/ Eventi

Eventi | 12 ottobre 2019, 07:13

La castagna protagonista di tanti eventi in questo secondo week end di ottobre

Castagnate a Garessio, Ormea, Roburent, Roccavione: ecco alcune delle tante manifestazioni del fine settimana dedicate al frutto autunnale, ma sabato 12 e domenica 13 ottobre ci saranno anche mercatini, eventi culturali, iniziative solidali e tanto altro nella Provincia Granda

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Scopri tutti gli eventi in Provincia sui siti www.cuneoholiday.com e www.langheroero.it; per aggiornamenti in tempo reale sulle iniziative qui elencate consulta le pagine Facebook o i siti delle proloco e dei Comuni.

Fiere, enogastronomia e sagre

Ad Alba, prosegue l’89° Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, manifestazione che caratterizza l'autunno della città. Palatartufo e Alba Qualità saranno aperti anche questo fine settimana fino al 24 novembre. Il fitto programma di appuntamenti e approfondimenti dedicati ai gourmand e agli enoturisti più esigenti, offre ai visitatori la possibilità di conoscere da vicino, annusare, toccare, assaggiare gli elementi della cultura materiale del Piemonte attraverso degustazioni, esperienze sensoriali e laboratori. Il filo conduttore di questa edizione parte dall’eccezionale binomio tra uovo e Tartufo Bianco d’Alba che insieme rappresentano l’equilibrio perfetto del gusto. Da domenica 6 ottobre sarà aperta anche la Piazza dei Sapori, appuntamento mercatale che affollerà lo spazio di fronte al tempio di San Paolo.

Info: www.facebook.com/tartufobiancoalba e www.fieradeltartufo.org

Sempre ad Alba domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 19, in piazza Pertinace, la città si trasformerà in un immenso banchetto per celebrare la versatilità di erbe e spezie con la manifestazione “Albaromatica” con quaranta espositori divisi in aree tematiche in Piazza Risorgimento: Barolo chinato, amari, distillati, thè e tisane, caramelle, cioccolatini alle spezie, oli, unguenti, creme e profumi… Oltre alle tradizionali bancarelle, sarà possibile prendere parte a laboratori esperienziali gratuiti a tema erbe e spezie, condotti dal Muses Accademia Europea delle Essenze di Savigliano, che approda ad Alba per svelare i segreti della profumeria, facendo scoprire la piramide olfattiva, le materie prime impiegate nelle fragranze e il meraviglioso potere dell’olfatto.

Info: www.turismoinlanga.it/it/albaromatica-2019/

Sabato 12 e domenica 13, a Somano tornerà protagonista la castagna grazie alla tradizionale sagra. Sabato dalle 18 appuntamento all’ex confraternita, per visitare la mostra fotografica di Giuseppe De Franco e l’esposizione del pittore Bruno Martino. Alle 20, nei locali della Pro loco si servirà la gran polentata. Alle 20.30 si aprirà ufficialmente il banco di beneficenza nell’ex confraternita. Alle 21, nel salone polifunzionale, la Proloco proporrà la consueta serata danzante con l’orchestra “I figli delle stelle” e, a seguire, è prevista l’elezione di Miss Somano. La Sagra della castagna entrerà nel vivo domenica 13; alle 10 sarà celebrata la Messa in località Bicocca con la benedizione della croce in legno. Dalle 10.30 il centro storico si ravviverà con il mercatino autunnale e la degustazione e vendita di prodotti tipici. Dalle 11 i bambini potranno sbizzarrirsi con i giochi gonfiabili e alle 14 arriverà il gruppo folcloristico “Cui da ribote” a intrattenere i presenti con la musica popolare piemontese. Alle 15.30 si esibirà il gruppo di sbandieratori Terre sabaude. Seguirà la premiazione della gara di dolci, a base di castagne e nocciole. La sagra si concluderà con la tradizionale distribuzione gratuita di caldarroste e Dolcetto.

A Cossano Belbo sabato 12 ottobre, a partire dalle ore 18 nella parte alta del paese (Piazza Cavour e Piazza Francesco Bo) ci sarà la manifestazione "Autunno In", cena itinerante con piatti della tradizione piemontese abbinati ai vini delle Langhe e accompagnati da musica live e artisti di strada qua e là per il paese. Dalle 18, tra le piazze Cavour e Francesco Bo, si potranno mangiare: battuta di fassona con porcini, vitello con salsa tonnata, ravioli al plin, bollito, torta di nocciole e bonét abbinati a Favorita, Chardonnay, Dolcetto, Barbera e Moscato. Quattro le postazioni musicali con Lou Tente and the Camel Toes, Michele Lazzarini e Katy, Alberto Elle e i fratelli Ochner. Info: www.comune.cossanobelbo.cn.it/

A Dogliani domenica 13 ottobre è in programma “Passeggiando ai Confini del Castello”, passeggiata enogastronomica nel borgo antico e in mezzo ai vigneti organizzata dalla Pro Loco. Il ritrovo è alle 8.30 in piazza Belvedere. Alle 9 inizierà la camminata lungo un percorso di circa 12 chilometri, con alcune soste per degustazioni in aziende agricole. L’arrivo è nel pomeriggio in piazza Belvedere. La Proloco realizzerà la passeggiata a impatto zero, utilizzando piatti e stoviglie biodegradabili. Info: www.facebook.com/proloco.castello

Domenica 13 ottobre a Niella Tanaro ci sarà la manifestazione “Niella d’autunno”. A pranzo saranno proposti minestrone e polenta in piazza (su prenotazione al 349-1474366), alle 15 verrà inaugurata la mostra sulla moda medioevale “Arte da indossare: quando i dipinti diventano abiti a Niella Tanaro”, organizzata con il supporto dell’Accademia delle belle arti di Cuneo. Saranno presentati ed esposti quattro costumi tratti dagli affreschi del 1535-1537, dipinti sulle pareti dell’oratorio della confraternita di Sant’Antonio Abate.Alle 16 è previsto il concerto de “Il colore del vento”, per un tributo a Fabrizio de André in piazza (info: tel. 347-3810902).

A Sanfrè, in occasione della festa patronale dei Corpi Santi, la Proloco organizza la tredicesima edizione della Sagra del riso, cerale coltivato anche nelle campagne del paese. Un programma ricco di ospiti e di eventi per tutte le età allieterà il paese fino al 14 ottobre. Sabato 12 a cena con fritto misto a cui seguirà la serata musicale ad ingresso libero con il gruppo “I Khora” che canteranno De Andrè. Domenica 13 a partire dal mattino, ci saranno il mercatino, il raduno di auto d’epoca, le celebrazioni religiose; alle 12.00 si potrà pranzare con street food negli stand enogastronomici in piazza De Zardo. Alle 15.30 è in programma il palio della Gallina, sfida tra i borghi del paese e alle 19.30 si cenerà con polenta e salsiccia a cui seguirà la serata musicale e lo spettacolo pirotecnico. Nel corso della manifestazione sarà inoltre presente un servizio bar in piazza De Zardo e ci sarà il luna park in piazza Nassiriya. Info: www.prolocosanfre.it/

Fino al 15 ottobre a Faule sarà possibile gustare la bagna caôda, piatto che con i suoi ingredienti racconta la storia e trasmette il calore della gente del posto. La 23° Festa della bagna caôda ha in programma anche raduno camper, mercatini di scambio e baratto, rassegna di antichi mestieri, passeggiate e pedalate lungo il Po, mostre e serate danzanti. Sabato 12 ottobre, alle 16.00 sarà possibile partecipare alla camminata ecologica nel verde della Riserva Naturale “Fontane”, dalle 19.30 è prevista la cena a cui seguirà la serata danzante. Domenica 13 ottobre ci sarà il mercatino di scambio, baratto e prodotti tipici, in pomeriggio sono previsti il raduno di auto d’epoca, esibizione di un gruppo folkloristico, la mostra canina e la serata danzante. Pranzo e cena sono in programma rispettivamente dalle 12.30 e dalle 19.30. Info e programma completo: www.comune.faule.cn.it

La stazione sciistica Pian Munè di Paesana invita tutti ad andare a scoprire la bellezza del bosco “La Trebulina” o godersi i suoi itinerari di trekking immersi negli splendidi colori tipicamente stagionali. Sabato 12 ottobre partiranno le serate a tema, con la bagna caöda.

Domenica 13 ottobre, invece, dalle ore 14, ci sarà la prima castagnata della stagione con i mundaj, le celeberrime caldarroste. Un divertimento non solo per i grandi ma anche per i bambini con la possibilità di partecipare alla preparazione delle castagne, con padelle pensate apposta per i più piccoli. Il rifugio a valle vi aspetta anche a pranzo con piatti a base di polenta e con piatti del giorno freschi e di stagione. Info: www.pianmune.it

 

A Rifreddo questo week-end sarà dedicato ai sapori d’autunno e alle tradizioni contadine della zona. Il programma di sabato 12 e domenica 13 ottobre è particolarmente ricco con l’esposizione di animali, momenti gastronomici, presentazioni di libri e laboratori per bambini ma anche concerti, balli occitani e tanto altro. Dalle ore 19 di sabato carne alla brace, salsiccia e patatine e, a seguire, ci sarà il concerto del gruppo “Firme d’autore” e poi musica fino a tarda notte. La domenica si svolgerà il mercatino per le vie del paese, l’esposizione dei trattori e delle macchine agricole d’epoca, l’esposizione dei capi di bestiame e dei piccoli animali, la possibilità di fare delle passeggiate cavallo e dei tour in carrozza, verranno montati dei gonfiabili per bambini, distribuite caldarroste, polenta e vin brulè. In piazza balli occitani.

A Bagnolo Piemonte fino a domenica 13 ottobre è in programma l’11° Rassegna Agricola “Difendiamo le nostre radici” con la mostra mercato di prodotti agricoli ed artigianato, macchine agricole ed attrezzature, l’esposizione di prodotti del territorio bagnolese, dei vecchi mestieri, degli animali da pascolo, di trattori e macchinari antichi ed uno spettacolo di cavalli. Sabato, in piazza San Pietro, a mezzogiorno si terrà il “Pranzo alla Piola del dopo lavoro” e nel corso del pomeriggio, alle 15, sarà possibile partecipare alla “Rievocazione della trebbiatura del grano”. In piazza Divisione Alpina Cuneese appuntamento gastronomico con la “Cena al Cantun del Marghè”. Alle 21 “Gran Galà equestre”, preceduto da un allietante spettacolo musicale e, intorno alle 23, il palcoscenico ospiterà “Musica senza sosta”. Domenica alle 9,30, nell’area dell’ex-stazione, ci sarà la “Partenza Trekking a cavallo e in piazza Senatore Paire, dalle 10, verrà presentato il “Mondo del cavallo”. Alle 12 è in programma il grande “Pranzo al Cantun del Marghè” Info e programma completo: www.bagnoloagricola.com

A Pagno questo fine settimana si svolgerà la Festa d’autunno con la 18esima edizione della Sagra ortofrutticola che andrà in scena sotto l’ala del paese. L’inaugurazione sarà sabato 12 ottobre per le 18,30 a cui seguirà un rinfresco. Alle 20 cena a base di prodotti tipici. La seconda giornata della Festa d’autunno di Pagno, domenica 13 ottobre, si aprirà alle 10 con il mercatino dei prodotti locali per le vie del paese, l’esposizione di moto vespe d’epoca e la visita guidata all’antica abbazia di San Colombano, gioiello dell’architettura religiosa della valle. Dalle 12 alle 21 Pizza in Piazza. Nel pomeriggio truccabimbi, giochi in piazza, gonfiabili e mercatino dell’usato per bambini. La colonna sonora della domenica sarà curata dai “Sociu d’la bira” e da Gabriele con gli amici di Aurelio Seimandi. Durante la manifestazione funzionerà il servizio bar, con caldarroste e frittelle di mele.

A Piasco fino al 15 ottobre ci sarà la Sagra d’Autunno, fiera dei prodotti tipici locali. Sabato 12 ottobre alle 19.00 GiroPizza, a seguire: dj set con “Don Paolo DJ”. Domenica 13 ottobre, dalle ore 10 mostra mercato prodotti ortofrutticoli, mostre di fotografia, di pappagalli, di pittura, di trattori di trattori, apertura Museo dell’arpa Victor Salvi, mostra di Modellismo e bancarelle lungo le vie del paese. Alle ore 12.30 grande pranzo a base di polenta di “Pignulet”: salsiccia, spezzatino, formaggi, e dolce (€ 10), presso il padiglione delle feste in piazza Martiri della Liberazione. Non occorre prenotazione. Dalle ore 14.30 liscio presso il padiglione delle feste in piazza Biandrate, con ballo a palchetto, truccabimbi e musica e spettacoli per tutti i gusti; prevista la distribuzione di frittelle e caldarroste in piazza Biandrate. Alle ore 19.00: Ën Bocon ëd sin-a ‘n Companìa. Tagliere di formaggi e salumi, pasta, e dolce a 7€ e alle 21.00 serata danzante con l’orchestra “Maurizio e la Band”, con ballo a palchetto, presso il padiglione delle feste in piazza Biandrate. Info: www.piasco.net/

A Fossano fino al 13 ottobre, in piazza Dompè, ci sarà la manifestazione “Coloratissimo Autunno 2019” che aprirà sabato mattina con le visite didattiche all'esposizione ortofrutticola riservate alle scuole, mentre dalle ore 15.00 alle 18.00 sarà aperta al pubblico dell'esposizione ortofrutticola. Alle 20.00 è in programma la cena a base di bagna caoda e altri prodotti del territorio. Domenica 13 ottobre, dalle ore 8.00 alle 18.00, continuerà l'esposizione ortofrutticola in abbinamento al mercato dei prodotti tipici locali. La domenica mattina mercatino dei piccoli animali. In programma anche il Gran Tour in Mountain Bike dei 7 Comuni. Coloratissimo Autunno sarà anche occasione per visite guidate al Castello dei Principi d'Acaja, alla Chiesa della SS. Trinità e al cantiere di restauro della Chiesa del Salice. Inoltre, nell'ambito delle Giornate FAI d'Autunno, speciali visite guidate a Palazzo Daviso e presso la Chiesa del Gonfalone sarà aperta al pubblico la Mostra di Pittura Borgo Piazza. Info e programma completo: www.visitfossano.it

Domenica 13 ottobre, alle 11, sulla piazza antistante il castello di Rocca de’ Baldi, nell’ambito della “Festa dei Bergè”, sarà assegnato il tradizionale riconoscimento “Cioca d’or”, in una giornata in cui, sin dalle prime ore del mattino, ci sarà il tradizionale mercatino con bancarelle di piccolo antiquariato, vecchi oggetti retrò, prodotti tipici, artigianato e manufatti artistici che faranno da cornice al bel borgo medievale. È da non perdere il percorso degustativo, articolato in vari punti lungo le stradine con ravioli, polenta, trippe, salsiccia, formaggi, arrosticini, fritto misto dolce e “mundaj”. La giornata sarà allietata da gruppi con musiche e canti itineranti, giochi per bimbi e attività ludiche. Durante la giornata, saranno organizzati eventi e visite guidate all’Oasi di Crava e Morozzo, che compie 40 anni; sarà possibile visitare anche i beni artistici e storici del paese. Info: www.comune.roccadebaldi.cn.it

A Roccabruna il 12 e il 13 ottobre ci sarà la 17° Fiera di Valle - 42° Gran Castagnata, fiera che è una vetrina dei prodotti artigianali ed agro-alimentari locali e delle valli limitrofe. La Gran Castagnata completa la manifestazione con la degustazione di prodotti tipici come “mundaj” e “bignette”, allietando l’atmosfera con musiche e balli. La manifestazione prevede inoltre spettacoli, momenti gastronomici e la cena del sabato sera. Inizio della manifestazione sabato alle 16.45 con l’inaugurazione con l’apertura del banco di beneficienza, seguirà la cena con il fritto misto con intrattenimento musicale. Domenica la fiera riaprirà dalle 9 con tante attività: antichi mestieri, esposizione di ovini e caprini, dimostrazione di cani da gregge e mostre varie. Dalle 16.00 spettacolo equestre, distribuzione di Mundaj e bignette; durante tutta la giornata funzionerà il Risto-bar con piatti tipici e carne alla brace. Info: www.comune.roccabruna.cn.it

Nella più popolosa frazione bovesana, Fontanelle, è tempo dell’antichissima festa dei “Santi Coronati”; sabato 12 ottobre, alle 19.00 Santa Messa nella Cappella di San Lorenzo, alle 20.00 cena a cui seguirà l’intrattenimento musicale. Domenica 13 ottobre, alle 9,00 mostra mercato dei Santi Coronati, esposizione e vendita di prodotti dell’agricoltura, enogastronomici e dell’artigianato locale, alle 10,30 apertura della mostra fotografica e mercatino delle pulci. In pomeriggio cerimonie religiose, concerti e esibizione della Banda Musicale. A seguire grande castagnata accompagnata da buon vin brulè e distribuzione di frittelle di mele. Info e programma completo:  www.santicoronati.com

Sabato 12 e 13 ottobre a Demonte è in programma la Fiera di San Luca, fiera della transumanza che prevede la discesa degli animali dagli alpeggi e il loro passaggio nel centro del paese, accompagnati dalla Banda Musicale Demunteisa, dalla Compagnia di San Magno e dal gruppo flokloristico La Malinteisa di Demonte. Si svolgerà inoltre una mostra mercato dei prodotti locali, un’esposizione di capi ovini e bovini e di piccoli animali (conigli, colombi, oche, ecc.). Domenica pomeriggio grande castagnata di beneficienza. Info e programma completo: www.facebook.com/ufficioturistico.demontevallestura/

Domenica 13 ottobre, dalle 10 alle 18 a Roccavione è in programma la Sagra del Marrone giunta alla 57^ edizione: oltre mezzo secolo di storia in cui la castagna, che è sempre stata uno degli alimenti principali per la Val Vermenagna, la fa da padrona. Gli eventi in programma di quella che è considerata la più antica sagra del marrone del Piemonte saranno tantissimi: dalla distribuzione di caldarroste ai momenti folkloristici e culturali. In mattinata inizio cottura delle caldarroste e tradizionale mercatino per le vie del paese con la con caratteristiche bancarelle artigianali e commerciali ed esposizione dei prodotti tipici e locali. Seguiranno l’apertura del banco di beneficienza, mostra di pittura e modellismo e, nella giornata saranno organizzate attività per bambini. Info e programma completo: www.comune.roccavione.cn.it/archivio/news/Sagra-del-Marrone-2019_

A Roburent domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 18, ci sarà la fiera regionale del Buon Gusto e Tradizione, una giornata con tante iniziative: dal mattino bancarelle e costumi d'epoca, sculture con la motosega, laboratori, festa delle fisarmoniche, esposizione di prodotti locali, caldarroste offerte dalla Proloco. Alle 11 tutti alla Santa Messa e alle 13 pranzo tipico tradizionale sotto il tendone con polenta, raschera e dolce tipico. Nel pomeriggio caldarroste e vino offerti dalla Proloco, fisarmoniche in festa, banchetto di dolci della tradizione: castagne al rhum, frittelle di mele, torta di mele, castagnaccio e torta di castagne. Alle 15 concerto con la Banda Musicale di Mondovì; per i bimbi laboratorio bimbi, truccabimbi e spettacolo bolle. Info: www.facebook.com/roburent

A Nucetto domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 19, avrà luogo la 15° Festa del Cece con il mercatino dei prodotti tipici, il conferimento del Premio Cece d’Oro alle 12.00, il pranzo con menù a base di ceci di Nucetto alle 13.00 e la gran castagnata alle 15.00. Il programma prevede, presso il Parco dei Gurei, l’apertura nella prima mattina del mercatino dell'artigianato e dei prodotti tipici del territorio con una sessantina di espositori locali. Alle ore 11.00 Santa Messa e alle ore 12.00 apertura ufficiale della festa col saluto delle autorità e l'inaugurazione del campo sportivo. A seguire la consegna dell'onorificenza "Il Cece d'Oro". Alle ore 13.00 nella struttura polifunzionale verrà presentato dal Circolo Polisportivo Nucettese un menù dall'antipasto al dolce col principale attore il Cece di Nucetto e i prodotti locali con prenotazione obbligatoria. Nel pomeriggio dalle ore 15 sarà proposta la tradizionale castagnata, con la distribuzione gratuita di caldarroste. Si ballerà in compagnia del complesso "I simpatia". Dalle ore 14.30 alle ore 18.00 saranno aperti il Museo Storico di Nucetto e il Museo della linea Ferroviaria Ceva-Ormea, con l’esposizione della mostra "Piemontesi alla fronte" parole e immagini 1915-1918. Info: https://nucetto.net/

Sabato 12 e domenica 13 ottobre ritorna a Lurisia (Roccaforte Mondovì) la manifestazione “Castagne e Musica”; sabato 12 è in programma alle 20 l’apericastagna. La cena sarà allietata con la musica ed i balli con Dj Marcello. Domenica 13 è prevista la distribuzione di caldarroste per le vie del paese e, a partire dalle 15, saranno allestiti banchetti con espositori di prodotti tipici locali, artigianali e di primizie; il tutto accompagnato dalla musica del gruppo “I Coitoni” e la possibilità di fare un giro in carrozza.  Info: www.facebook.com/lurisia.insieme/

A Briaglia domenica 13 ottobre ci sarà la “Festa d’autunno”. Dalle ore 12.30, presso la vela di piazza Serra, si svolgerà la polentata cui farà seguito la castagnata. Ad accompagnare i momenti di ristoro un ricco mercatino di prodotti tipici. Non mancherà l’intrattenimento con la dimostrazione di tiro con l’arco. Saranno inoltre presenti affascinanti rapaci che svolgeranno dimostrazioni di volo. Info: www.facebook.com/Proloco-Briaglia

Questo fine settimana a Serra di Pamparato la Pro Loco ha organizzato un week end ricco di iniziative. Sabato 12 ottobre alle ore 18 ci sarà la presentazione del libro “Grandi genovesi nella storia” nei locali della Biblioteca. I visitatori potranno inoltre approfittare dell’occasione per visitare il bellissimo Museo etnografico della gente di montagna. Il programma del fine settimana proseguirà poi con la grande polentata di domenica 13 ottobre presso i locali della Proloco. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30, nella piazza delle feste “balleranno” le immancabili castagne appena raccolte nei boschi di Serra. Le castagne offerte dalla Proloco ed accompagnate da bevande e soprattutto tanto buon vino, anche brulé. Il tutto sarà allietato da una orchestra che suonerà e canterà dal vivo e farà ballare ino a sera. Info: www.facebook.com/prolocoserra.pamparato

Sabato 12 e 13 ottobre ad Ormea è in programma la quarta edizione di "Ormea dai frutti ritrovati" nel centro storico della città (mele, uva, castagne e non solo). L'Associazione Culturale Ulmeta propone una serie di eventi con finalità ludico scientifiche sulla riscoperta di antiche coltivazioni.
Il ricco programma prende in considerazione vari temi, dalla salute alla gastronomia, musica, mostre, conferenze, laboratori per bambini, ed escursioni. Sabato 12 alle 11.00 apertura mostra "Momenti di Ormea" (fotografie, disegni, filmati) e alle 15.30 "Incontri col territorio" con un ricco programma di relazioni fatte da esperti. Domenica 13 alle 9 è in programma l’apertura mostra mercato di frutta e di altri prodotti da coltivazioni esenti da pesticidi e da sostanze dannose per l'uomo e l'ecosistema.
Dalle ore 15.00: cibo di strada con torte di frutta, the e caldarroste.  Info: www.ulmeta.it/

A Garessio sabato 12 e domenica 13 ottobre ritorna l'evento dell'anno dedicato alla Castagna Garessina. La manifestazione propone mostre, caldarrostai, artisti di strada, musica, transumanza, percorsi enogastronomici a tema, mercatini con prodotti di valle, visite guidate, laboratori, convegni e incontri a tema.  Sabato 12 è in programma la camminata podistica non competitiva “U giru de vigne” e per tutta la serata camminata enogastronomica a base di prodotti tipici, castagnata, musica e buon vino.  Domenica 13 si aprirà con “Preso in castagna”, rassegna autunnale di prodotti tipici con artigiani all’opera, mostre di pittura, pranzo degustazione “Funghi e castagne” a cura dei ristoranti locali. Possibilità di visite guidate nel Borgo Medioevale. Info: www.facebook.com/proloco.garessio Domenica 13 ottobre, durante la festa della Castagna Garessina la ferrovia turistica Ceva- Ormea sarà percorsa dal treno storico con le carrozze Centoporte che partirà da Torino. Info e disponibilità biglietti: www.piemontevic.com

Cultura, mercatini e manifestazioni varie

Questo fine settimana sono in programma le “Giornate Fai d’Autunno” che permetteranno di visitare siti che normalmente sono chiusi al pubblico.

A Saluzzo sabato 12 e domenica 13 viene proposto l’itinerario “Saluzzo dentro le mura”. I luoghi visitabili saranno la casa Della Chiesa d’Isasca, in salita al Castello (le cui visite sono riservate agli iscritti Fai) e l’antica fonte nei giardini dei Marchesi, all’interno di “Vigna Ariaudo”. Gli altri quattro siti visitabili sono: Vigna Santa Chiara con il suo ex convento che fu sede delle Clarisse fin dal XVI secolo, l’aula Magna del liceo classico Bodoni, in via Della Chiesa, la facciata del palazzo Arti Liberali in salita al Castello e Casa di David, ex sede delle Carmelitane, in via Valoria Inferiore 37 con gli affreschi a grisaille realizzati da Hans Clemer. Per l’occasione alcuni ristoranti saranno convenzionati a chi presenta il biglietto della manifestazione. Info e prenotazioni: www.delegazionefaisaluzzo.it

A Fossano sarà visitabile palazzo Daviso di Charvensod, edificio signorile ed elegante, riccamente decorato con affreschi che sono testimonianza del più bel barocco piemontese. Il gruppo Fai di Fossano si appresta ad aprire le porte ad uno scrigno di arte, storia e bellezza che per un giorno, in via esclusiva, sarà visitabile dal pubblico grazie ai volontari Fai e alle guide del gruppo Cicerone. L’appuntamento è per domenica 13 ottobre dalle 9,30 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,30, con visite guidate ogni mezzora, a contributo libero. Info: www.facebook.com/gruppofaifossano/

A Bene Vagienna domenica 13 ottobre, a partire dalle 8.30 e fino alle 18.00, ci sarà “Augusta Antiquaria”, mercato dell’antiquariato e del collezionismo, con 300 banchi di esposizione nel centro storico della città. Quella di domenica sarà un’edizione speciale con stampe, carte, libri, cartoline, fumetti, vinile e vintage. Info: www.turismo.comune.benevagienna.cn.it/

Anche a Cherasco, questa domenica è in programma la 108^ edizione Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo, con 600 banchi di esposizione nel centro storico della città. Centinaia di bancarelle dislocate su strade, piazze e sotto gli antichi portici proporranno merce di ogni tipo, tutta rigorosamente d'antan. Si potranno trovare mobili, stoffe, libri, suppellettili, arnesi da lavoro, stampe e tanto altro ancora. Per tutta la giornata il centro sarà chiuso al traffico per permettere ai visitatori di passeggiare tra le bancarelle in tranquillità e sicurezza. Comodi e gratuiti parcheggi si troveranno a pochi passi dal centro storico dove è presente anche un'attrezzata area camper. La giornata del Mercato può essere anche occasione di visita ai monumenti della città e alle mostre d'arte, approfittando anche di una sosta enogastronomica di qualità. Info: www.comune.cherasco.cn.it

Proseguono sabato 12 e domenica 13 i tre giorni di eventi per ricordare l'istituzione della Riserva naturale Crava Morozzo, una delle più importanti aree umide del Piemonte.
La storia dell'area protetta è cominciata grazie alla Lipu (Lega italiana protezione uccelli) che, nel 1979, in accordo con i comuni di Morozzo, Mondovì e Rocca de' Baldi e la Provincia di Cuneo istituì la sua prima "oasi". Sabato 12 ottobre il fitto programma prevede attività con le scuole, intrattenimento musicale, presentazione dello “Stagno Paradiso” e alle 12.30 rinfresco. In pomeriggio sono previste tante attività e visite guidate. Domenica 13 ottobre proseguiranno le visite guidate, laboratori per bambini e ragazzi, teatrino dei burattini, intermezzi musicali e tanto altro. Info e programma: www.areeprotettealpimarittime.it/news/770/40-anni-della-riserva-crava-morozzo

A Caraglio, domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 19 il Filatoio ospiterà la mostra mercato “Di Filo in Filo Lana”, un’occasione di ritrovo per gli appassionati con scambio di tecniche e possibilità di acquisto di lana sfusa di alta qualità, filati e manufatti unici nel loro genere, realizzati tutti artigianalmente. Ingresso libero. Info: www.comune.caraglio.cn.it

Solidarietà e volontariato

Si svolgerà domenica 13 ottobre per le vie di Saluzzo, l’annuale Camminata "Nastro Rosa" promossa dalla Delegazione locale della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) con lo scopo di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori del seno. Appuntamento domenica 13 con ritrovo in piazza Cavour alle 9 /9,30 dove i volontari riceveranno le adesioni. La partenza è prevista per le 10. Le iscrizioni possono essere fatte direttamente alla partenza dalle 8.30, il costo del pettorale è di 5 euro. La camminata è aperta a tutti e si snoderà per le vie della città nel centro storico con arrivo in piazza Cavour. I fondi raccolti saranno destinati alle attività di prevenzione oncologica che la Lilt attua nell’ambulatorio di Saluzzo. Info: www.facebook.com/Lega-Tumori-Lilt-Cuneo

Il Comune di Santo Stefano Belbo organizza, domenica 13 ottobre, la seconda festa del volontariato. L’evento, che si terrà in piazza Umberto I, coinvolgerà diciannove associazioni operative sul territorio. La mattinata si aprirà, alle 9, con l’inaugurazione del villaggio del volontariato e del laboratorio artistico a tema ecologico. Alle 10, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore ci sarà la Messa, cui seguirà la sfilata per le vie del paese, con tappa al cimitero per ricordare tutti i volontari defunti. Alle 11.30, in piazza Umberto I, si terrà la presentazione di tutte le associazioni di volontariato alla presenza delle autorità con la consegna delle targhe di riconoscimento e di partecipazione. Alle 13, il gran finale con la raviolata per tutti. Info: www.santostefanobelbo.it

A Fossano domenica 13 ottobre ci sarà la Strafossan, serpentone della solidarietà che prenderà il via alle 10,30 dal Villaggio sportivo Santa Lucia (1 ora prima per chi invece vuole partecipare alla versione agonistica della manifestazione). Ogni anno la manifestazione raccoglie fondi da destinare proprio a realtà del territorio. Dalla mattina presto di domenica il villaggio Santa Lucia si trasformerà in un luogo interamente dedicato alla solidarietà e al benessere: molte le associazioni che si “presenteranno” e offriranno gratuitamente le loro attività, ad esempio la misurazione della pressione e della glicemia. Durante la manifestazione verranno consegnati a tutti i partecipanti prodotti alimentari e gadget (fino a esaurimento scorte). Al termine della camminata (presentando il pettorale) si potrà partecipare gratuitamente presso il Palazzetto dello sport di via Soracco al pasta party, organizzato dalla Pro loco Fossano, che offre la possibilità di ricevere un piatto di pasta, una bevanda e un dolce.  Il giorno della manifestazione i pettorali saranno acquistabili al Villaggio sportivo Santa Lucia. Info: www.strafossan.it

Bruna Aimar

MoreVideo: le immagini della giornata

Загрузка...

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium