ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 02 marzo 2023, 15:04

Cuneo: gli albergatori del territorio in visita grauita ai musei della città

Come avvicinare gli operatori del turismo ai servizi del territorio: grande successo per la visita al Complesso monumentale di San Francesco e al Museo Casa Galimberti, promossa da Comune di Cuneo, Camera di Commercio e Itur

Cuneo: gli albergatori del territorio in visita grauita ai musei della città

Comune di Cuneo, Camera di Commercio e Itur hanno organizzato ieri mercoledì 1° marzo 2023 un educational riservato agli operatori della filiera turistica di Cuneo per la promozione del Complesso monumentale di San Francesco e del Museo Casa Galimberti.

L’evento, finalizzato a diffondere una maggiore conoscenza dell’offerta culturale cittadina tra gli operatori della filiera turistica, ha coinvolto numerosi albergatori in un tour guidato esclusivo condotto da una guida turistica Itur che ha accompagnato i partecipanti all’interno dei due percorsi di visita.

Dagli spazi museali al percorso dei palazzi nel centro storico, passando attraverso gli spazi della città che si rigenera – dichiara l’Assessore Cristina Clerico - Cuneo è una città da scoprire in modo attento e approfondito perché riserva sorprese e custodisce particolari preziosi, dalle collezioni archeologiche alle mostre temporanee negli spazi del Complesso monumentale di san Francesco e molto altro. Gli operatori turistici sono i primi interlocutori con cui gli ospiti si interfacciano quando arrivano in città o immaginano un viaggio che la comprenda. Ecco perché è fondamentale che conoscano ogni aspetto di Cuneo, del suo patrimonio culturale, delle iniziative che costruiscono il calendario eventi. Un plauso quindi all’iniziativa di Itur e un ringraziamento alla Camera di Commercio che dimostra ancora una volta la capacità di comprendere e sostenere il lavoro in squadra per il territorio.

La città di Cuneo è da tempo oggetto di molti progetti che la rendono una delle destinazioni turistiche piemontesi più ricercate non solo per le attività outdoor ma anche per la riscoperta del suo centro storico e della sua offerta culturale. L’edutour del Complesso monumentale di San Francesco e del Museo Casa Galimberti nasce con l’obiettivo di rispondere a questa richiesta dando agli albergatori, parte integrante del sistema di informazione e accoglienza turistica, nuovi strumenti e una maggiore consapevolezza per raccontare le bellezze della Città.

Un primo passo questo verso una coscienza turistica futurista diffusa – dichiara il Comm. Giorgio Chiesa, Presidente dell’Associazione Albergatori - che vede quale perno la “conoscenza del prodotto”. Un tema caro per una città come Cuneo ma che vale per tutta la provincia Granda che lentamente ma progressivamente scopre vocazioni turistiche. Alla bellezza delle colline delle Langhe coi suoi vini la zona pedemontana cuneese, da Ceva/Mondovì passando per Cuneo fino ad arrivare a Savigliano Saluzzo risponde col verde delle sue valli. Due poli complementari al centro dell’Ospitalità che per affermarsi devono per forza transitare attraverso la conoscenza del prodotto e l’orgoglio di appartenenza. Insomma un lavoro di squadra, una sorta di 4.0. per trasferire passione a chi ci visita. Un ruolo che può essere interpretato dal tassista come dal ristoratore, dall’albergatore come dal barista piuttosto che dal commerciante: Ma più in generale da TUTTI coloro che entrano in contatto con un nostro visitatore.

Attraverso la visita guidata alle esposizioni, i partecipanti hanno avuto la possibilità di approfondire la proposta di Cuneo in ambito culturale, divenendo ‘brand ambassador’ del territorio nei confronti dei propri ospiti.

A fine giornata i partecipanti hanno ricevuto, da parte della Direzione dei Musei, un kit promozionale contenente materiale informativo e divulgativo da omaggiare ai propri ospiti.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium