/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2021, 09:15

Una serata organizzata dai due Rotary Club cuneesi sul tema dell’ascetismo

“Una storia culturale delle pratiche ascetiche, tra modelli antichi e potenzialità per il presente” il titolo della serata

Una serata organizzata dai due Rotary Club cuneesi sul tema dell’ascetismo

Martedì scorso, il Rotary Club Cuneo e il Rotary Club Alpi del Mare hanno proposto una serata comune dal titolo “Una storia culturale delle pratiche ascetiche, tra modelli antichi e potenzialità per il presente”.    

L’incontro si proponeva la riscoperta di pratiche antiche ma diventate “trendy” oggi in opposizione a una società sempre più alla ricerca della massima soddisfazione dei desideri del singolo individuo. Relatore d’eccezione Antonio Lucci, docente di Storia della Cultura a Berlino presso la Humboldt Universität, ma italianissimo, avendo conseguito gli studi in Italia e la laurea all’Università della Sapienza di Roma. Sapiente intrattenitore, ha saputo coniugare l’antico con il moderno, ristabilendo il corretto contesto di pratiche, per noi astruse e incomprensibili, quali quelle seguite dagli eremiti o dagli stiliti nei primi secoli dell’era cristiana.

Attento interprete dei testi e degli elementi iconografici, Antonio Lucci, ha riportato l’intero discorso al nocciolo della questione sul significato dell’esistenza, quesito al quale il comportamento degli eremiti e degli stiliti voleva essere una risposta, ricercando la liberazione dalle passioni e dai beni materiali per trovare la vera felicità e l’equilibrio interiore. In definitiva il concetto di base può essere ridotto al sintetico “Less is more” dove il minimo possesso offre la massima soddisfazione.

Come ben si può immaginare la tematica non ha lasciato indifferenti i rotariani che hanno intrecciato con il docente un nutrito dialogo dialettico. Ospite della serata anche la Professoressa Angela Michelis, presidente del CESPEC, Centro Studi pensiero contemporaneo e Alessandro de Cesaris, direttore scientifico della Summer School. Martedì 21 settembre nuova importante serata per il Rotary Club Cuneo con il Governatore del Distretto2032 Silvia Scarrone in visita ufficiale al Club.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium