/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2023, 07:25

Canale inaugura il Palaroero, lavori per un centro medico nell’ex pretura

La nuova struttura nell’ex bocciofila accoglierà le pallavoliste del “Volley Roero Città di Canale”

Canale inaugura il Palaroero, lavori per un centro medico nell’ex pretura

Sabato 9 dicembre alle ore 15 avverrà il taglio del nastro del nuovo 'Palaroero', struttura nata a tempo di record nei locali dell’ex bocciofila di Canale e che potrà accogliere le attività delle pallavoliste dell’associazione “Volley Roero Città di Canale”. L’importo complessivo dell’opera, fra lavori edili, impianto di illuminazione a led e pavimentazione in PVC è stato di 75.000 euro.

L’assessore allo sport Matteo Campo ha scritto su Canale Notizie: “L’Amministrazione Comunale per assecondare le esigenze di una nuova palestra in grado di ospitare le atlete canalesi della pallavolo (che tra l’altro si stanno imponendo a livello nazionale), si ritiene soddisfatta per l’ultimazione dei lavori di riqualificazione dell’area della polisportiva, destinata a bocciodromo interno, che ormai non suscitava più molto interesse da parte dei nostri atleti con qualche anno in più. Cogliamo l’occasione per ringraziare il direttivo dell’associazione 'Volley Roero Città di Canale' per il grande impegno”.

Dallo stesso organo di informazione del Comune di Canale si apprende che l’amministrazione ha proposto un intervento di ristrutturazione dell’ex Pretura per la creazione di un 'Centro Medico generale e pediatrico' centralizzato. La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio ha emesso l’autorizzazione con prescrizioni tali per cui sarà necessaria un’implementazione delle risorse. Il finanziamento avverrà tramite contributo della Fondazione CRC per 210.000 euro e con fondi comunali per 140.000 euro, per un totale di 350.000 euro. Sono in corso le pratiche per l’affidamento della progettazione esecutiva e dei lavori.

Con le misure di finanziamento del PNRR – M2C4 – Investimento 2.2 il comune di Canale provvederà a interventi di efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica e di risparmio energetico negli edifici di proprietà pubblica.

Il gruppo di minoranza ha espresso perplessità sulla mancanza di spazi aggregativi per i giovani, l’unico dei quali è la biblioteca, contesa peraltro da molte associazioni e priva di accesso per i disabili. Inoltre ha sottolineato in uno scritto a firma di Piera Ternavasio come il progetto di un polo commerciale nell’area annessa a Base 190 impatterà sicuramente a livello ambientale:

La minaccia all’esistenza dei piccoli negozi richiede un intervento immediato e risoluto. Ci auguriamo che l’amministrazione inizi ad impegnarsi concretamente nel proteggere la diversità commerciale e la vitalità economica locale”.

Nelle domeniche 10 e 17 dicembre, in concomitanza con i mercatini di Natale di Canale, si terrà il Mercato del Tartufo davanti all’Enoteca in fondo a via Roma.

Silvano Bertaina

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium