ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 20 aprile 2024, 17:10

Azioni comuni per valorizzare l’Abbazia di Staffarda, la Cappella Marchionale e la Chiesa della Beata Vergine Assunta di Revello e l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

Le prevede un'intesa sottoscritta da Fondazione Ordine Mauriziano, Comune di Cavour, Comune di Revello e Politecnico di Torino

Azioni comuni per valorizzare  l’Abbazia di Staffarda, la Cappella Marchionale  e la Chiesa della Beata Vergine Assunta di Revello  e l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

È stata firmata oggi, sabato 20 aprile, all’Abbazia Santa Maria di Staffarda, la convenzione tra Fom-Fondazione Ordine Mauriziano, Comune di Cavour, Comune di Revello e Politecnico di Torino per l’individuazione di azioni comuni finalizzate a valorizzare il concentrico dell’Abbazia di Staffarda (il complesso architettonico abbaziale e il borgo rurale), la Cappella Marchionale e la Chiesa Collegiata della Beata Vergine Assunta di Revello, l’Abbazia di Santa Maria di Cavour

Tre simboli del territorio: l’Abbazia Santa Maria di Staffarda è uno dei monasteri medievali più importanti e affascinanti del Piemonte; la Collegiata della Beata Vergine Assunta ospita nelle navate laterali importanti e preziose pale d’altare e, infine, l’Abbazia romanica di Santa Maria è la più antica fondazione monastica del territorio esteso tra Pinerolese e Saluzzese.

Le attività stabilite dalla convenzione riguardano la conoscenza, promozione e valorizzazione del territorio, partendo dalla messa in rete dei siti.

La valorizzazione, oltre a prevedere percorsi orientati alla comunicazione in forma congiunta degli eventi e delle iniziative in programma nei siti museali, comprende anche iniziative di studio, di formazione e di didattica da individuare in collaborazione con il Politecnico di Torino.

Saranno inoltre formulate proposte organiche e condivise sulle strategie per il recupero urbanistico ed architettonico, culturale ed artistico, paesaggistico e naturalistico dei siti culturali, anche finalizzate a candidature unitarie tra Comune di Revello, Comune di Cavour e FOM, oltre a ulteriori eventuali enti ed operatori economici aderenti, per la partecipazione a bandi di finanziamento europei o regionali.

Tra i settori di studio, ritenuti particolarmente rilevanti sotto il profilo del superamento dei confini amministrativi e per il riconoscimento di un’unità territoriale, l’indagine dei materiali lapidei presenti e largamente utilizzati nella zona geografica

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium