/ Attualità

Attualità | 02 aprile 2024, 18:31

Anna Gastaldi di Scarnafigi festeggia 101 anni: “Il mio elisir di lunga vita? Il caffè corretto alla Sambuca”

‘Neta’ ama leggere libri, chiacchierare con le persone e fare colazione con noci e miele e un goccino di vino che non si fa mai mancare ai pasti

Anna Gastaldi festeggiata dal sindaco di Scarnafigi Riccardo Ghigo con Silvio Rabbia (a sinistra) e Luciano Solavagione rispettivamente vice e presidente della residenza per anziani "Regina della Pace" di Scarnafigi

Anna Gastaldi festeggiata dal sindaco di Scarnafigi Riccardo Ghigo con Silvio Rabbia (a sinistra) e Luciano Solavagione rispettivamente vice e presidente della residenza per anziani "Regina della Pace" di Scarnafigi

Festeggiata a Scarnafigi nella residenza per anziani ‘Regina della Pace’ Anna Margherita Gastaldi che ha compiuto 101 anni lo scorso sabato 30 marzo.

Alla festa di ‘Neta’ come è chiamata familiarmente da tutti, ha partecipato il sindaco Riccardo Ghigo e gli amministratori della residenza il presidente, Luciano Solavagione con il vice Silvio Rabbia assieme agli ospiti e i familiari.

Classe 1923 Anna, originaria di Scarnafigi, dopo il matrimonio con Giuseppe Peiretti è andata a vivere con lui nella cascina dei Conti Biscaretti di Ruffia dove lavorava con il marito in campagna e nell’allevamento del bestiame.

Nel 1980, dopo essere rimasta vedova si è trasferito a Manta a vivere con la famiglia del figlio Giovanni, mentre da qualche tempo era tornata a vivere  Scarnafigi con la figlia Bruna e da un mese è nella residenza per anziani ‘Regina della Pace’.

Il suo 101esimo compleanno è stata festeggiato con una festa in musica, organizzata dal nipote Paolo che ha portato nella casa di riposo un suonatore di fisarmonica per  rallegrare la nonna Neta assieme a tutti gli ospiti e i partecipanti alla festa in suo, che si è conclusa con il taglio di una grande torta e l’immancabile brindisi.

Anna Gastaldi, nonostante abbia superato il secolo di vita è ancora molto lucida, ama parlare con le persone raccontando aneddoti del passato, leggere libri gialli, romanzi e di letteratura. Da poco ha voluto rileggere i ‘Promessi Sposi’.

Amava fare l’orto e ancora oggi all’inizio della bella stagione, che coincide con il suo compleanno, dispensa consigli e segreti sul come piantare le verdure e coltivarle.

È una buona forchetta la sua ricetta di lunga vita è la colazione a base di noci e miele e un quarto di bicchiere di buon vino Dolcetto che beve a colazione, pranzo e cena.

E non si fa mai mancare il caffè che, dice sorridendo: “Prendo sempre corretto con un goccio di Sambuca che deve essere di marca Molinari, perché le altre non sono buone”.

È  una donna che ama la vita e  visto il suo carattere gioviale ha sempre fatto amicizia con tutti, così come anche adesso nella residenza per anziani di Scarnafigi.

Fin a qualche anno fa portava i nipoti al mare a Ventimiglia e racconta: “Soggiornavamo nella città alta, sono diventata amica di molte signore di origine calabrese che mi hanno insegnato a cucinare i piatti della loro regione, mentre io ho dato loro le nostre ricette piemontesi tra cui quella della ‘bagna caoda’, che hanno apprezzato molto.

Al mare - ricorda Anna - mi piaceva andare a fare il bagno alle Calandre dove portavo i miei nipoti a giocare nella sabbia. Spesso andavo a piedi da Ventimiglia a Mentone.
Purtroppo adesso non riesco più tanto a muovermi in autonomia, ma mi piaceva tanto camminare”.

Qualche anno fa Anna, quando non aveva ancora problemi di deambulazione, desiderava sempre andare in montagna a San Maurizio di Demonte nei pressi del rifugio Carbonetto dove da giovane, in estate, andava a trovare il fratello margaro.

Per il suo compleanno è stata festeggiata dai figli Giovanni e Bruna Peirasso con i tre nipoti e i tre pronipoti assieme ai familiari e allo staff della residenza ‘Regina della Pace’.

Anna Maria Parola

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di Targatocn.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium