/ Eventi

Eventi | 09 ottobre 2014, 10:01

Adesso si buttino alle ortiche i capricci e le sterili polemiche e si pensi soltanto alla 16^ volta di “PaesanAinpiazzA”

Domenica 19 ottobre: tante novità a corroborare un programma consolidato che – con il sole - non ha mai fatto flop. E non lo farà neppure quest’anno

Prima cavalcata a dorso d'asino: c'è anche questa possibilità alla Rassegna di Paesana di domenica 19

Prima cavalcata a dorso d'asino: c'è anche questa possibilità alla Rassegna di Paesana di domenica 19

Tutto è ormai pronto per la 16^ volta di “PaesanAinpiazzA”, la  rassegna dell’agricoltura, dell’artigianato, del commercio e della zootecnia locali che Paesana ospiterà di qui a 10 giorni, domenica 19 ottobre su organizzazione diretta del Comune. Se il sole accompagnerà l’evento il successo è garantito, nonostante lo spostamento in avanti di una settimana dell’appuntamento che tante sterili polemiche ha sollevato: lo dicono le tante telefonate di informazione che stanno giungendo in Comune in questi giorni.

Lo dice, ancor più, la cabala: con il sole mai, nella sua storia, questa kermesse ha conosciuto battute d’arresto o flop improvvisi. La gente l’ha premiata sempre, aldilà della caratura o meno degli appuntamenti in programma, invadendo le strade e le piazze di un paese per l’occasione vietatissimo alle auto. E lo farà anche quest’anno: perché ad una gita fuori porta a “costo zero” con qualcosa di nuovo da vedere e qualche leccornia magari da assaggiare non si rinuncia mai, men che meno in tempi di crisi

Il programma – sul quale saremo più precisi nell’immediatezza dell’evento - ricalca a grandi linee quelli degli anni precedenti, con l’innesto di alcune succulente novità.

La prima di esse sarà la cerimonia di “bentornate a case” delle mandrie dagli alpeggi con sfilata per le vie del paese e cena (sabato 18, sul Lungo Po) a base di porchetta preparata dagli “Amici di Croesio” (libera a tutti, da prenotare direttamente in Comune entro l’11 ottobre). Mandrie che poi rimarranno sul Lungo Po in attesa della mostra-mercato del bestiame bovino, ovino, caprino ed equino e dei mezzi agricoli del giorno successivo. Ci saranno il “battesimo della sella” con la partecipazione de “Manada de caballos” centro ippico e la “giostra degli asinelli” a cura dell’Associazione Asinari del Monviso. Ci sarà la fiera-mercato del commercio e dei piccoli frutti locali, il mercatino dell’usato, la rappresentazione dei vecchi mestieri e l’esposizione di un vecchio frantoio ad acqua.

Ci sarà la benedizione dei capi di bestiame, il taglio del nastro della Rassegna con la partecipazione della Banda Musicale, cui seguirà la premiazione degli allevatori. Ci saranno l’esposizione dei lavori delle ricamatrici dell’Univalle in Sala Polivalente, l’esibizione dei ballerini di Country Line Dance della “Scuola Dancer for fun”, gli artisti di strada con il Clown Bistecca. Ci saranno gli sbandieratori di Borgo San Martino, la tradizionale polenta e spezzatino preparata dagli alpini e gli animatori dell’oratorio parrocchiale che proporranno “Giocaecrea”, un momento di svago per i più piccini con annessa merenda a base di prodotti offerti dall’Azienda Montana Achillea di Paesana.

Ma ci saranno anche i balli occitani con gli “Encà Sonar”, i funambolici “Frustatori del Monferrato” e la Piccola Banda Folk della Rocchetta, l’esibizione del Gruppo “Magasin du cafè” con musiche swing musette, tango manouche (con Davide Borra alla fisarmonica, Mattia Floris alla chitarra e Alberto Santoru al contrabbasso) e la spettacolare ed affascinante dimostrazione di volo libero di rapaci quali il gufo, il barbagianni, il falco di Harris e l’aquila reale con – a fine giornata – la consegna del diploma di aspirante falconiere a tutti i partecipanti ed una carrozza trainata da cavalli per romantici giri fra le bancarelle della Fiera. I ristoranti (fatti salvi coloro, se ce ne saranno, che attueranno la minaccia di serrata per protestare contro  lo spostamento in avanti di sette giorni della Rassegna) serviranno un “Menù delle fiera” a sol 20 euro.

Sarà, insomma, l’ennesima Rassegna davvero da non perdere.

W.A.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium