/ Cronaca

Cronaca | 22 luglio 2021, 20:09

Ladri a Torre Mondovì nell'abitazione dei due panettieri vittime del monossido di carbonio

Grande lo sdegno del paese per questo gesto ignobile, avvenuto poco dopo la tragica scomparsa di mamma e figlio

Ladri a Torre Mondovì nell'abitazione dei due panettieri vittime del monossido di carbonio

Ladri nell'abitazione di Bruno Manuello e della mamma Ernesta Boglio, i due panettieri di Torre Mondovì, rimasti vittime del monossido di carbonio nel laboratorio della loro attività, lo scorso 11 luglio.

E' successo poco dopo la loro scomparsa, magro il bottino dei malviventi che si sono introdotti nella casa sopra la panetteria, molto più profondo il dolore e lo sgomento del paese che ha partecipato con profonda commozione ai funerali celebrati sabato 17 luglio nel Santuario di San Gottardo.

Un gesto di sciacallaggio becero che aggrava ancora di più la ferita per la tragica scomparsa di mamma e figlio che continuavano a portare avanti con passione l'attività iniziata dal padre, l'unica panetteria rimasta a Torre Mondovì.

ap

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium