nadia Martini e la vigilessa di Cervasca Tiziana Corinno.




comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium