/ Attualità

Attualità | 17 febbraio 2021, 09:46

Bra, centri anti violenza sul territorio: contributi per oltre 65mila euro

Il progetto prevede la creazione di case rifugio, percorsi psicologici, supporto legale e assistenza per l'inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza

Bra, centri anti violenza sul territorio: contributi per oltre 65mila euro

Oltre alla delibera relativa all’acquisizione del terreno per la realizzazione del nuovo polo scolastico in piazza Arpinohttps://www.comune.bra.cn.it/it/news/bra-verso-la-realizzazione-della-nuova-scuola-in-pi, nel corso della seduta dello scorso lunedì 15 febbraio il Consiglio comunale di Bra ha approvato una variazione di bilancio per la realizzazione di centri anti violenza nell’ambito dei servizi sociali territoriali.

La prima variazione al bilancio previsionale 2021-2023 è di oltre 65mila euro e recepisce i contributi di quattro bandi vinti nell’ambito dei servizi sociali territoriali, di cui Bra è capofila. Permetteranno la realizzazione di centri e servizi anti violenza sul territorio di competenza, con un progetto che prevede la creazione di case rifugio, percorsi psicologici, supporto legale e assistenza per l'inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza. La proposta è stata approvata all’unanimità.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium