/ Eventi

Eventi | 23 settembre 2023, 07:45

Sapori e colori autunnali per questo fine settimana di settembre da vivere in provincia di Cuneo

Inizio d’autunno con tante iniziative in programma nella Granda per sabato 23 e domenica 24 settembre tra fiere, feste patronali, enogastronomia, iniziative solidali, manifestazioni sportive, rassegne musicali, spettacoli e cultura

Sapori e colori autunnali per questo fine settimana di settembre da vivere in provincia di Cuneo

Consulta i riferimenti indicati per aggiornamenti o modifiche della programmazione a causa di eventuale maltempo. Tutti gli eventi della provincia li trovi su: www.visitcuneese.it, www.visitlmr.it e https://langhe.net

 

Feste di paese e manifestazioni

 

Sabato 23 settembre a Bra in Piazza Spreitenbach, a partire dalle 18, le proloco della Granda e dintorni proporranno le loro specialità gastronomiche. Proloco in Città è un'occasione per assaggiare le specialità del territorio. Sono decine le realtà che a partire dalle 18 fino alle 23 proporranno le loro specialità che i visitatori potranno gustare nell’area appositamente allestita con tavoli e posti a sedere. Oltre al Comitato provinciale Unpli di Cuneo, saranno presenti tra le altre le pro loco di Cervere, Faule, Gerbo, Lagnasco, Lombriasco, Montaldo Roero, Peveragno, Pianfei, Pocapaglia, Revello, Rossana, Salmour, Sanfrè, Sant’Albano Stura, Vergne e Villa di Verzuolo. Tra i piatti a disposizione ci saranno le raviole ai porri, cipolle e peperoni con la bagna càuda, lumache fritte e al guazzetto, e poi ancora tajarin ai funghi, maialino allo spiedo e tanto altro. Il tutto accompagnato da vini e birre prodotti artigianalmente. Come di consueto Radio Alba fornirà l’accompagnamento musicale alla manifestazione. Info: www.turismoinbra.it

 

Appuntamento ad Alba sabato 23 settembre dalle 20.30 in piazza del Duomo con la rievocazione dell’investitura del Podestà, evento che inaugura la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco.

Si tratta di un’interpretazione della leggenda che racconta l’origine del Palio degli Asini della città.

La cerimonia inizia con l’ingresso della Signora di Alba, figura femminile che allegoricamente rappresenta la città, accompagnata da ancelle, danzatrici e dalle rappresentanze dei Borghi che sfoggiano gli stemmi e i colori di appartenenza. Segue la sfilata del Gruppo Storico del Comune composto da: Podestà, notaio, scriba, vescovo, alcuni prelati, il Capitano del Popolo e la scorta armata. Viene quindi fatta lettura formale del giuramento del Podestà, il quale riceve gli oggetti simbolo del suo potere: la spada, il medaglione e la chiave che simbolicamente “apre le porte” della Fiera. E ora il turno dei Reggitori dei Borghi che pronunciano l’atto di sottomissione al nuovo Signore e chiedono il permesso di correre il Palio degli Asini la domenica successiva.

Naturalmente, il Podestà acconsente. La manifestazione termina in un clima di festa con l’esibizione degli sbandieratori della “Città di Alba”. Scopri di più su: www.fieradeltartufo.org/calendario/2023/09/23 

 

Sempre ad Alba prosegue domenica 24 la Festa del Vino, la manifestazione che porta in scena, lungo tutto il centro storico, le espressioni vinicole più rappresentative del territorio di Langa Roero. L'evento è su prenotazione. Dalle ore 14 alle ore 20 i produttori, organizzati attraverso i Comuni partecipanti, presenteranno in degustazione le loro produzioni e promuoveranno la loro realtà territoriale e le loro manifestazioni. Info: www.gowinet.it

A Santo Stefano Belbo domenica 24 settembre è in programma il Trail del Moscato con due camminate di Nordic walk e una camminata libera per godere dei meravigliosi paesaggi delle colline del Moscato. Dalle 10.30 partirà la camminata enogastronomica ludico ricreativa non competitiva di circa 7 km tra vigneti e boschi sopra la collina della Gaminella, per i sentieri percorsi da Cesare Pavese. Sono sette le tappe degustazione tra le vigne in agriturismi i punti tappa appositamente allestiti. In ognuna di esse sarà offerto un piatto degustazione diverso con vino abbinato: aperitivo di benvenuto offerto dal Consorzio del Moscato d’Asti, antipasti, primo, piatto sfizioso tradizionale, secondo con contorno, crostino con crema di nocciole al cioccolato, torta di nocciole con moscato d’Asti. Vino ed acqua sono compresi nelle varie soste.

Info: https://dynamic-center.it/eventi/presentazione-trail-del-moscato/traildelmoscato2021/#top

 

A Magliano Alfieri nel fine settimana è in calendario la festa di San Maurizio.  Sabato 23 e domenica 24 settembre, presso il piazzale adiacente al nuovo asilo ci sarà lo stand enogastronomico. Sabato 23, dalle 15.30 ci sarà la rituale merenda e la distribuzione di soma d'aj, con annesse attività per bambini e famiglie. Nel giardino dell'ex asilo, avverrà anche la consegna del premio “Amico di Magliano”. In serata, musica con i Tuttafuffa. Domenica 24, la giornata di aprirà con la Messa presso la chiesa dei Santi Antonio e Maurizio, alle 11, con la partecipazione della banda musicale “La Maglianese”. Alle 12.30, nel salone, è in programma il pranzo per tutti, su prenotazione. In serata balli con il dj-set di Pisquo. Info: pagina Facebook proloco Magliano Alfieri

 

Sabato 23 e domenica 24 si svolgerà a Guarene la Sagra vendemmiale. Sabato 23, alle 17, a palazzo Re Rebaudengo, verrà inaugurata la mostra “Che sarà sarà” e, alle 18.30, al Parco d’arte di San Licerio, la nuova installazione realizzata dal collettivo Kinkeri. Alle 19 apriranno gli stand enogastronomici con intrattenimento musicale del gruppo 4+1 e, alle 22, toccherà al Dj set con Sunfeel. Domenica 24, alle 8.30, aprirà l’area mercatale e alle 9 partirà il bike tour su un percorso ad anello di circa 20 chilometri (adatto a tutti) sul sentiero dell’incanto. Una seconda partenza del tour sarà alle ore 14. Alle 11 è in programma la consegna del premio Guarene, seguita, alle 12, dall’aperitivo in piazza. I parcheggi consigliati sono in via Cuneense, viale Mazzini e piazza della Pantalera. Info: www.facebook.com/prolocoguarene

 

Fino a domenica 24 settembre si svolgerà la Sagra della Cugnà a Serralunga d'Alba. Domenica nel centro storico ci sarà il mercato dei prodotti tipici, agricoltura e artigianato. Ci saranno anche i Formaggi del consorzio Roccaverano da abbinare alla cugnà, mostarda piemontese che si ottiene dal mosto d’uva. Dalle 12.00 apertura stand gastronomici. Nel centro storico ci sarà la mostra dei pittori albesi emergenti: Elia Migliassi, Cristina Cappelletti, Marisa Balbo, Chiara Rolfo, Federico Bertorello e Leonora Mondiglio. Info: www.facebook.com/prolocoserralunga

 

Appuntamento con Amè l’amel, il festival dei mieli a Sommariva Bosco. Nel pomeriggio di sabato 23, alle 14 avrà luogo la prima edizione della passeggiata a 6 zampe. Arrivo alle 16.30 al parco del bersaglio, dove si potrà assistere a una dimostrazione di addestramento canino. L’inaugurazione del festival sarà, alle 18 con la banda musicale Giuseppe Verdi. Alle 20 sarà aperto il banco di beneficenza e alle 21.30 comincerà la serata musicale con il trasformista Michele Tomatis e con i Grigi per caso. Sarà anche presente un punto gastronomico. Domenica, dalle 9, apriranno gli stand gastronomici e, dalle 11, ci sarà un’esposizione di vetture da rally. Dalle 15.30 è previsto uno spettacolo per i più piccoli e alle 17 si svolgerà il convegno sul miele. Alle 21, ci sarà la serata danzante con l’orchestra I Roeri. Per tutta la durata della fiera sarà allestito il luna park. Sarà inoltre visitabile fino a domenica 24 la mostra di falsi d’autore “Posso farlo anch’io”, allestita nell’ex chiesa dei Battuti bianchi. Info: www.comune.sommarivadelbosco.cn.it

 

A Castiglione Tinella appuntamento sabato 23 settembre con “Verrà scalza”, il festival della poesia delle colline. Ritrovo alle 16 in piazza XX Settembre dove partirà una passeggiata di circa 8 km fino alla terrazza che si affaccia sulla parte del parco panoramico e letterario Versi in vigna. Seguirà la vendemmia degli ultimi grappoli di Moscato e una merenda sinoira a base di focaccia al Moscato, formaggio con miele e nocciole, uva e soma d’aj, crostini e cognà, contessine alla nocciola. Al vigneto ci sarà la gara di pigiatura dell’uva, seguita da un lancio di palloncini con i desideri e i versi scritti dai partecipanti trasportati dal vento. Il costo di partecipazione è di 12 euro (7 per i bambini fino a 12 anni). Info: www.facebook.com/ComuneDiCastiglioneTinella

 

Domenica 24 si svolgerà a Canale il sessantaduesimo Gran mercà delle pulci che coinvolgerà il centro storico, dalle 8 alle 19. Ci saranno le bancarelle di oggettistica, cartoline, libri, riviste, fotografie, dischi, mobili e complementi d’arredo. La cartolina rappresentativa della sessantaduesima edizione, stampata in tiratura limitata, è la riproduzione di un’opera della pittrice canalese Cecilia Grasso, un olio su tela intitolato “Il mercato del martedì”.

Info: www.facebook.com/entefieradelpesco

 

A Cuneo prende il via in questo fine settimana il Paulaner Oktoberfest Cuneo 2023 che proseguirà fino all’8 ottobre al Palazzetto dello Sport di San Rocco Castagneretta. Qui si potrà sorseggiare la fantastica birra, magari accompagnandola da uno dei piatti tipici preparati al momento.

Lo scenografico allestimento del padiglione firmato Paulaner, farà da cornice al nuovo gruppo musicale Kuni Kumpel che con allegria e folklore sarà il punto di riferimento per coloro che si lasceranno coinvolgere nei prosit, nel canto e nel ballo. L'offerta musicale dal vivo ha un ricco programma anche per gli spettacoli all’esterno. I giorni di apertura complessivi saranno 12, in quanto per ciascuna delle tre settimane il “Paulaner Oktoberfest Cuneo” sarà aperto dal giovedì alla domenica, con i seguenti orari: giovedì e venerdì dalle 18.00, sabato e domenica tutto il giorno dalle 11.00. L’evento si svolgerà fino a domenica 24 settembre, da giovedì 28 settembre a domenica 1° ottobre e da giovedì 5 a domenica 8 ottobre. Saranno a disposizione un ampio parcheggio e un servizio di navette oltre al trenino. Info: https://oktoberfestcuneo.it

 

Sempre a Cuneo, fino a martedì 26 settembre, la terza edizione del Cuneo bike festival offrirà una settimana di incontri gratuiti, rivolti a praticanti e appassionati delle due ruote. Il ricco calendario di eventi organizzato dall’ufficio biciclette del Comune di Cuneo invaderà la città, a partire da largo Audiffredi e via Roma. In calendario anche tante occasioni per pedalare insieme, oltre a un’area per gli aperitivi. Programma completo: www.comune.cuneo.it .

 

La piccola frazione Tetti di Dronero propone un programma ricco di iniziative fino al 25 settembre per la festa patronale di San Michele. Sabato 23 settembre, dalle 14.30, gara a petanque a coppie sorteggiate e, dalle 20.30, la Sagra dell’aiolì, la tipica salsa agliata di origine franco-occitana, servita con verdure; a seguire la rinomata torta dei Tetti. Cena su prenotazione. Dalle 22.30 serata disco per i più giovani con dj Alex Martini e “Gigi l’altro”. Domenica 24 settembre alle ore 11, Santa Messa animata dal coro “Cantante”. Dalle ore 15.30 Vespri e processione con la banda musicale “San Luigi” di Dronero. A seguire giochi popolari con rottura delle pignatte e animazione.

Alle ore 21, grande appuntamento comico con i Tre Lilu con lo spettacolo “Mutandem”. Il costo dell’ingresso è di 6 euro fino ad esaurimento posti. I festeggiamenti si concludono lunedì 25 settembre. Info e locandina: www.facebook.com/cittadidronero

 

Il 23 settembre, a Mondovì, appuntamento con lo sport. In Piazza Monteregale, dalle ore 14 alle ore 18.30, è in programma Sport in Piazza, una giornata dedicata allo sport e alla premiazione per merito sportivo agli atleti monregalesi. A seguire, dalle 18.30, la prima Music Run della Città di Mondovì, una corsa di 5 km in città con accompagnamento musicale. Una gara non competitiva che vuole coinvolgere tutte le associazioni sportive, famiglie e atleti. E dopo la corsa, music live con aperitivo nei bar dell'Altipiano e di Breo. Se piove gli eventi saranno posticipati a domenica 24. Iscrizioni: www.irunning.it/gara.php?id=41805&ts=19597. Vintage, antiquariato, cose strane e introvabili. Il mercatino dell'antiquariato e delle cose usate è in calendario domenica 24 in piazza Ellero, per tutto il giorno. Info: www.facebook.com/cittadimondovi.

 

Appuntamento a Costigliole Saluzzo con la 86 Sagra regionale dell’Uva Quagliano. Sabato 23 settembre, appuntamento per una serata di musica dal vivo con la partecipazione di dj Biensi e dj Mux. Domenica 24 settembre inizierà alle 9 con l’apertura del mercatino dei prodotti tipici e dell’artigianato locale. Tante altre iniziative animeranno il paese nel corso della giornata: la mostra fotografica “Immagini fugaci”, cerimonie religiose, la “Scatolata”, la consegna delle borse di studio comunali agli studenti meritevoli del paese. A partire dalle 15, via libera ai balli occitani nel cortile del Palazzo Comunale in compagnia del gruppo Lou Serpent. A partire dalle 16, spazio invece agli intrattenimenti per bambini e famiglie, mentre per vie del paese si terrà la sfilata e lo spettacolo del gruppo “Bal do Sabre”. Gli eventi della Sagra dell’Uva Quagliano si concluderanno nella Sala Polivalente di domenica 24 settembre, a partire dalle 21, con la proiezione del filmato e delle foto ricordo dell’incredibile esperienza vissuta dagli abitanti di Costigliole attraverso la partecipazione al programma di Rai 2 “Mezzogiorno in famiglia”, avvenuta 16 anni fa. Info: www.facebook.com/comune.costigliolesaluzzo.cn.it

 

A Scarnafigi si festeggia la Patronale dei Corpi Santi, con molti appuntamenti in programma. Tra gli altri eventi, da segnalare domenica, alle 11, in piazza Don Dao, il tradizionale incontro delle autorità con i neolaureati, i neodiplomati della quinta superiore e della terza media e i bambini della prima elementare. A grande richiesta, domenica 24 settembre, torna la sfilata degli abiti da sposa e abiti antichi “Prima o poi mi sposo” con oltre 40 figuranti e le coppie di sposi dell’anno. Non mancheranno, poi, le serate conviviali con musica dal vivo, il teatro in piemontese e il divertimento per i più piccoli. Per tutta la durata dei festeggiamenti sarà anche attivo il banco di beneficenza e il servizio bar (dalle 18) con giochi e divertimenti per grandi e piccini. Sabato 23 settembre, alle 20, si terrà la tradizionale “Sina a la buna” su prenotazione. A seguire, ci sarà il live del gruppo “Elettrovois”, con Elena Gallea alla voce e Maurizio Montone al piano e drum machine. Domenica 24 settembre, alle 15.30, in piazza Vittorio Emanuele, si terrà il concerto dei “Family band 4”, gruppo composto da un’intera famiglia di musicisti. Lunedì 25 settembre, alle 20, sempre nel palatenda di piazza Don Dao, si cenerà con la pizza sfornata dalla pizzeria “Da Doda”, a cui seguirà il momento karaoke con l’animazione di Flavio Pittavino.

 

Spinetta, Cuneo, ha in programma la “Sagra di San Foca” che si svolgerà fino al 26 settembre.

Sabato 23 settembre dalle 15, gara di pesca presso il canale Naviglio. Alle ore 19.30 grigliata di carne e, a seguire, grande discoteca con Marco Marzi e Marco Skarica. Domenica 24 settembre alle 9, apertura del banco di beneficenza e alle ore 10.30 Santa Messa e processione di San Foca accompagnata dalla cantoria. Alle 12.30 rassegna fotografica con esposizione di fotografie storiche. A seguire, aperitivo offerto dal Comitato. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15, 2° Vespa Raduno memorial Alessandro Turchi, con benedizione delle Vespe. Alle ore 16, la gara a gare il burro… con i metodi antichi e, alle 16.30 “Chrysalis” lo spettacolo che coniuga teatro, circo e clownterapia tutto in nome della solidarietà. Il pomeriggio si conclude alle ore 17,30 con la dimostrazione di ballo con la scuola di danza “Happy Dance For You”. In serata ci sarà “La cena del Giardinieri” con un ricco menù a base di bollito. La serata musicale è a cura di “Claudio Music Folk” e, per gli appassionati, il karaoke con “L’unadoppia”. I festeggiamenti continuano lunedì 25.

Info: www.facebook.com/sanfocaspinettacuneo

 

La Fiera d'Autunno di Caraglio e Valle Grana si svolgerà fino a domenica 24 settembre a Caraglio. Saranno oltre 300 le bancarelle presenti in fiera, con proposte che andranno dall’eccellenza artigiana, a quella alimentare e al polo dedicato all'agricoltura, dando spazio a aziende locali e non. Sabato 23 settembre la Fiera è in programma dalle 9 fino a mezzanotte, insieme all’esposizione delle moto. Alle 10 apre la mostra in San Paolo. Alle 10 e alle 15 in piazza della Cooperazione si tengono le esibizioni sportive. La sera, alle 21, in piazza Giolitti i balli con Country dance school “Broken Heels”. Gran finale alle 22.45 con il grandioso spettacolo pirotecnico. Domenica 24 la Fiera riapre alle 9 fino alle 20. Alle 10 riapre anche la mostra in San Paolo. Dalle 9 alle 20 piazza Giolitti si anima con il mercatino dei bambini e la mostra per lo scambio di figurine. Dalle 9 in via Roma e via Valgrana il mercato ambulante; in piazza Martiri l’esposizione delle moto e dalle 10 in piazza della Cooperazione le esibizioni sportive. Alle 15 in piazza San Paolo la dimostrazione di trebbiatura alla vecchia maniera. In piazza San Paolo e corso Giovanni XXIII viene allestito il polo dell’agricoltura: fattoria con esposizione di animali e passeggiate a cavallo.

Appuntamento aperto a tutti con la 20^ Sagra degli Gnocchi al Castelmagno a Caraglio presso piazza Cavour. Durante la tre giorni si potrà gustare il menù a base degli gnocchi al Castelmagno e altri prodotti tipici del territorio caragliese.

Info: www.facebook.com/AssociazioneInsiemePerCaraglio

 

A Valloriate in questo fine settimana torna la festa patronale di San Michele. Sabato 23 settembre alle 17 inaugurazione della mostra di pittura locale “Dilettanti allo sbaraglio”. A seguire aperitivo presso il centro polifunzionale. Alle 20 cena con porchetta e dalle 21 “Antonello Karaoke” e dj Poluxx Vinyl Music. Domenica 24 settembre dalle 9.30 “Swap Party”, scambio di vestiti e oggetti usati completamente gratuito. Alle 10 processione e S. Messa presso la parrocchia di San Michele e, alle 12.30, pranzo a base di Oula al Forn. Per i più piccoli e le loro famiglie, alle 15, Ludobus. Alle 15.30 “Alla scoperta del Vallo Alpino di Valloriate”, breve escursione guidata per conoscere la storia del posto. Al rientro sarà possibile visitare il Museo della Guerra e della Resistenza all’interno del Municipio. Alle 16 merenda con Bodi e Aje con tipiche patate di montagna bollite e condite con salsa aioli. Info: https://www.comune.valloriate.cn.it

 

Dronero aspetta tutte e tutti per l'ottava edizione della "Passeggiata per la Vita", il 24 settembre, una passeggiata benefica e non competitiva, con due percorsi a scelta di diversa difficoltà, e un ricco pacco gara per i primi 4000 arrivati. Sarà possibile iscriversi fino a 30 minuti prima della partenza direttamente in piazza Martiri della Libertà, mentre i pettorali sono in prevendita (a 6€ l'uno) presso numerosi locali convenzionati. Si possono acquistare anche pettorali per i propri amici a quattro zampe, a 3€. Il ricavato delle vendite verrà devoluto ad "AIL Cuneo" ed al "Fiore della Vita" di Savigliano.  Nel corso della giornata, non mancheranno animazioni e intrattenimenti per tutti.  Per chi desidera si può inoltre pranzare con il menù dello sportivo nei locali convenzionati, previa prenotazione. Ritrovo alle 8.30 in piazza Martiri della Libertà.

Info: www.facebook.com/people/passeggiata_per_la_vita/100069361524552

 

A Roccaforte Mondovì la festa patronale di San Maurizio si svolgerà fino a lunedì 25 settembre. Tutti i giorni sarà allestito lo street food tra le vie del paese con specialità e birre artigianali. Non mancheranno intrattenimenti gratuiti per le famiglie e il luna park. Sabato si apre, in biblioteca con il laboratorio creativo “Narra con me,” dedicato a tutti i bambini dai 5 ai 10 anni su prenotazione. Domenica ci sarà il mercatino di antiquariato e artigianato che durerà tutto il giorno. Per le vie del paese sarà, inoltre, possibile ammirare le foto del contest fotografico con i migliori scatti del territorio di Roccaforte. Alle 10.30 la Messa in parrocchiale, mentre il Vespro solenne, la processione e il concerto della banda musicale di Villanova sono previsti per le 16. Dalle 15.30 il gruppo Alpini organizza la castagnata in piazza Gelso e alla stessa ora è prevista la benedizione alla lapide della croce partigiana. Alle 17.30, presso la Crusà, si alzerà il sipario sul progetto “Il buongiorno si vede dal castello”. Info: https://comune.roccafortemondovi.cn.it 

 

Fino al 25 settembre torna a Crava (Rocca de’ Baldi) la “Fiera d’Autunno - Antica Fiera del fagiolo”. Sabato 23 settembre, alle 17.30 nel salone polivalente di Crava, è in programma un convegno dedicato alla “merenda sinoira” in abbinamento al fagiolo e alle sue proprietà nutritive. Dalle 20, ci saranno il servizio ristorante con menù per bambini e adulti, e la serata danzante con l’orchestra di Sonia De Castelli. Domenica 24 settembre sarà il giorno della Fiera: dalle ore 8 il centro paese si anima con il mercatino di prodotti tipici, agricoli e artigianali, con “Arte in corte” e con l’esposizione di macchinari agricoli, muli e altri animali. Dalle ore 10, partenza della camminata tra la natura “Dui pass a pè”. Da mezzogiorno, street food “fagioli dal mondo”. Proseguimento nel pomeriggio (dalle 15) con la castagnata e una passeggiata tra le coltivazioni del “Pois”. Resterà aperto per tutta la giornata il Museo di storia di vita contadina “La Cantina”, in centro paese. Alle ore 20, serata polenta in musica, sulle note dell’Orchestra “Simpatia”. Chiusura di festeggiamenti, lunedì 25 settembre, con la “cena delle trippe”.

Info: www.facebook.com/prolocoRoccadebaldese01

 

A Caramagna Piemonte è tempo di festa in onore della patrona Caterina De Mattei. Sabato 23, alle ore 17, l’associazione Don Pignata presenta la nuova sede; alle ore 20.30 l’appuntamento è all’oratorio per l’apertura del banco di beneficenza e alle ore 21 in piazza Castello c’è la serata liscio con l’orchestra Duo per Due. I festeggiamenti iniziano presto domenica 24, con la fiera dell’artigianato; dalle ore 9 alle ore 18 il gruppo Alpini apre il museo presso la Casa Alpina. Alle 10 grandi e piccini sono invitati alla mostra dei Lego e a “Cara…Meraviglie”, la mostra libri antichi presso la biblioteca. Alle ore 11 in piazza Castello c’è il convegno degli allevatori piemontesi, seguirà l’aperitivo offerto. Nel pomeriggio, alle 14, si parte dalla biblioteca con Silvia Carena per il viaggio nel patrimonio storico e artistico di Caramagna e alle 15.30, in piazza Umberto I, è tempo dello spettacolo Show Time, il format di Night Project, con ballerini, mangiafuoco, acrobati aerei. Alle ore 18 la biblioteca ospita la festa dei nuovi nati e alle 21 sul palco di piazza Boetti salgono i Divina in concerto. Fino al 25 settembre per chi ama la buona cucina l’appuntamento è, a partire dalle ore 18, sotto la Torre del Vecchio Consiglio con stuzzichini, aperitivi, panini, cocktail e tanta bella musica presso la Taverna a cura del Gruppo Giovani e, dalle ore 19, in piazza Castello, con l’apertura al self-service e la degustazione dei prodotti tipici della cascina Capello. Non mancherà il luna park in piazza Castello. Programma completo su: www.comune.caramagnapiemonte.cn.it

 

Spettacoli e musica

 

Il Comitato “Vivere la Costituzione”, organizza a Cuneo “Carta Canta”, il primo evento per celebrare i 75 anni della Carta. L’appuntamento è previsto sabato 23 settembre dalle 19 alle 24 in piazza Foro Boario. Si esibiranno sul palco Feelikefeel, le Madamè e i Loschi Dezi; in apertura e in chiusura di serata, sarà DJ Bubu a far ballare sotto al palco. La serata sarà presentata da Marco Malinki.

 

Sabato 23 settembre, a partire dalle 17.00 presso la Tettoia dell'Ecomuseo della Segale di Sant'Anna di Valdieri, arriva il quarto appuntamento della rassegna musicale "Suoni di Marittime" organizzata dall'associazione Ecoturismo in Marittime. Si esibirà "La Baita" diretta dal maestro Flavio Becchis. Ingresso libero. A seguire, presso il luogo del concerto si terrà un aperitivo gratuito a base di prodotti locali. Prenotazione consigliata. Info: www.areeprotettealpimarittime.it/news/2905/suoni-di-marittime

 

Sabato 23 settembre alle 20.45, nell’ex confraternita di Sommariva Perno si esibirà il Random quartet in un concerto di brani tratti dalle colonne sonore di film che hanno fatto la storia del cinema, da Ennio Morricone a Nino Rota, John Williams, Hans Zimmer e altri compositori. I Random sono composti da Giovanni Bertoglio al primo violino, Diana Imbrea al secondo violino, Arianna Nastro alla viola e Arianna Di Raimondo al violoncello. Ingresso libero.

Info: www.facebook.com/centroculturalesanbernardino

 

“Ij gran a pòrto gran-e” è la commedia che la compagnia Der roche porterà in scena sabato 23 settembre a Piobesi d’Alba. Nello spettacolo in due atti sono narrate le vicende della famiglia Ceresa. I grattacapi hanno inizio quando i membri si ritrovano, all’improvviso, a dover gestire una bella somma di denaro. I soldi sono contenuti in una valigia, che genererà equivoci a catena, essendo identica ad altre usate da diversi personaggi. I colpi di scena non mancano. La serata di Piobesi avrà scopi benefici: le offerte raccolte serviranno a finanziare i progetti per l’ospedale di North Kinangop Catholic Hospital. Info: www.facebook.com/people/Compagnia-Teatrale-D%C3%A8r-Roche/100054579963464

 

A Sinio sabato 23 alle 21 e domenica 24 settembre alle 16.30 al Nostro teatro inizia la rassegna Autunno è... teatro, con la commedia “Premiata merceria Spatusso” di Oscar Barile. Il doppio appuntamento è stato organizzato per aiutare la raccolta fondi della Caritas a favore del progetto per la ristrutturazione del centro di prima accoglienza di Alba, «in memoria del carissimo don Gianfranco Marengo». Ingresso a offerta libera, raccomandata la prenotazione.

Info:  www.facebook.com/nostro.sinio

 

A Priero domenica 24 settembre nell’ambito di “Paesaggio & suono” dalle 15 è in programma un pomeriggio musicale. Alle 18.30 ci sarà il concerto dei Tre Martelli, con la partecipazione di Simona Colonna, “Canti e danze della tradizione popolare piemontese”. Il concerto sarà preceduto dal workshop: “Danze Rare del Piemonte” con inizio alle 15.00, consigliata la prenotazione. Il workshop si concentra su danze delle valli e delle campagne: Burea del Roero, Monferrina delle Langhe, Varianti dello Sbrando, Curenta dei Butei, Courenda delle Valli di Lanzo, Courenda di Balm. Ingresso gratuito. Info: www.facebook.com/prolocopriero

 

Arte e cultura

 

Fino al 24 settembre Ostana ospita una serie di interessanti dibattiti riuniti sotto il titolo “Dallo spopolamento alla rinascita, il caso di Ostana”. Gli interventi saranno ospitati da diversi locali e saloni del paese e si concentreranno nella giornata di sabato 23. I partecipanti, in un tour guidato, potranno “toccare con mano” le interessanti realtà sorte nel paese. Dal lavoro svolto per mantenere il patrimonio boschivo, alla coltivazione agricola del territorio, passando per le attività di allevamento alternative come quelle delle capre cashmere, sarà possibile evidenziare le possibilità ancora vive del territorio montano. Domenica, nel salone comunale si terrà dalle 9 “Riflessioni”, una libera discussione sugli elementi emersi nelle giornate precedenti. All’incontro è previsto l’intervento di don Luigi Ciotti, presidente di Libera e del Gruppo Abele.

 

Sabato 23 e domenica 24 settembre sono in calendario le Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa che ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza, tra la popolazione, dell’immenso patrimonio culturale dell’Europa, incoraggiando la partecipazione attiva dei cittadini per la sua tutela e la sua salvaguardia. In occasione della ricorrenza e della nona edizione di “Cultura a porte aperte”, promossa dalle diocesi piemontesi, nella Granda sono previste numerose iniziative tra aperture straordinarie e viste guidate. Tra i beni interessati, a Cuneo ci sono il Museo Diocesano San Sebastiano, la Confraternita di Santa Croce, le chiese di Sant’Ambrogio, Santa Maria della Pieve e Cattedrale. A Vignolo saranno proposte visite guidate gratuite alla Cappella di San Costanzo, a Montanera, visite gratuite alla Cappella dell’Assunta o di Madonna Lunga. A Fossano appuntamento alla Confraternita della Santissima Trinità e alla Cattedrale di Santa Maria e San Giovenale.

Info: www.cittaecattedrali.it/it/porte_aperte

Sabato 23 settembre a Bra sarà possibile partecipare gratuitamente alle visite guidate proposte dal Museo di Archeologia, Storia e Arte Palazzo Traversa, aperto straordinariamente dalle 15 alle 19. Domenica 24 settembre apre al pubblico Casa Cottolengo dalle 15 alle 16.30 e sarà possibile visitare le sale e il cortile della casa natale del Santo Beato Cottolengo. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti. Info: www.turismoinbra.it

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2023 a Saluzzo i Musei della Castiglia, il Museo Civico Casa Cavassa, l’Antico Palazzo Comunale, la Pinacoteca Matteo Olivero e

la Torre Civica aprono straordinariamente le loro porte ai visitatori nella serata di sabato 23 settembre dalle 21.00 alle 23.00. Il biglietto di ingresso per ciascun sito avrà il prezzo simbolico di 1,00€ per tutti i visitatori. Info: https://visitsaluzzo.it/events

­Domenica 24 settembre ad Alba sarà possibile visitare diverse aree archeologiche e osservare strutture e reperti di età romana risalenti al passato di Alba Pompeia e alle sue trasformazioni in età medievale. Si potrà partire dall’ingresso del museo civico archeologico e di scienze naturali Federico Eusebio, nel cortile della Maddalena, alle 15.15 e 17.15 per visite guidate gratuite con prenotazione obbligatoria. Info: pagina Facebook Comune Alba.

Nelle due giornate di Cultura a porte aperte, sempre ad Alba sono aperte la cattedrale di San Lorenzo e le chiese di San Giovanni e Santa Maria Maddalena. In entrambe le giornate è possibile visitare il Museo diocesano di Alba. Nella diocesi di Alba saranno aperti: San Frontiniano di Arguello, la confraternita di San Bernardino a Canale, la confraternita di Santo Spirito a Castagnito, a Cherasco le chiese di Sant’Iffredo e di Sant’Agostino. A Corneliano si potranno visitare la parrocchiale e le chiese di Santa Elisabetta e San Bernardino, a Cortemilia la Trinità, la parrocchiale e la pieve di Santa Maria; a Guarene l’Annunziata, a Magliano Alfieri Sant’Andrea e la cappella del castello, a Montà il santuario dei Piloni, a Monteu Roero la confraternita di San Bernardino. Elenco completo su: www.cittaecattedrali.it/it/porte_aperte/6

Sabato 23 settembre è prevista l’apertura serale straordinaria del Museo storico di Nucetto e dell’Alta Val Tanaro ed il Museo della linea ferroviaria Ceva‐Ormea, dalle 21 alle 23 con ingresso libero, mentre per domenica 24 settembre il Castello di Nucetto ritorna a vivere: dalle 14 il Castello degli Alerami del X secolo tornerà a popolarsi proponendo grazie al gruppo storico “Compagnia dell’Alto Monferrato” scorci di come si viveva nel Medioevo attraverso la ricostruzione di scene di vita. Alle 16.30 verrà proposto “Ridere all’Opera”, concerto lirico con arie e duetti d’opere buffe tratte dal repertorio italiano, con ingresso libero.

A Mondovì sabato 23 settembre, dalle 20 alle 22, sarà possibile visitare la Cattedrale di San Donato. Nella stessa sera, sempre sabato 23 settembre, dalle ore 20 alle 22, a Morozzo è possibile visitare il Santuario del Brichetto.

A Busca l’associazione La Madunina organizza per sabato 23 settembre l’iniziativa “Meraviglie in cappella”. Sarà possibile visitare le cappelle di Santo Stefano, Madonna del Campanile, San Sebastiano, San Martino e San Giacomo. L’accompagnatore naturalistico Marco Sarale propone, domenica 24 settembre alle 9.30 e in replica alle 15, una bella escursione alle cave di alabastro di Busca. Info: www.comune.busca.cn.it

Domenica 24 settembre, con inizio alle 11.15, si svolgerà una visita guidata e gratuita ai palazzi storici che hanno rappresentato la storia della seta a Cavallerleone. La visita sarà effettuata all’esterno del setificio “Gioanetti Ceriana” di proprietà privata, setificio storico nel quale si svolgeva la produzione della seta. Poi, si visiterà il primo piano del palazzo “Balbo - Ferrero”, proprietà comunale. Anche qui, da fine 1800 si svolgeva la lavorazione della seta.

Sabato 23 è in programma la visita al Museo Civico San Francesco di Cuneo per osservare i reperti che raccontano la preistoria e la protostoria delle Marittime. Domenica 24 viaggio nella protostoria della Valle Gesso, attraverso la visita guidata presso la necropoli di Valdieri.

Obbligatoria la prenotazione. Info: https://www.facebook.com/areeprotettealpimarittime/

Altre info: https://cultura.gov.it/evento/gep2023eventidiurni e https://cultura.gov.it/evento/gep2023aperturaserale

 

Torna Biblioteche in Festa, il festival che anima le biblioteche. Fino al 24 settembre saranno molti gli appuntamenti che le biblioteche locali organizzeranno per grandi e piccoli: dalle letture animate ai momenti laboratoriali, dalle conferenze vere e proprie alle presentazioni di saggi e romanzi.

Un amalgama eterogeneo che intende celebrare il fervore culturale del territorio e che vivrà il proprio fulcro nel fine settimana nelle le città di Fossano, Bra e Savigliano.

A Savigliano sabato 23 settembre al Teatro Milanollo appuntamento alle 21 con Nicola La Gioia.

Bruna Aimar

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium